⌛ Persi i guadagni 13% di ProPicks a maggio? Abbonati ora, prendi i titoli di giugno scelti dall'AI.Sblocca azioni

Il CEO di Visa vende oltre 2,29 milioni di dollari in azioni, acquistando azioni a prezzi inferiori

Pubblicato 02.04.2024, 02:16
V
-

L'amministratore delegato di Visa Inc . (NYSE:V), Ryan McInerney, ha effettuato importanti transazioni azionarie il 1° aprile, secondo quanto riportato in un recente documento della SEC. McInerney ha venduto 8.200 azioni ordinarie di classe A di Visa al prezzo medio di 280,36 dollari, per un totale di oltre 2,29 milioni di dollari. Lo stesso giorno, l'amministratore delegato ha anche acquistato 8.200 azioni a 80,15 dollari per azione, per un totale di 657.230 dollari.

La vendita è stata condotta nell'ambito di un piano di negoziazione ai sensi della norma 10b5-1, adottato il 22 febbraio 2023. Questo piano consente agli insider della società di stabilire un programma predeterminato per acquistare o vendere azioni in un momento in cui non sono in possesso di informazioni materiali non pubbliche. Le transazioni indicano una mossa finanziaria strategica da parte di McInerney, che ha approfittato dell'attuale valore di mercato delle azioni.

In seguito alla vendita, le partecipazioni dirette di McInerney in Visa sono scese a 538 azioni ordinarie di Classe A. Tuttavia, McInerney detiene anche una proprietà indiretta attraverso il Ryan and Angela McInerney Trust, che detiene ben 211.316 azioni.

Il deposito ha rivelato anche l'esercizio di stock option da parte dei dipendenti, che ha riguardato lo stesso numero di azioni, 8.200, con un prezzo di conversione o di esercizio di 80,15 dollari. Tuttavia, questi derivati non hanno influito sulle partecipazioni dirette di McInerney, poiché sono stati esercitati e venduti lo stesso giorno. Le opzioni facevano parte di un'assegnazione datata 19 novembre 2015, che matura in tre rate uguali a ogni anniversario della data di assegnazione, in base a condizioni specifiche delineate nell'accordo di assegnazione.

Gli investitori monitorano spesso le transazioni degli insider perché possono fornire indicazioni sulle prospettive dei dirigenti in merito alla valutazione attuale e alle prospettive future dell'azienda. L'andamento delle azioni di Visa e le transazioni dell'amministratore delegato continueranno a essere seguite con attenzione dagli operatori di mercato.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.