🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Taglio dell'obiettivo di prezzo delle azioni Abbott da parte di RBC Capital

EditorAhmed Abdulazez Abdulkadir
Pubblicato 18.04.2024, 13:46
ABT
-

Giovedì RBC Capital ha modificato il suo obiettivo di prezzo per Abbott Laboratories (NYSE:ABT), riducendolo a 125 dollari dai precedenti 128 dollari, pur mantenendo un rating Outperform sul titolo della società. Abbott Laboratories ha registrato un fatturato e un utile per azione del primo trimestre migliori del previsto, superando le stime rispettivamente di 80 milioni di dollari e 0,03 dollari. L'azienda ha inoltre ristretto la propria guidance per l'intero anno 2024.

Nonostante la performance positiva del primo trimestre, che ha visto un aumento del 10,8% del fatturato sottostante e una crescita a doppia cifra dell'utile per azione, giovedì il titolo Abbott ha registrato un calo del 3%. Questo calo è considerato un riflesso del sentimento più ampio del settore delle tecnologie mediche, dove i titoli hanno spesso bisogno di significative sorprese positive sugli utili per guadagnare il favore degli investitori.

Abbott ha rivisto le sue previsioni per l'intero anno 2024, alzando il punto medio per allinearsi alle aspettative del consenso. Anche la previsione per l'utile per azione del secondo trimestre soddisfa le stime del consenso nella parte più alta dell'intervallo previsto. RBC Capital indica che ci sono fattori che dovrebbero guidare la crescita di Abbott nel 2024, ma alla luce delle attuali condizioni di mercato, l'azienda ha rivisto al ribasso l'obiettivo di prezzo, pur riaffermando le sue prospettive positive sul titolo.

L'adeguamento dell'obiettivo di prezzo di Abbott da parte di RBC Capital arriva dopo un attento esame dei risultati finanziari dell'azienda e delle aspettative del mercato. Gli sforzi compiuti da Abbott per rafforzare la propria guidance e rispettare le stime di consenso suggeriscono un approccio strategico per gestire le aspettative degli investitori in un contesto di mercato difficile per il settore delle tecnologie mediche.

Approfondimenti di InvestingPro

Abbott Laboratories (NYSE:ABT) ha dimostrato la sua capacità di recupero e il suo impegno nei confronti degli azionisti con un notevole track record di aumento del dividendo per 54 anni consecutivi, a testimonianza della sua stabilità finanziaria e delle sue politiche favorevoli agli azionisti. Questo aspetto è particolarmente significativo nel momento in cui l'azienda si trova a navigare nel dinamico settore delle attrezzature e delle forniture sanitarie. Inoltre, la bassa volatilità dei prezzi del titolo offre agli investitori un senso di affidabilità in un mercato altrimenti fluttuante.

Dal punto di vista della valutazione, l'attuale P/E Ratio di Abbott è pari a 34,02, con un P/E Ratio rettificato per gli ultimi dodici mesi a partire dal 1° trimestre 2024 pari a 31,62, che riflette un multiplo di guadagno superiore. Questo multiplo elevato è bilanciato dal robusto margine di profitto lordo della società, pari al 55,28% nello stesso periodo, che sottolinea la sua efficienza nel generare profitti dai ricavi. Nonostante un leggero calo della crescita dei ricavi (-2,84%) negli ultimi dodici mesi, il fatturato della società per il primo trimestre del 2024 è stato di 40,33 miliardi di dollari, a dimostrazione della sua notevole presenza sul mercato.

Per chi volesse approfondire la salute finanziaria e le prospettive future di Abbott Laboratories, sono disponibili altri suggerimenti di InvestingPro, che forniscono un'analisi completa in grado di guidare le decisioni di investimento. Ricordate di utilizzare il codice coupon PRONEWS24 per ottenere un ulteriore 10% di sconto su un abbonamento annuale o biennale a Pro e Pro+, ottenendo così ulteriori approfondimenti.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.