Telefonata di presentazione dei risultati: Johnson & Johnson registra una solida crescita nel 1° trimestre e punta sulla strategia di M&A

EditorNatashya Angelica
Pubblicato 16.04.2024, 23:19
© Reuters.
JNJ
-

Johnson & Johnson (JNJ), colosso mondiale del settore sanitario, ha registrato un aumento del 3,9% del fatturato mondiale, raggiungendo i 21,4 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2024. Il mercato statunitense ha registrato un aumento del 7,8%, mentre le vendite internazionali sono leggermente diminuite dello 0,3%. Escludendo l'impatto del vaccino COVID-19, la crescita delle vendite operative è stata del 7,6% a livello mondiale.

Gli utili netti hanno raggiunto i 5,4 miliardi di dollari, con un utile diluito per azione (EPS) di 2,20 dollari. L'utile netto e l'EPS rettificati si sono attestati rispettivamente a 6,6 miliardi di dollari e a 2,71 dollari. Il segmento dei farmaci innovativi dell'azienda ha registrato un aumento delle vendite del 2,5%, mentre il segmento MedTech è cresciuto del 6,3%.

Johnson & Johnson ha inoltre evidenziato le sue fusioni e acquisizioni strategiche (M&A), tra cui l'acquisizione di Shockwave Medical e il completamento dell'acquisizione di Ambrx, volte a rafforzare i portafogli cardiovascolare e oncologico.

Principali risultati

  • Johnson & Johnson ha registrato un aumento del 3,9% delle vendite a livello mondiale, per un totale di 21,4 miliardi di dollari nel 1° trimestre 2024.
  • Le vendite statunitensi sono cresciute del 7,8%, mentre quelle internazionali hanno registrato un calo minore dello 0,3%.
  • La crescita delle vendite operative, escluso l'impatto del vaccino COVID-19, è stata robusta e pari al 7,6% a livello globale.
  • Gli utili netti sono stati dichiarati pari a 5,4 miliardi di dollari, con un EPS di 2,20 dollari. I dati rettificati sono stati superiori, rispettivamente di 6,6 miliardi di dollari e 2,71 dollari.
  • Le vendite del segmento Medicina Innovativa sono aumentate del 2,5%, grazie ai marchi chiave e ai nuovi prodotti.
  • Il segmento MedTech ha registrato un aumento delle vendite del 6,3%, con una crescita in tutte le regioni ad eccezione delle lenti a contatto.
  • Si prevede che le acquisizioni strategiche, tra cui Shockwave Medical e Ambrx, rafforzeranno l'offerta dell'azienda nei settori cardiovascolare e oncologico.

Prospettive aziendali

  • Johnson & Johnson prevede una crescita del fatturato operativo per l'intero anno tra il 5,5% e il 6,0%.
  • L'azienda prevede che l'EPS operativo rettificato sarà compreso tra 10,60 e 10,75 dollari.
  • La crescita delle vendite di farmaci innovativi dovrebbe essere più forte nella prima metà dell'anno.
  • Per il settore MedTech si prevede una crescita costante delle vendite per tutto l'anno.
  • Johnson & Johnson intende continuare a fornire trattamenti innovativi e prevede importanti catalizzatori in pipeline per entrambi i segmenti.

Punti salienti ribassisti

  • Le vendite internazionali hanno registrato un leggero calo dello 0,3%.
  • L'azienda prevede un impatto negativo sui cambi di 0,03 dollari per azione.
  • Il settore Vision Care ha subito una contrazione nel 1° trimestre a causa di cambiamenti nelle scorte dei distributori.

Punti di forza rialzisti

  • Johnson & Johnson rimane impegnata in una forte strategia di fusioni e acquisizioni, concentrandosi su tecnologie che migliorano le cure e forniscono valore finanziario.
  • Il settore dell'ipertensione polmonare ha registrato una forte performance nel 1° trimestre, grazie all'aumento dei volumi e delle quote.
  • Il segmento dell'ortopedia dovrebbe registrare un continuo miglioramento nel corso dell'anno.
  • L'azienda confida nella forza dei suoi brevetti INVEGA SUSTENNA e nella sua proprietà intellettuale.

Mancanze

  • Le modifiche ai tempi di riconoscimento dei ricavi hanno avuto un impatto di circa 300 punti base sul segmento ortopedico statunitense.

Punti salienti delle domande e risposte

  • La discussione ha riguardato il franchising del mieloma multiplo, in particolare CARVYKTI e TECVAYLI, e la crescita e le procedure di MedTech.
  • I dirigenti di Johnson & Johnson hanno espresso fiducia nello stato di salute del settore Vision Care.
  • Sono state affrontate le controversie in corso relative ai brevetti di INVEGA SUSTENNA e l'azienda si è detta fiduciosa della propria posizione.

In conclusione, l'incontro sugli utili del 1° trimestre 2024 di Johnson & Johnson ha messo in evidenza la solida performance dell'azienda e la sua attenzione strategica alla crescita attraverso l'innovazione e le fusioni e acquisizioni. Pur dovendo affrontare alcune sfide, come un leggero calo delle vendite internazionali e l'impatto negativo dei cambi, l'azienda è ottimista sulle sue prospettive future e sulla forza della sua pipeline di prodotti.

Con l'impegno di una crescita superiore al mercato e di fornire valore agli azionisti, Johnson & Johnson continua a rafforzare la sua posizione di leader nel settore sanitario.

Approfondimenti di InvestingPro

Johnson & Johnson (JNJ) ha dimostrato un inizio promettente per il 2024, con un netto aumento delle vendite globali e delle acquisizioni strategiche. Per comprendere meglio la salute finanziaria e la posizione di mercato dell'azienda, consideriamo alcune metriche chiave e gli approfondimenti di InvestingPro.

I dati di InvestingPro mostrano una solida capitalizzazione di mercato di 349,25 miliardi di dollari, che riflette la significativa presenza dell'azienda nel settore sanitario. Il rapporto P/E si attesta a un interessante 10,44, suggerendo un titolo potenzialmente sottovalutato se si considera la crescita degli utili a breve termine. Inoltre, il fatturato di JNJ negli ultimi dodici mesi, a partire dal 1° trimestre 2023, ha raggiunto 85,16 miliardi di dollari, con un tasso di crescita del 6,46%.

Un suggerimento di InvestingPro sottolinea che Johnson & Johnson ha riacquistato azioni in modo aggressivo, il che spesso indica fiducia nelle prospettive future dell'azienda e l'impegno a fornire valore agli azionisti. Inoltre, JNJ ha aumentato il suo dividendo per 53 anni consecutivi, dimostrando un rendimento affidabile per gli investitori e una base finanziaria stabile.

Per i lettori interessati ad approfondire le performance e le prospettive future di Johnson & Johnson, sono disponibili altri 12 consigli di InvestingPro, che includono approfondimenti sulla bassa volatilità dei prezzi del titolo e sullo status dell'azienda come attore di primo piano nel settore farmaceutico. Per accedere a questi preziosi consigli e ad altri ancora, visitate il sito https://www.investing.com/pro/JNJ e utilizzate il codice coupon PRONEWS24 per ottenere un ulteriore 10% di sconto su un abbonamento annuale o biennale a Pro e Pro+.

I risultati del 1° trimestre 2024 di Johnson & Johnson, combinati con gli approfondimenti di InvestingPro, delineano il quadro di un'azienda che non solo cresce, ma gestisce anche le proprie finanze e le relazioni con gli azionisti con un approccio strategico. Ciò posiziona JNJ come un'opzione potenzialmente interessante per gli investitori che cercano stabilità e crescita a lungo termine nel settore sanitario.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.