Ricevi uno sconto del 40%
💰 Buffett rivela una partecipazione di 6,7 miliardi di dollari in Chubb.
Copia GRATIS l'intero portafoglio con lo strumento Stock Ideas di InvestingPro
Copia portafoglio

P&G richiama le confezioni delle cialde per il bucato a causa di un rischio per la sicurezza

EditorEmilio Ghigini
Pubblicato 05.04.2024, 15:35
© Reuters.
PG
-

CINCINNATI - Procter & Gamble (NYSE:PG) ha avviato un richiamo volontario di alcuni lotti del suo popolare detersivo in cialde per il bucato a causa di un difetto di confezionamento che potrebbe comportare rischi per la sicurezza. Il richiamo, che interessa i prodotti venduti negli Stati Uniti, riguarda le cialde Tide, Gain Flings, Ace e Ariel. Il problema della confezione potrebbe causare gravi lesioni se il contenuto viene ingerito, in particolare dai bambini, o se entra in contatto con la pelle o gli occhi.

Il richiamo riguarda in particolare i sacchetti di pellicola flessibile dei prodotti, che possono aprirsi in prossimità della cerniera, consentendo un facile accesso alle cialde di detersivo contenute. I consumatori sono invitati a tenere i sacchetti interessati fuori dalla portata dei bambini e a contattare P&G per ottenere un rimborso completo. L'azienda offre anche un sacchetto sostitutivo gratuito a prova di bambino e un lucchetto per armadietti per proteggere i materiali di lavanderia.

Per sapere se il proprio prodotto è incluso nel richiamo, i consumatori devono verificare il codice del lotto riportato sul fondo del proprio sacchetto con l'elenco dei codici richiamati disponibile sul sito www.pg.com/bags. I possessori di prodotti interessati possono inviare una foto del codice del lotto per partecipare al processo di richiamo.

Le unità interessate sono circa 8,2 milioni negli Stati Uniti e 56.741 in Canada, con date di produzione comprese tra settembre 2023 e febbraio 2024. I prodotti erano disponibili per l'acquisto presso i principali rivenditori, tra cui Big Lots, CVS, Family Dollar, Home Depot, Sam's Club, Target, Walmart e online su Amazon.com.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Sebbene non siano state confermate lesioni in relazione al difetto, P&G ha ricevuto quattro segnalazioni di bambini che hanno avuto accesso alle cialde, con tre casi di ingestione. I prodotti sono stati venduti da settembre 2023 a oggi, con prezzi che andavano da 5 dollari per un sacchetto da 12 pezzi a 30 dollari per una scatola contenente quattro sacchetti da 39 pezzi.

Procter & Gamble è nota per il suo ampio portafoglio di marchi di beni di consumo e opera in circa 70 Paesi. Il richiamo è una misura precauzionale per prevenire potenziali danni e sostenere gli standard di sicurezza. I consumatori canadesi possono consultare la pagina dei richiami di Health Canada per informazioni sull'impatto del richiamo in quel mercato.

Questo articolo si basa su un comunicato stampa di Procter & Gamble.

Approfondimenti di InvestingPro

Mentre Procter & Gamble (NYSE:PG) affronta il recente richiamo delle cialde del suo detersivo per bucato, gli investitori e i consumatori potrebbero essere alla ricerca di garanzie sulla stabilità finanziaria e sulla performance di mercato dell'azienda. Secondo i dati di InvestingPro, P&G vanta una solida capitalizzazione di mercato di 364,98 miliardi di dollari, che sottolinea la sua significativa presenza nel settore dei beni di consumo. L'impegno dell'azienda nei confronti dei rendimenti per gli azionisti è evidente nell'impressionante record di aumento del dividendo per 54 anni consecutivi, a testimonianza della sua salute finanziaria e potenziale indicatore di affidabilità futura. Ciò è in linea con un suggerimento di InvestingPro che evidenzia come P&G sia un attore di primo piano nel settore dei prodotti per la casa.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

In termini di valutazione, P&G viene scambiata con un rapporto P/E elevato, pari a 25,42, che suggerisce che il titolo potrebbe avere un prezzo maggiorato rispetto alla crescita degli utili a breve termine. Tuttavia, questo dato va considerato nel contesto del sostanziale margine di profitto lordo dell'azienda, pari al 50,55% negli ultimi dodici mesi, a partire dal 1° trimestre 2023, che dimostra la sua capacità di mantenere la redditività. Inoltre, i flussi di cassa dell'azienda sono in grado di coprire sufficientemente i pagamenti degli interessi, fornendo un certo conforto per quanto riguarda i suoi obblighi finanziari.

Per chi fosse interessato a un'analisi finanziaria più approfondita e a ulteriori approfondimenti, sono disponibili altri 11 consigli di InvestingPro per Procter & Gamble sul sito https://www.investing.com/pro/PG. Per accedere a questi suggerimenti e alle metriche dettagliate, utilizzate il codice coupon PRONEWS24 per ottenere un ulteriore 10% di sconto su un abbonamento annuale o biennale a Pro e Pro+.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.