Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Intel: la strategia di inversione di rotta è una scommessa rischiosa, da evitare

Da Investing.com (Haris Anwar/Investing.com)Mercati azionari28.09.2021 11:15
it.investing.com/analysis/intel-la-strategia-di-inversione-di-rotta-e-una-scommessa-rischiosa-da-evitare-200448182
Intel: la strategia di inversione di rotta è una scommessa rischiosa, da evitare
Da Investing.com (Haris Anwar/Investing.com)   |  28.09.2021 11:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Il più grande produttore di chip statunitense, Intel (NASDAQ:INTC) (NASDAQ:INTC), è stato un investimento morto negli ultimi cinque anni.

Intel Weekly
Intel Weekly

Grafico settimanale Intel

Paragonando il colosso dei semiconduttori ai suoi rivali, la conclusione ovvia è che gli investitori hanno perso fiducia nel potenziale di crescita della società, quando ci sono così tante altre opzioni migliori disponibili nel settore.

Il titolo di Intel è balzato solo del 45% negli ultimi cinque anni, anche se l’indice di riferimento, il Philadelphia Semiconductor Index (SOX), è schizzato di oltre il 328% nello stesso periodo. Nel frattempo, la deludente crescita di INTC e i passi falsi nella produzione hanno consentito ai rivali più piccoli di farsi strada nel settore, guadagnando fette importanti del mercato grazie all’offerta dei loro chip più avanzati, che Intel non è riuscita a consegnare.

NVIDIA (NASDAQ:NVDA), ad esempio, ha registrato un’impennata di oltre il 1200% negli ultimi cinque anni, portando la capitalizzazione di mercato a 549 miliardi di dollari, più del doppio di Intel.

Anche Advanced Micro Devices (NASDAQ:AMD), una società che solo un paio di anni fa era in difficoltà, ha visto un fortissimo rimbalzo nello stesso periodo.

Nello scorso decennio, Intel non è riuscita a migliorare la sua capacità di portare sul mercato dei chip più veloci prima dei suoi rivali.

Cambiamento strategico per cancellare la performance deludente

Per gestire questa crisi, il nuovo amministratore delegato della società, Pat Gelsinger, ha elaborato un piano ambizioso. La sua strategia, un mix di produzione in sede e affidata a terzi, arriva dopo anni di performance sottotono che ha permesso ai rivali di far mangiare la polvere a Intel.

Presentando il piano agli analisti a marzo, Gelsinger ha spiegato che Intel si affiderà di più ai produttori esterni per costruire alcuni dei suoi processori più all’avanguardia, a partire dal 2023. Ha anche annunciato un investimento da 20 miliardi di dollari per costruire due nuove fabbriche di chip in Arizona, chiamate Intel Foundry Services (IFS), per produrre chip progettati da altre società.

Così facendo, Intel punta a rifornire i più grandi clienti di cloud-computing al mondo, come Amazon (NASDAQ:AMZN) e Microsoft (NASDAQ:MSFT), che stanno progettando dei loro processori ed hanno bisogno di fabbriche dove costruirli. Secondo Gelsinger, precedentemente CEO di VMware (NYSE:VMW), questo modello ibrido è una combinazione vincente.

Durante una recente presentazione, ha detto agli analisti: “Intel è tornata. La vecchia Intel è la nuova Intel”.

Molti analisti credono che i piani di Intel per riaccendere la crescita siano validi, ma che sarà estremamente difficile per il colosso americano competere con i rivali asiatici che si trovano già in vantaggio.

Decadimento culturale

Bloomberg, in una recente analisi del futuro di Intel, spiega che le difficoltà della società non sono arrivate da un giorno all’altro. Sono state il risultato di un decennio di passi falsi (ad esempio, il fatto di non essere entrata nel mondo dei chip per smartphone) e di un decadimento culturale che ha comportato gravi lacune per la società.

La comunità degli analisti, intanto, resta divisa sulle prospettive future di Intel. Tra i 44 analisti intervistati da Investing.com, il giudizio complessivo è Neutral, con 18 che hanno un rating “buy”, 16 “neutral” e 10 “sell”.

Grafico: Investing.com

In una recente nota, Goldman Sachs (NYSE:GS) ha ribadito il rating “sell” sul titolo, notando che i 20 miliardi di dollari per la costruzione delle nuove fabbriche potrebbero pesare sui flussi di cassa disponibili e creare un conflitto di interessi con i rivali.

Carenza di chip e questioni geopolitiche

Tuttavia, le condizioni del terreno appaiono abbastanza fertili per Intel, se la società dovesse riuscire ad attuare il suo piano.

La carenza globale di chip ed i massicci investimenti della Cina per diventare leader nella produzione di chip hanno reso l’industria parte del braccio di ferro geopolitico. Il Presidente USA Joseph Biden ha firmato un ordine esecutivo all’inizio dell’anno, chiedendo una revisione di 100 giorni delle filiere chiave, comprese quelle dei semiconduttori. Ha anche annunciato che raccoglierà 37 miliardi di dollari di finanziamenti per aiutare l’industria nazionale dei chip ad aumentare la capacità.

Con il sostegno politico e finanziario, la domanda di chip probabilmente resterà forte anche dopo la pandemia, con le persone che spenderanno di più per smartphone, videogiochi e dispositivi connessi, tutti prodotti che hanno bisogno di chip.

Morale della favola

Intel è una scommessa di inversione di rotta a lungo termine piena di rischi legati alla gestione. Gli investitori con liquidità disponibile da investire possono trovare opzioni molto migliori nel settore dei semiconduttori al momento.

Meglio restare nelle retrovie per quanto riguarda il titolo di Intel.

Intel: la strategia di inversione di rotta è una scommessa rischiosa, da evitare
 

Articoli Correlati

Intel: la strategia di inversione di rotta è una scommessa rischiosa, da evitare

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email