Ricevi uno sconto del 40%
🚨 I mercati sono in calo. Sblocca azioni sottovalutateTrova subito azioni

Zona euro, inflazione cala inaspettatamente, conferma ipotesi taglio tassi

Pubblicato 03.04.2024, 11:23
Aggiornato 03.04.2024, 11:27
© Reuters. Un acquirente paga con una banconota da venti euro in un mercato locale di Nantes, Francia, 1 febbraio 2024. REUTERS/Stephane Mahe

FRANCOFORTE (Reuters) - L'inflazione della zona euro è diminuita inaspettatamente il mese scorso, rafforzando l'ipotesi che la Banca centrale europea possa iniziare ad abbassare il costo del denaro dai massimi storici.

La crescita dei prezzi al consumo nei 20 paesi della zona euro - dicono i dati Eurostat - è rallentata a 2,4% in marzo da 2,6% di febbraio, disattendendo le aspettative che ne prevedevano una lettura invariata. Al raffreddamento dell'indice generale hanno contribuito i prezzi dei generi alimentari, dell'energia e dei beni industriali.

L'inflazione sottostante, attentamente monitorata dalla Bce per valutare la durata delle pressioni sui prezzi, è scesa a 2,9% da 3,1%.

L'unica potenziale preoccupazione per Francoforte è che l'inflazione dei servizi sia da mesi stabile a 4%, segno che la dinamica salariale relativamente rapida mantiene i prezzi nel settore dei servizi sotto costante pressione.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Alessia Pé)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.