Citi consiglia di evitare SunPower e Plug Power in un momento di rally

EditorNatashya Angelica
Pubblicato 22.05.2024, 19:52
SPWR
-
PLUG
-

Mercoledì Citi ha pubblicato una nota di cautela per gli investitori in merito alla recente impennata dei titoli dell'energia solare, consigliando in particolare di evitare SunPower (NASDAQ:SPWR) e Plug Power (NASDAQ:PLUG).

L'azienda attribuisce il rally a una combinazione di fattori, tra cui l'interesse degli investitori per le energie rinnovabili come gioco sui temi dei data center e dell'intelligenza artificiale, esemplificato dall'impegno di Microsoft ad alimentare i propri data center con il 100% di energia rinnovabile entro il 2025.

Si ritiene che il rally sia stato alimentato anche da una compressione delle scorte dovuta al posizionamento del settore, dall'aumento dei prezzi del gas naturale che ha spostato l'attenzione sulle fonti rinnovabili e dai recenti chiarimenti del Dipartimento del Tesoro che sottolineano la catena di valore dell'energia rinnovabile nazionale, con particolare attenzione alla produzione di celle.

Inoltre, in un forum di settore organizzato dalla China Photovoltaic Industry Association (CPIA) sono state discusse le potenziali misure normative per controllare l'eccessiva espansione della capacità produttiva e mitigare la concorrenza sui prezzi.

Nonostante questi fattori trainanti, Citi mantiene il rating Sell sia su SunPower che su Plug Power. La società suggerisce che l'attuale rally potrebbe non essere sostenibile per queste aziende e consiglia agli investitori di stare alla larga da questi titoli nelle attuali condizioni di mercato.

La cautela di Citi arriva nel contesto di un più ampio interesse del mercato per i titoli delle energie rinnovabili, in quanto gli investitori sono sempre più alla ricerca di opportunità in linea con gli obiettivi globali di sostenibilità e con la transizione verso fonti energetiche più pulite. Tuttavia, le preoccupazioni specifiche della società per SunPower e Plug Power indicano che non tutte le società del settore possono beneficiare allo stesso modo di queste tendenze.

Gli investitori sono invitati a considerare i molteplici fattori in gioco nell'attuale rally e le preoccupazioni specifiche sollevate da Citi riguardo a SunPower e Plug Power. Con la continua evoluzione del mercato, la performance dei singoli titoli del settore delle energie rinnovabili sarà probabilmente influenzata sia dalle tendenze del mercato che dagli sviluppi specifici delle società.

Approfondimenti di InvestingPro

Per chi segue da vicino SunPower (NASDAQ:SPWR), i recenti dati di mercato di InvestingPro sottolineano alcune delle sfide che hanno portato Citi ad adottare una posizione cauta. Con una capitalizzazione di mercato di 565,04 milioni di dollari, la salute finanziaria di SunPower desta preoccupazioni, come indicato da un rapporto P/E negativo di -2,22 per gli ultimi dodici mesi a partire dal quarto trimestre 2023.

Questo dato suggerisce che l'azienda non è stata redditizia durante questo periodo. Inoltre, il fatturato ha registrato un calo del 3,21% negli ultimi dodici mesi, con una flessione trimestrale più pronunciata del 28,23% nel quarto trimestre del 2023, che riflette potenziali venti contrari nelle vendite.

I suggerimenti di InvestingPro evidenziano diversi problemi chiave per SunPower, tra cui il rapido esaurimento delle riserve di liquidità e la revisione al ribasso delle aspettative sugli utili da parte di cinque analisti per il prossimo periodo. Inoltre, il titolo dell'azienda presenta un'elevata volatilità dei prezzi, che potrebbe scoraggiare gli investitori in cerca di stabilità. Gli analisti non si aspettano che la società sia redditizia quest'anno, il che si allinea con il rapporto P/E negativo osservato.

Per gli investitori che desiderano approfondire le prospettive di SunPower, su InvestingPro sono disponibili oltre 10 ulteriori suggerimenti. Questi suggerimenti possono fornire ulteriori approfondimenti sulla salute finanziaria e sulla performance di mercato dell'azienda. Per accedere a questi approfondimenti e ad altri ancora, gli investitori possono utilizzare il codice coupon PRONEWS24 per ottenere un ulteriore 10% di sconto su un abbonamento annuale o biennale a Pro e Pro+, potenzialmente in grado di aiutare a prendere decisioni di investimento più informate.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.