Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Il suggerimento del co-fondatore di Tesla ai produttori auto

Mercato azionario16.10.2021 13:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
Il suggerimento del co-fondatore di Tesla ai produttori auto

Dopo anni in cui nel settore dei veicoli elettrici è esistita solo Tesla Inc (NASDAQ:NASDAQ:TSLA) e pochi altri attori, molte case automobilistiche tradizionali stanno intensificando gli sforzi per espandere le proprie attività in quest'area; uno dei co-fondatori di Tesla ha un avvertimento proprio per le case automobilistiche tradizionali.

Cosa è successo Il co-fondatore di Tesla JB Straubel ne sa qualcosa di realizzazione dei veicoli elettrici. Straubel è stato in Tesla dal 2004 al 2019; in qualità di ex direttore tecnico di Tesla, Straubel sa anche quanto sia importante concentrarsi sulla supply chain di batterie e minerali per supportare la produzione delle auto elettriche.

“Tanti produttori di apparecchiature originali, Paesi, fabbriche e clienti diversi stanno passando ai veicoli elettrici, ma non credo che abbiano fatto totalmente i conti (in merito a) ciò che comporta a livello di supply chain e rintracciandola fino in fondo, letteralmente fino alle miniere", ha dichiarato Straubel al programma ‘This Week in Startups’ con Jason Calacanis.

Straubel paragona la mossa delle case automobilistiche tradizionali a un aereo strapieno con capacità limitata e tutti in lotta per i posti.

“Tutti dicono che vogliono andarci tutti allo stesso tempo; nel frattempo dobbiamo costruire gli aerei per arrivarci; dobbiamo capire come mettere in sequenza tutti.”

Leggi anche: Ex dirigente Tesla: come rendere più economiche le auto elettriche

Perché è importante Straubel, che ha lasciato Tesla nel 2019, è il fondatore di Redwood Materials; la nuova società di Straubel lavora al riciclaggio delle batterie, un’area che potrebbe aiutare la supply chain delle aziende automobilistiche a spingere verso l'elettrificazione.

Straubel si è detto sorpreso che le case automobilistiche tradizionali non abbiano seguito Tesla nel settore dei veicoli elettrici nel 2012.

“I clienti la adoravano; era stata un successo travolgente presso recensori, riviste e clienti, ma la riproduzione e il mercato non cambiarono", ha detto Straubel della Tesla Model S.

Nella sua critica alle case automobilistiche tradizionali, Straubel non ha nominato alcuna azienda specifica. Molte società di alto profilo, fra cui General Motors Company (NYSE:NYSE:GM) e Ford Motor Company (NYSE:NYSE:F), hanno investito miliardi di dollari nel passaggio ai veicoli elettrici.

A luglio Redwood Materials ha raccolto 700 milioni di dollari; fra gli investitori nella società figurano T. Rowe Price, Goldman Sachs Group Inc (NYSE:NYSE:GS), Fidelity, Bailie Gifford, il Fondo pensione canadese e il Climate Pledge Fund di Amazon.com, Inc. (NASDAQ:NASDAQ:AMZN).

Foto per gentile concessione di Tesla Inc.

Leggi l’articolo anche in Benzinga Italia

Il suggerimento del co-fondatore di Tesla ai produttori auto
 

Articoli Correlati

TIM, le grandi banche d'affari si schierano con Kkr
TIM, le grandi banche d'affari si schierano con Kkr Da Investing.com - 29.11.2021 1

Di Alessandro Albano  Investing.com - Telecom Italia (MI:TLIT) non festeggia il passo indietro di Luigi Gubitosi, che rimane comunque nel cda, dalla carica di Ad e perde il 2,1%...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (6)
Grande Puffo
Grande Puffo 18.10.2021 7:22
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
batterie al grafene e passa la paura, nessuna necessità di metalli rari. Basta solo attendere qualche anno. Rimarrà probabilmente l'uso del litio ma in misura molto minore a ciò che serve oggi. I prototipi ci sono già. Devono industrializzare i processi e puntare sul recupero del litio dalle batterie usate.
Daniele Intorcia
Daniele Intorcia 17.10.2021 15:52
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
certo che prendere lezioni da chi ha avuto finanziamenti infiniti è uno scandalo... 17 anni in perdite e finanziamenti esterni e me lo chiamano un successo da imitare???? casomai da evitare.... nella realtà qualsiasi impresa in crescita se gli stacchi la spina finisce in malora. greenrail ne è un esempio di imprenditori tenaci che non hanno avuto alcun supporto per scelte politiche.....
co me
co me 17.10.2021 5:11
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Strubel parla bene...Riciclaggio è facile a dire.....
Mauro Vignotto
Mauro Vignotto 16.10.2021 23:35
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
È da cedere se l’elettico è veramente ecologico o ….🤔
Rinaldo Denti
Rinaldo Denti 16.10.2021 23:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Vendono manco 1 mio di auto e vogliono umiliare Toyota che ne vende 20 mios ed e’ avanti su tutto …capitalizzando piu del doppio in borsa …vogliono distrarci con pdf di robot ….la storia che ha Porsche o Ferrari non ha eguali e non possono valere come la somma di tutti ….
Alessio Ale
Alessio Ale 16.10.2021 15:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Hanno creato una spicciolata di utili l'anno scorso per la prima volta ma vogliono insegnare a chi produce auto da 100 anni come si lavora.
Sant Antonio
SantAntonio 16.10.2021 15:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
anche Nokia sottovalutò il cambiamento iniziato con una spicciolata di utili. il risultato lo conosci...
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email