Unisciti ai +750k nuovi investitori che ogni mese copiano le azioni dai portafogli dei miliardariRegistrati gratis

Inter: Zhang default vicino, restano poche ore. Cosa succede?

Pubblicato 21.05.2024, 16:08
© Reuters
OAK_pa
-
OAK_pb
-

E' il giorno più importante per l'Inter, per il suo futuro. Il club nerazzurro rischia infatti di passare nelle mani del fondo Oaktree, qualora Zhang non dovesse trovare un accordo con il fondo Oaktree Capital Management sulla restituzione del prestito, in scadenza oggi.

Negli ultimi anni, la situazione del mercato globale e delle politiche monetarie sta avendo il suo effetto anche nel mondo del calcio. Il prestito concesso dal fondo Oaktree Capital nel maggio 2021 a Suning equivale a 275 milioni di euro al 12% di interessi, che portano il debito complessivo a circa 385 milioni da restituire in un'unica rata, con un pegno sulle azioni del club nerazzurro.

Oaktree, al contrario degli altri colleghi, non avrebbe nessuna voglia di "impegnarsi" in un club calcistico con l'aggiunta dei palesi problemi finanziari, visto che già al momento dell’erogazione del prestito nel 2021 ha preferito non rilevare la quota del 31% in portafoglio a Lion Rock lasciandole in mano al fondo di Hong Kong. Infatti, sulle spalle dell’Inter grava un’obbligazione da 415 milioni di euro con scadenza settembre 2027 e interesse del 6,75% emessa nel gennaio 2022, servita sia a ripagare 50 milioni di euro di credito concesse da Goldman Sachs (NYSE:GS) e altre banche, sia al rimborso integrale del senior bond emesso nel 2017, quindi nell’era Thohir.

A questo punto, le strade potrebbero essere due:
- trovare un altro fondo interessato ad entrare nel mondo del calcio (800 milioni richiesti da Oaktree),
- gli stessi Zhang potrebbero decidere il compratore ma sempre con il benestare finale di Oaktree che in caso di mancato accordo andrebbe a detenere la maggioranza delle quote.

Se da una parte gli americani chiedono che vengano rispettati gli accordi, dall'altra Zhang spera di ottenere una dilatazione. Ciò confermato dal comunicato sul sito della società calcistica dove ribadisce la volontà di una "soluzione pacifica".

Ma approfondiamo il fondo Oaktree Capital Management

Società USA di gestione patrimoniale, nata nel 1995 a Los Angeles. Nello specifico, si dedica a strategie di investimento alternative: infrastrutture, debiti e prestiti consolidati. L'uomo chiave è Howard Marks, classe 1946, che ha dato vita al fondo nel 1995 insieme a Bruce Karsh, oggi entrambi co-chairman.

Se vuoi vedere l'intervista a Howard Marks di Francesco Casarella, clicca QUI oppure vai sul nostro canale YouTube.

La società al 31 dicembre 2023 gestiva 190 miliardi di dollari di asset in gestione per una clientela compresa tra i 73 dei 100 maggiori piani pensionistici statunitensi, nonché fondi pubblici, fondazioni, società societarie e assicurative, fondi sovrani.

Con Investing Pro abbiamo la possibilità di visionare il portafoglio azionario e copiarlo nella watchlist, il rendimento degli ultimi tre mesi, le scelte azionarie e allo stesso tempo il turnover trimestrale. Panoramica pro

InvestingPro consente di accedere alle dichiarazioni 13F e visualizzare in modo molto più semplice i maggiori acquisti e vendite, gli aumenti di partecipazioni in diverse società Dettagli Pro

Utilizzando InvestingPro è molto più semplice visualizzare le nuove acquisizioni ed i recenti aumenti di partecipazioni in diverse società

Consulta l'elenco completo dei titoli all'interno del "Portafoglio Oaktree Capital Management"

Alla prossima!

- Guarda la mia analisi mensile sui maggiori indici : https://www.youtube.com/watch?v=WVGgIbzJyL4

- CLICCA E GUARDA, SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE, I PROGRESSI DELLE ANALISI FATTE CON INVESTING PRO SU DIVERSI TITOLI

Guarda la registrazione del mio ultimo Webinar PRO+ : https://www.youtube.com/watch?v=Wf5cps5dRVs&t=110s

Per non perderti le mie analisi, ricevere gli aggiornamenti in tempo reale, clicca sul pulsante [SEGUI] del mio profilo!

"Quest'articolo è stato scritto a titolo esclusivamente informativo; non costituisce sollecitazione, offerta, consigli, consulenza o raccomandazione all'investimento in quanto tale non vuole incentivare in nessun modo l'acquisto di assets. Ricordo che qualsiasi tipo di asset, viene valutato da più punti di vista ed è altamente rischioso e pertanto, ogni decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore".

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.