Ue adotta dodicesimo pacchetto di sanzioni contro Russia

Pubblicato 18.12.2023, 18:45
© Reuters. Una miniatura di un gasdotto davanti alla bandiera dell'Unione europea e della Russia. REUTERS/Dado Ruvic/
RBIV
-

BRUXELLES (Reuters) - Il Consiglio dell'Unione europea ha adottato il dodicesimo pacchetto di sanzioni contro la Russia.

Lo ha comunicato la Commissione Europea, dopo che l'Austria ha dato la sua approvazione finale nel fine settimana.

Il pacchetto si concentra sull'imposizione di ulteriori divieti all'importazione e all'esportazione della Russia, sulla lotta all'elusione delle sanzioni e sulla chiusura delle scappatoie legali.

Tra le altre cose, il dodicesimo pacchetto impone il divieto di importazione, acquisto o trasferimento diretto e indiretto di diamanti dalla Russia e introduce un nuovo divieto di importazione di gas di petrolio liquefatto (Gpl), con un potenziale impatto sulle importazioni annuali per un valore di 1 miliardo di euro, si legge nel comunicato Ue.

Il pacchetto ha inoltre aggiunto altre 140 persone ed entità soggette al congelamento dei beni, tra cui individui legati all'industria militare e alla difesa russa, società militari private e soggetti nel settore informatico.

Laddove il Consiglio europeo ha annunciato l'adozione del pacchetto la scorsa settimana, l'Austria aveva negato la propria approvazione formale, finchè la principale banca austriaca Raiffeisen non è stata sospesa da una lista ucraina che identifica "sponsor internazionali della guerra".

© Reuters. Una miniatura di un gasdotto davanti alla bandiera dell'Unione europea e della Russia. REUTERS/Dado Ruvic/

La blacklist ucraina ha temporaneamente rimosso la banca in attesa di discussioni con la Commissione europea. No comment da parte della Commissione.

Anche l'Ungheria e la Grecia hanno ritardato il precedente pacchetto di sanzioni per far sospendere alcune delle loro società. Due società di shipping greche sono ancora in fase di sospensione.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Stefano Bernabei)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.