Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Stellantis, contratti di solidarietà a Mirafiori per linea 500e da domani - sindacati

Pubblicato 22.04.2024, 13:38
© Reuters. Il logo di Stellantis sull'edificio dell'azienda a Velizy-Villacoublay, vicino a Parigi, Francia, 19 marzo 2024. REUTERS/Gonzalo Fuentes
STLAM
-

MILANO (Reuters) - Dal 23 aprile al 4 agosto scattano i contratti di solidarietà per i lavoratori del sito Stellantis (BIT:STLAM) di Mirafiori impiegati sulla linea della 500 elettrica. Si tratta di 1.174 dipendenti che si aggiungono a quelli delle linee Maserati, riferiscono i sindacati.

"Purtroppo era nell'aria che per gli addetti della 500 elettrica, dopo quelli della Maserati, ci sarebbe stata la richiesta strutturale degli ammortizzatori sociali. Abbiamo firmato esclusivamente per garantire il sostegno al reddito delle maestranze", spiega Edi Lazzi, segretario generale Fiom-Cgil di Torino, in una nota.

"Bisogna fermare questo calvario, è ora di far cessare l'uso degli ammortizzatori sociali, l'unico modo è che l'amministratore delegato Carlos Tavares decida di rispondere alle nostre richieste di aprire una vera trattativa per mettere nero su bianco un progetto credibile per il rilancio di Mirafiori", aggiunge il sindacalista.

© Reuters. Il logo di Stellantis sull'edificio dell'azienda a Velizy-Villacoublay, vicino a Parigi, Francia, 19 marzo 2024. REUTERS/Gonzalo Fuentes

Secondo Rocco Cutrí, segretario generale Fim-Cisl Torino, "ci aspettiamo che Stellantis abbandoni ogni indugio e presenti nei prossimi giorni progetti industrializzabili a breve media scadenza che assicurino, a partire da Mirafiori, produzioni per il raggiungimento del milione di veicoli nel nostro paese".

Cutrì chiede al Governo "ogni sforzo possibile in direzione di un'intesa che assicuri produzioni al nostro paese" e che "l'azienda si renda maggiormente sensibile alla responsabilità sociale nei confronti di questa collettività".

(Giancarlo Navach)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.