Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Bce, taglio tassi a giugno presuppone che inflazione non veda battute d'arresto - Rehn

Pubblicato 16.04.2024, 10:51
© Reuters. Il governatore della Banca di Finlandia, Olli Rehn, a un evento Reuters Newsmaker a Londra, Gran Bretagna, 29 maggio 2019. REUTERS/Hannah McKay

HELSINKI (Reuters) - Le prospettive di un taglio dei tassi d'interesse a giugno da parte della Banca centrale europea presuppongono che non ci siano ulteriori battute d'arresto nella situazione geopolitica che influenzino i prezzi dell'energia e quindi l'inflazione.

Lo ha detto il consigliere della Bce Olli Rehn.

La scorsa settimana la Bce ha aperto alla possibilità di un taglio dei tassi a giugno e il governatore della banca centrale finlandese Rehn ha sottolineato che il prerequisito per una tale decisione è che l'inflazione rallenti come previsto.

"Questo presuppone che non ci siano ulteriori battute d'arresto, ad esempio nella situazione geopolitica e quindi nei prezzi dell'energia", ha detto in una dichiarazione, facendo riferimento al Medio Oriente e alla Russia.

© Reuters. Il governatore della Banca di Finlandia, Olli Rehn, a un evento Reuters Newsmaker a Londra, Gran Bretagna, 29 maggio 2019. REUTERS/Hannah McKay

Alcuni colleghi di Rehn si sono già espressi a favore di un ulteriore taglio dei tassi dopo giugno, ma Rehn non ha fatto commenti in tal senso.

"La Bce prende le proprie decisioni sui tassi d'interesse riunione dopo riunione alla luce delle informazioni più recenti, senza legarsi le mani in anticipo ad alcun tasso d'interesse specifico", ha aggiunto.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.