📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Gli spread europei che salgono minacciano i massimi storici azionari

Pubblicato 14.06.2024, 16:51
US500
-
DJI
-
US2000
-
STOXX50
-
NVDA
-
AVGO
-
IWM
-
RSP
-
DE10IT10=RR
-

I titoli hanno terminato la giornata per lo più in ribasso, con 313 titoli sull’indice S&P 500 in ribasso e solo 185 in rialzo. Non si direbbe guardando l’indice che ha terminato la giornata in rialzo di 23 punti base, grazie soprattutto a Broadcom (NASDAQ:AVGO) e, sentite questa: Nvidia (NASDAQ:NVDA). Scioccante.

A un certo punto, forse l’S&P 500 dovrebbe essere rinominato S&P 1 o S&P 2, perché non è appropriato chiamarlo S&P 500. L’ETF S&P 500 equal weight index (NYSE:RSP), RSP, ha terminato la giornata in ribasso di 28 bps, il Dow, privo di Nvidia, ha terminato la giornata in ribasso di 17 bps e il Russell 2000 è sceso di quasi 90 bps.

Ieri, il Russell 2000 (IWM) è riuscito a fare un gap superiore e a guadagnare circa il 3%; a metà giornata, tutti i guadagni sono spariti e il gap è stato colmato. Da un punto di vista tecnico, ieri l’indice ha toccato la sua media mobile a 20 giorni, è stato respinto e oggi ha chiuso sotto la sua media mobile a 50 giorni. Probabilmente non è un’indicazione positiva della prossima direzione dell’indice, che probabilmente sarà più bassa. Il livello di ribasso dipenderà dalla capacità dell’indice di rimbalzare dal supporto a 191 dollari o dalla formazione di un doppio top.

IWM-Daily Chart

Perché il Russell potrebbe scendere? Come la maggior parte degli indici azionari, il Russell è altamente correlato agli spread creditizi. L’indice CDX high-yield credit spread è salito di circa 8 punti. Non si tratta di nulla di rilevante, ma è stato sufficiente per spingere le small cap al ribasso.

CDX High-Yield Index Chart

Ma gli spread creditizi si stanno allargando in luoghi come l’Europa, con lo spread franco-tedesco a 10 anni che ha raggiunto il livello più alto dal 2017 ora che ci sono queste elezioni lampo in Francia. Lo spread è attualmente di soli 70 punti base, il che non sembra molto, ma è sicuramente nella parte alta della gamma, anche se è ben al di sotto dei livelli di crisi del debito europeo.

FR10Y-DE10Y-Weekly Chart

Anche lo spread tra i decennali italiani e tedeschi si è allargato un po’ oggi, ma non così tanto. Tutti questi spread tendono a muoversi insieme, quindi se gli spread in Europa continuano a salire, probabilmente li seguiranno anche gli spread negli Stati Uniti.IT10Y-DE10Y-Weekly Chart

L’Euro Stoxx 50 è sceso del 2% oggi. Si trova in un punto piuttosto interessante del grafico e per certi versi è abbastanza simile al Dow e al Russell. Ma è chiaro che una violazione del supporto a 4.885 non sarebbe positiva per l’indice. C’è anche un gap intorno a 4.768.

EuroStoxx 50 Index-Hourly Chart

In questo momento, tutte queste piccole cose sono importanti perché l’intero mercato azionario è stato costruito su un’eccessiva assunzione di rischio, che è ciò che accade quando i titoli si rafforzano solo grazie alle espansioni multiple e gli utili dell’anno solare rimangono fermi per più di 18 mesi. Questo è stato il caso delle stime degli utili per il 2024.

In questo momento, l’S&P 500 viene scambiato a 22,5 volte le stime degli utili del 2024 e a circa 20 volte quelle del 2025, entrambe valutazioni follemente elevate, soprattutto se si considera che il tasso di rendimento a 10 anni si aggira tra il 4,25 e il 4,5%. In generale, ritenevo che 17 volte il forward a 1 anno fosse costoso, il che avrebbe valutato l’S&P 500 circa 4.600 a 17 volte 270 dollari di utili per il 2025.SPX EPS Adjusted

Oggi ho notato che GE ha rotto un supporto importante dopo il downgrade di JPMorgan. Guardando il grafico, potrebbe esserci un ulteriore ribasso, con il prossimo livello di supporto a 147 dollari.

GE Aerospace-Hourly Chart

Ad ogni modo, questo è quanto per ora.

Link all’articolo originale

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.