Unisciti ai +750k nuovi investitori che ogni mese copiano le azioni dai portafogli dei miliardariRegistrati gratis

5 titoli da evitare approfittando della svolta della Fed

Pubblicato 22.12.2023, 15:07
US500
-
DJI
-
US2000
-
INTC
-
EXPE
-
LUV
-
RHI
-
STX
-
  • Alcuni titoli sono sostenuti da Wall Street per un rally nel 2024.
  • Al contrario, da altri gli investitori si tengono alla larga per via delle prospettive deludenti.
  • In questo articolo, parleremo di 5 titoli che sono destinati ad andare male nel 2024.
  • Vuoi battere il mercato nel 2024? Lascia che il nostro ProPicks, basato sull’IA, lavori per te e non ti perderai mai più un altro bull market. Per saperne di più
  • Mentre ci avviciniamo alla conclusione del 2023, vale la pena notare che il 21 dicembre storicamente è un giorno bullish da 35 anni, in cui si registrano i più alti rialzi giornalieri per tutti i principali indici USA. Il rialzo medio per questo giorno è il seguente:

    Questo suggerisce che il rally potrebbe riprendere dopo il recente calo.

    Ma concentriamoci sul 2024. Sebbene sia strano a Wall Street focalizzarsi sui titoli che hanno una performance inferiore, seguirli può offrire interessanti dettagli.

    Vediamo dunque alcuni titoli che secondo il mercato andranno male nel 2024 e cerchiamo di capire quali siano le ragioni di queste aspettative.

    1. Seagate Technology

    Seagate Technology (NASDAQ:STX) offre tecnologie e soluzioni per l’archiviazione dei dati a Singapore, negli Stati Uniti e nei Paesi Bassi.

    Vende i suoi prodotti principalmente a produttori, distributori e rivenditori di attrezzature. È stata fondata nel 1978 e ha sede a Dublino, Irlanda.

    Ha pagato un dividendo di 0,07 dollari il 9 gennaio e il suo rendimento del dividendo è +3,32%.

    I risultati per il trimestre saranno presentati il 24 gennaio e dovrebbero essere deludenti, con utili per azione (EPS) in calo del 106,69% e il fatturato a -36,07%. Per il 2024 la previsione è di un calo dei ricavi reali del 13,1%.

    Nell’ultimo anno, le azioni sono salite del 55%, e negli ultimi tre mesi del 25%.

    STX Fair Value

    Fonte: InvestingPro

    Il mercato non promette bene per il 2024, assegnando un potenziale ribasso del 18% a 68,84 dollari. Il Fair Value di InvestingPro vede il titolo scendere ancora di più con un rischio di -28,2% nei prossimi 12 mesi.

    2. Robert Half (RHI)

    Robert Half (NYSE:RHI) offre soluzioni e servizi di consulenza aziendale in Nord America, Sud America, Europa, Asia ed Australia.

    Il rendimento del dividendo della compagnia è +2,2%.

    Il 30 gennaio rilascerà i conti per il trimestre e gli EPS dovrebbero scendere del 39,96%, mentre il fatturato del 13,36%. Guardando al 2024, il fatturato dovrebbe scendere dell’1,7%.

    Nell’ultimo anno, le azioni sono salite del 24,90%, e negli ultimi tre mesi del 18,21%.

    Fair Value

    Fonte: InvestingPro

    Il mercato indica un potenziale ribasso del 17,50% a 72 dollari, mentre InvestingPro fissa il Fair Value a 83 dollari, implicando un ribasso del 3,5% dai livelli attuali.

    3. Intel

    Intel (NASDAQ:INTC) è stata fondata nel 1968 e ha sede a Santa Clara, California.

    Il suo rendimento del dividendo è +1,08%.

    I risultati per il trimestre saranno pubblicati il 25 gennaio e ci si aspetta che gli EPS scendano del 31,50%, mentre il fatturato dell’8,40%.

    Nell’ultimo anno, le azioni sono salite dell’80,59%, e negli ultimi tre mesi del 34,95%.

    Fair Value

    Fonte: InvestingPro

    Il mercato vede un potenziale di ribasso del 19% a 37,34 dollari. Di conseguenza, InvestingPro si aspetta un -18,4% nei prossimi 12 mesi.

    4. Southwest Airlines

    Southwest Airlines Company (NYSE:LUV) è stata fondata nel 1967 e ha sede a Dallas, Texas.

    Paga un dividendo di 0,18 dollari l’11 gennaio e il rendimento è +2,48%.

    Il 25 gennaio rilascerà i conti per il trimestre e gli EPS dovrebbero scendere dell’83,19%, mentre il fatturato del 3,27%. Ecco forse perché InvestingPro gli assegna un mero punteggio di salute finanziaria “Fair”.

    Financial Health

    Fonte: InvestingPro

    Le azioni sono scese del 17,14% nell’ultimo anno.

    Il mercato ritiene che potrebbe scendere del 9,8% nel 2024.

    5. Expedia Group

    Expedia (NASDAQ:EXPE) è una compagnia di viaggi online che opera principalmente negli Stati Uniti, ma anche in altri paesi.

    La compagnia era precedentemente nota come Expedia e ha cambiato nome in Expedia Group nel marzo 2018. È stata fondata nel 1996 e ha sede a Seattle, Washington.

    Vedremo i suoi conti trimestrali l’8 febbraio, con gli EPS che dovrebbero scendere del 18% e il fatturato dello 0,80%, secondo InvestingPro.

    Upcoming Earnings

    Fonte: InvestingPro

    Nell’ultimo anno, le azioni sono salite del 76,99%, e negli ultimi tre mesi del 45,29%.

    Il mercato vede un potenziale di ribasso dell’8,3% entro il 2024.

    ***

    Nel 2024, lascia che le decisioni difficili diventino semplici con il nostro strumento di selezione titoli basato sull’IA.

    Ti è mai capitato di chiederti quale titolo comprare?

    Questo dubbio sparisce per gli utenti ProPicks.

    Usando la tecnologia IA all’avanguardia, ProPicks offre sei strategie di scelta di titoli che battono il mercato, compresi i “Titani del Tech”, che hanno battuto il mercato del 670% nell’ultimo decennio.

    Approfittane ora e non perderti mai più un altro bull market perché non sapevi quali titoli comprare!

    Claim Your Discount Today!

    Nota: Questo articolo è stato scritto solo a scopo informativo; non costituisce una sollecitazione, un’offerta, un consiglio o una raccomandazione a investire in quanto tale e non intende in alcun modo incoraggiare l’acquisto di attività. Vorrei ricordarvi che qualsiasi tipo di attività viene valutata da più punti di vista ed è altamente rischiosa; pertanto, ogni decisione di investimento e il rischio associato restano a carico dell’investitore.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.