Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Il 2022 sarà un altro flop per le materie prime?

Da Andy HechtMaterie prime17.12.2021 15:00
it.investing.com/analysis/il-2022-sara-un-altro-flop-per-le-materie-prime-200450115
Il 2022 sarà un altro flop per le materie prime?
Da Andy Hecht   |  17.12.2021 15:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

 Questo articolo è stato scritto in esclusiva per Investing.com

Il 2020 è stato un anno d’oro, il 2021 è stato un flop

L’oro è stato scambiato in un ampio range di 612,10 dollari nel 2020, con il mercato che ha raggiunto il minimo di 1450,90 dollari nel marzo 2020 ed un massimo di 2063 dollari per il contratto dei future COMEX.

Gold Monthly
Gold Monthly

Fonte: CQG

Il grafico mostra che i future dell’oro COMEX si sono attestati a 1520,00 dollari il 31 dicembre 2019 e sono saliti del 25,1% a 1901,60 dollari l’oncia il 31 dicembre 2020. Dopo un 2020 d’oro, il 2021 è stato un anno di correzione, con il prezzo al livello di 1778,70 dollari il 15 dicembre, in calo del 6,5%.

L’oro è passato in secondo piano rispetto alle cripto

L’oro è stato eclissato nel 2021 mentre le altre materie prime, il mercato azionario e le criptovalute hanno registrato importanti rialzi. Persino dopo i recenti sell-off dai massimi storici le due maggiori criptovalute segnano guadagni straordinari sul 2021.

Bitcoin Monthly
Bitcoin Monthly

Fonte: Barchart

Come mostra il grafico, il Bitcoin ha chiuso a 28.986,74 dollari il 31 dicembre 2020, e si è attestato a 48.808,07 dollari il 15 dicembre, con un balzo di oltre il 68%.

Ethereum Monthly
Ethereum Monthly

Fonte: Barchart

Ethereum, la seconda maggiore criptovaluta, è passata dai 738,912 dollari del 31 dicembre 2020, a 4.010,391 dollari il 15 dicembre 2021. Con un rialzo di oltre cinque volte, Ethereum ha superato la performance del Bitcoin ed entrambe le monete hanno di gran lunga surclassato l’oro come riserva di valore ed asset growth nel 2021.

La performance dell’oro è stata inferiore alle altre materie prime

Al 15 dicembre, l’oro ed altri metalli preziosi non tenevano il passo con molte altre importanti materie prime nel 2021:

Altre materie prime hanno vissuto un 2021 decisamente migliore:

3 motivi per cui il 2022 potrebbe essere un anno più scintillante per il metallo

Le correzioni del mercato rialzista possono essere brutte e minare la fiducia persino dei tori più convinti. Tre fattori supportano l’oro quando mancano ormai poche settimane al 2022:

  • L’inflazione è alle stelle e le banche centrali sono indietro nell’affrontare le condizioni economiche. L’oro tende ad andare bene nelle spirali inflazionarie.
  • Banche centrali e governi continuano ad essere compratori netti di oro, aumentando le riserve. Il settore ufficiale conferma il ruolo dell’oro nel sistema finanziario globale, in quanto il metallo è parte integrante delle riserve forex.
  • Ogni correzione importante dell’oro ha rappresentato un’opportunità di acquisto in questo secolo. L’oro ha segnato un bottom nel 1999, quando il Regno Unito ha venduto metà delle sue riserve. Dal livello di 252,20 dollari dell’agosto 1999, l’oro ha registrato minimi e massimi più alti.

Al livello di 1780 dollari il 15 dicembre, l’oro può anche essere in calo sull’anno, ma di certo non è un flop. Il metallo giallo è più vicino ai massimi che ai minimi in questo secolo. Resta ben al di sopra del livello di supporto tecnico da una prospettiva tecnica a lungo termine.

Gold Monthly
Gold Monthly

Fonte: CQG

Il supporto tecnico a medio termine è al minimo del marzo 2021 di 1673,30 dollari. Tuttavia, il livello di supporto critico è al livello del marzo 2020 di 1450,90 dollari. La media tra il minimo del marzo 2020 ed il massimo dell’agosto 2020 si trova a 1756,95 dollari l’oncia, al di sotto del prezzo del 15 dicembre.

Le sfide per l’oro nel prossimo anno

L’aumento dei tassi di interesse ed un dollaro USA forte rappresentano le sfide più grandi per l’oro ed i metalli preziosi nel 2022.

Sono rialzista sull’oro nel 2022. Una mossa sotto il livello di 1450,90 dollari mi farebbe cambiare idea dal punto di vista tecnico. L’oro è uno strumento di scambio dai tempi antichi e le cripto sono in circolazione da poco più di un decennio. Sebbene la fiorente classe di asset abbia offerto straordinarie ricompense, i governi mondiali non ne sono dei fan, perché rappresentano una minaccia al controllo della massa monetaria globale, un fattore essenziale per il potere.

Inoltre, sebbene la politica monetaria sia destinata ad un inasprimento, le migliaia di miliardi di liquidità e stimoli fiscali dall’inizio del 2020 rendono complicatissimo affrontare l’inflazione. L’oro potrebbe andare in sell-off con la Fed che diventerà sempre più interventista, ma penso che dei prezzi più bassi creeranno una preziosa opportunità di acquisto per il futuro. L’oro ha perso il favore di investitori e trader alla fine del 2021, ottima ragione per un rally nel 2022 ed oltre. Il range dell’oro era di 612,10 dollari nel 2020; nel 2021 è stato di 289,20 dollari, un anno di consolidamento del prezzo.

 

 

Il 2022 sarà un altro flop per le materie prime?
 

Articoli Correlati

Il 2022 sarà un altro flop per le materie prime?

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (3)
paolo turchetti
paolo turchetti 03.01.2022 22:52
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Se scenderà sarà l ultima occasione poi non si compra più, non per l inflazione ma perché non se ne trova più a buon mercato nel sottosuolo, si è passato da 10 g a 1 g a tonnellata, può solo salire nel tempo
Marco Salmo
Marco Salmo 20.12.2021 11:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
tutto al ribasso
II Maldifassi
Ivo83 17.12.2021 18:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
dimenticatevi l'oro non salirà mai più
Alessandro Fasolo
Alessandro Fasolo 17.12.2021 18:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
a me basterebbe che fosse il petrolio che sale sopra i 100
Mario Albonetti
Mario Albonetti 17.12.2021 18:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Alessandro Fasolo quando finirà il covid, a 140$
AleGdr Italia
AleGdr Italia 17.12.2021 18:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Alessandro Fasolo poi t lamenti al benzinaio
Roberto Santagiuliana
Roberto Santagiuliana 17.12.2021 18:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
L'andamento dell'oro è condizionato dai tassi REALI, quindi SE l'inflazione si smorza nella primavera 2022 e nello stesso tempo le Banche Centrali (soprattutto la FED) sono troppo aggressive sul rialzo dei tassi a breve, l'oro precipita. Viceversa, con un tasso a breve più basso dell'inflazione, l'oro vola. Adesso siamo a -4% di TASSO REALE se risale per il metallo giallo (e le aziende gold miners) sono dolori. Speriamo di no, in un mondo di cripto (carta straccia).
Alessandro Fasolo
Alessandro Fasolo 17.12.2021 18:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
per marzo aprile sarà sconfitto o comunque arriva la primavera
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email