Unisciti ai +750k nuovi investitori che ogni mese copiano le azioni dai portafogli dei miliardariRegistrati gratis

Bce non porrà rimedio a errori politica interna - Lagarde a domanda su Italia

Pubblicato 26.09.2022, 17:01
© Reuters. Il logo della Banca centrale europea (Bce) a Francoforte, Germania. 23 gennaio 2020. REUTERS/Ralph Orlowski

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea non utilizzerà il suo più recente piano di emergenza per acquistare titoli di Stato dei Paesi che commettono "errori di politica economica".

Lo ha detto la presidente Bce Christine Lagarde rispondendo a una domanda sul probabile prossimo governo italiano.

La coalizione di destra guidata da Giorgia Meloni ha trionfato alle elezioni politiche italiane, ereditando uno dei debiti più pesanti della zona euro in un momento in cui i costi di finanziamento aumentano e la recessione incombe. 

Meloni si è impegnata a non correre rischi con le fragili finanze italiane e ad attenersi alle regole di bilancio Ue, ma il partner di coalizione Matteo Salvini ha chiesto di aumentare il deficit.

Alla domanda del Parlamento europeo se la Bce potrebbe utilizzare il Transmission Protection Instrument (Tpi) per aiutare l'Italia, Lagarde non ha nominato alcun Paese, ma ha detto che il programma serve solo a sostenere gli Stati fiscalmente prudenti, mentre gli altri Paesi dovrebbero richiedere un salvataggio.

Il Tpi è stato annunciato a luglio per arginare l'aumento dei costi di finanziamento tra l'Italia - e altri Paesi indebitati- e la Germania ma finora non è stato utilizzato.

© Reuters. Il logo della Banca centrale europea (Bce) a Francoforte, Germania. 23 gennaio 2020. REUTERS/Ralph Orlowski

"Viene utilizzato in una situazione in cui... ci sono dinamiche di mercato disordinate che non sono giustificate da principi fondamentali o da errori di politica economica che sono stati commessi", ha detto Lagarde.

"Questi aspetti sono più rilevanti per l'Omt", ha aggiunto Lagarde in riferimento all'Outright Monetary Transactions, un programma di acquisto di obbligazioni separato che prevede un salvataggio da parte dell'Ue che implica pesanti condizioni.

(Tradotto da Luca Fratangelo, Chiara Bontacchio, editing Alessia Pé, Gianluca Semeraro)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.