Ricevi uno sconto del 40%
💰 Buffett rivela una partecipazione di 6,7 miliardi di dollari in Chubb.
Copia GRATIS l'intero portafoglio con lo strumento Stock Ideas di InvestingPro
Copia portafoglio

Putin: Occidente ha perso contatto con realtà, Russia ha dovuto reagire

Pubblicato 05.10.2023, 18:30
Aggiornato 05.10.2023, 18:38
© Reuters. Il presidente russo Vladimir Putin a Mosca. Sputnik/Mikhail Metzel/Pool via REUTERS

MOSCA (Reuters) - Gli Stati Uniti stanno cercando di imporre la propria egemonia in declino a tutto il mondo e la guerra in Ucraina dimostra quanto l'Occidente abbia perso il contatto con la realtà, ha detto il presidente russo Vladimir Putin.

"Non abbiamo iniziato la cosiddetta guerra in Ucraina. Al contrario, stiamo cercando di concluderla", ha detto Putin a una riunione del Valdai Discussion Club nella località di Sochi, sul Mar Nero.

L'Occidente ha causato la guerra perché gli Stati Uniti sono dominatori che si considerano l'unico arbitro della verità sul pianeta, ha detto il capo del Cremlino.

Secondo Putin i leader occidentali hanno perso "il senso della realtà" a causa di quello che ha definito il "pensiero coloniale" di Washington. Ha anche messo dubbio il diritto degli Stati Uniti di dare lezioni agli altri Paesi.

L'invasione su larga scala dell'Ucraina da parte della Russia nel febbraio 2022 ha scatenato una guerra che ha devastato vaste aree dell'Ucraina orientale e meridionale, ucciso o ferito centinaia di migliaia di uomini e innescato la più grande rottura nei legami della Russia con l'Occidente da sei decenni a questa parte.

In Occidente la guerra è considerata come il più grande errore strategico di Mosca dall'invasione sovietica dell'Afghanistan nel 1979 e i leader occidentali hanno affermato la volontà di sconfiggere la Russia sul campo di battaglia. La controffensiva ucraina non ha finora prodotto grandi successi territoriali.

Putin, tuttavia, presenta la guerra come parte di una lotta molto più ampia con gli Stati Uniti, che secondo l'élite del Cremlino mirano a spaccare la Russia, ad appropriarsi delle sue vaste risorse naturali e poi a regolare i conti con la Cina.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

(Tradotto da Camilla Borri, editing Francesca Piscioneri)

Ultimi commenti

Non debono piu esistere paesi dittatori…e oppressori !!
ecco allora prendi un fucile e vai a ucciderli tu
proprio vero! La espansione sconsiderata della Nato verso est, fino a comprendere ucraina e Georgia, è un progetto ostile contro la Russia. La reazione era attesa prima o poi, ma i russi dovevano evitare la guerra
E cosa avrebbero dovuto fare se dopo anni e anni di richieste di non allargamento non sono stati minimamente ascoltati? Quando con le buone di risultati non ne ottieni, cosa altro ti resta come soluzione?
avevano proposto un accordo, rifiutato dall'ucraina su spinta USA
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.