🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Credit Agricole supera previsioni su solido trimestre investment banking

Pubblicato 08.11.2023, 09:04
Aggiornato 08.11.2023, 09:10
© Reuters. Logo Credit Agricole a Nantes in Francia. 10 maggio 2023.  REUTERS/Stephane Mahe
CAGR
-

PARIGI (Reuters) - Credit Agricole (EPA:CAGR), la seconda banca francese per capitalizzazione, ha registrato risultati migliori del previsto nel terzo trimestre grazie a una forte performance dell'investment banking e delle attività retail.

L'utile netto del terzo trimestre è salito del 33% rispetto all'anno precedente a 1,75 miliardi di euro, superando la stima media degli analisti fornita dalla società di 1,37 miliardi di euro.

I ricavi del gruppo per il periodo in questione sono stati pari a 6,34 miliardi di euro, con un aumento del 19% rispetto all'anno precedente e al di sopra delle aspettative di 5,99 miliardi di euro. Anche l'importo accantonato dalla banca per i crediti in sofferenza, 439 milioni di euro, è stato inferiore alle aspettative, favorendo ulteriormente il risultato finale.

Inoltre i ricavi della sua divisione corporate e invesment banking sono aumentati di oltre il 9% nel trimestre, in particolare grazie a un aumento del 25,6% delle attività di trading a ricavi fisso, valute e materie prime (Ficc).

La performance del Credit Agricole su questo fronte è stata migliore di quella delle due rivali francesi, Societe Generale e BNP Paribas, nonché di Deutsche Bank (ETR:DBKGn) e Barclays (LON:BARC), in un contesto di minore volatilità dei mercati finanziari che ha intaccato gli utili dell'investment banking.

© Reuters. Logo Credit Agricole a Nantes in Francia. 10 maggio 2023.  REUTERS/Stephane Mahe

Le vendite della divisione francese di retail banking sono rimaste pressoché stabili, con un aumento dello 0,4% nel terzo trimestre, grazie all'aumento dei clienti, alla stabilizzazione del margine di interesse e ai contratti di copertura.

Il margine d'interesse netto generato in Italia è aumentato del 48%, poiché i tassi d'interesse più elevati vengono trasferiti più rapidamente ai clienti rispetto alla Francia, dove quasi tutti i mutui sono sottoscritti a tasso fisso e dove il governo determina la remunerazione del conto di risparmio più popolare del Paese, comprimendo così i margini delle banche.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.