Ricevi uno sconto del 40%

Mercati Globali: lo scenario completo!

Pubblicato 13.11.2023, 09:22
Aggiornato 09.07.2023, 12:32

Analisi Globale dei Mercati Finanziari: Un'Esplorazione per Asset e Approfondimenti sui Mercati Finanziari e Prospettive Future

La nostra indagine si estende ora alle dinamiche valutarie, alle prospettive economiche in Europa e nel Regno Unito, alle tendenze nel mercato del petrolio e all'impatto dell'inflazione sui mercati globali.

Analisi del Mercato Valutario e Impatto Globale Dinamiche del Dollaro e del Yen Giapponese: Il dollaro raggiunge un nuovo massimo annuale contro il yen, influenzato dai rendimenti dei Treasury USA. Il yen giapponese tocca il minimo annuale a 151.78 contro il dollaro. L'attenzione degli investitori è rivolta ai dati sull'inflazione USA e alle dichiarazioni della Fed.

Reazioni del Mercato alle Valutazioni del Credito USA: La decisione di Moody's di abbassare l'outlook del credito USA a "negativo" ha avuto un impatto limitato sul mercato valutario. Il dollaro rimane stabile contro un paniere di valute principali.

Prospettive Economiche e Monetarie in Europa e Regno Unito Situazione Economica e Valutaria nel Regno Unito: La sterlina rimane stabile contro il dollaro in attesa di dati sulle retribuzioni medie settimanali e sull'inflazione. Il PIL del Regno Unito mostra segni di stallo, influenzando le prospettive economiche. Dinamiche dell'Euro e Indicatori Economici: L'euro si mantiene intorno a $1.0688, con gli investitori che monitorano attentamente gli sviluppi economici nella zona euro. Tendenze e Previsioni nel Mercato del Petrolio

Analisi delle Dinamiche di Prezzo nel Mercato del Petrolio: I prezzi del petrolio mostrano volatilità a causa delle incertezze sulla domanda e dell'influenza di OPEC+. Brent e WTI mostrano segnali di supporto nonostante le preoccupazioni sulla domanda globale. Prospettive di Offerta e Domanda nel Mercato Energetico: La produzione di petrolio negli USA è in aumento, ma la domanda mostra segni di debolezza. Le decisioni future di OPEC+ saranno cruciali per stabilizzare i prezzi del petrolio.

Implicazioni Economiche e Finanziarie dei Dati Inflazionistici Inflazione Globale e Politiche Monetarie: L'inflazione rimane un fattore chiave nelle decisioni delle banche centrali globali. Le aspettative inflazionistiche influenzano direttamente i mercati azionari e obbligazionari. Impatto dell'Inflazione sui Consumatori e sulle Imprese: L'aumento dei costi e delle pressioni inflazionistiche ha un impatto diretto sul potere d'acquisto dei consumatori e sulle strategie aziendali. Proseguendo l'analisi dettagliata dei mercati finanziari, ci focalizziamo ora sul mercato del petrolio, integrando le ultime dinamiche e previsioni. Tendenze e Previsioni nel Mercato del Petrolio Dinamiche Recenti nel Mercato del Petrolio: I prezzi del petrolio hanno registrato un aumento di quasi il 2% venerdì scorso, in seguito al sostegno dell'Iraq ai tagli di produzione proposti da OPEC+. Tuttavia, hanno subito una perdita complessiva di circa il 4% nella settimana, segnando la terza perdita settimanale consecutiva da maggio. "Gli investitori sono più concentrati sulla domanda rallentata negli Stati Uniti e in Cina, mentre le preoccupazioni per le potenziali interruzioni dell'offerta dal conflitto Israele-Hamas sono diminuite," ha affermato Hiroyuki Kikukawa, presidente di NS Trading, una divisione di Nissan Securities. Prospettive di Offerta e Domanda nel Mercato Energetico: L'Amministrazione di Informazione Energetica degli Stati Uniti (EIA) prevede che la produzione di petrolio negli USA aumenterà quest'anno, ma meno di quanto previsto in precedenza, mentre la domanda diminuirà. Il consumo pro capite di benzina negli USA potrebbe scendere al livello più basso degli ultimi due decenni nel prossimo anno. Dati economici deboli dalla Cina, il maggior importatore mondiale di petrolio grezzo, hanno aumentato le paure di una domanda in calo. I prezzi al consumo in Cina sono scesi ai minimi dell'era pandemica in ottobre, sollevando dubbi sulla forza della ripresa economica del paese. Inoltre, i raffinatori cinesi hanno richiesto meno forniture dall'Arabia Saudita, il più grande esportatore mondiale, per dicembre. Kikukawa ritiene che i prezzi del petrolio saranno sostenuti se il WTI si avvicina a $75 al barile. "Se il mercato dovesse scendere ulteriormente, potremmo assistere a un acquisto di sostegno basato sulle aspettative che l'Arabia Saudita e la Russia decidano di continuare i loro tagli volontari alla produzione dopo dicembre," ha detto Kikukawa. Arabia Saudita e Russia, i principali esportatori di petrolio, hanno confermato la scorsa settimana che continueranno con i loro tagli volontari alla produzione petrolifera fino alla fine dell'anno, a causa delle preoccupazioni sulla domanda e sulla crescita economica che continuano a gravare sui mercati del greggio. OPEC+, l'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio e alleati, tra cui la Russia, si incontrerà il 26 novembre. Sul fronte dell'offerta, le compagnie energetiche statunitensi hanno ridotto il numero di trivellazioni petrolifere per la seconda settimana consecutiva, raggiungendo il livello più basso da gennaio 2022, secondo quanto riferito dalla società di servizi energetici Baker Hughes (BKR.O). Il conteggio delle trivellazioni indica la produzione futura. Mercati Azionari Europei e Prospettive Economiche Apertura Mista nei Mercati Azionari Europei: I mercati azionari europei si prevede apriranno in modo misto lunedì, con gli investitori preoccupati per le prospettive di crescita globale a fronte di politiche monetarie restrittive. I futures del DAX in Germania hanno registrato un aumento dello 0,3%, mentre i futures del FTSE 100 nel Regno Unito sono scesi dello 0,2%. Debolezza Economica nell'Eurozona: La scorsa settimana, le prospettive economiche per l'eurozona si sono deteriorate, con un'accelerazione del calo dell'attività commerciale nella regione, aumentando il rischio di una recessione quest'anno o all'inizio del prossimo. La debolezza economica in Cina, la seconda economia mondiale e un importante mercato di esportazione per molte delle principali aziende europee, ha contribuito a questa visione. Focus sul Meeting Presidenziale USA-Cina: Gli investitori monitoreranno l'incontro presidenziale USA-Cina di questa settimana, cercando un disgelo nelle relazioni tra le due maggiori economie mondiali.

Politiche Monetarie Globali e Banche Centrali Banche Centrali e Tassi di Interesse:

Gli investitori rimangono preoccupati per la possibilità che le banche centrali globali mantengano i tassi di interesse più alti per un periodo prolungato per combattere l'inflazione. La Presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde, ha dichiarato la scorsa settimana che i tassi rimarranno restrittivi per almeno diversi trimestri. Dichiarazioni della Federal Reserve: Jerome Powell, Presidente della Federal Reserve, ha affermato che "non siamo sicuri" che i tassi di interesse siano ancora abbastanza alti per concludere la battaglia contro l'inflazione. Le opinioni di numerosi funzionari della Fed saranno attentamente studiate, soprattutto dopo che Moody's ha abbassato il suo outlook sul debito sovrano degli Stati Uniti. Dinamiche nel Mercato del Petrolio e dei Metalli Preziosi Petrolio in Calo all'Inizio della Nuova Settimana: I prezzi del petrolio sono scesi lunedì, iniziando la nuova settimana su una nota debole a causa delle preoccupazioni persistenti sulla domanda globale, in particolare dalla Cina. I futures del petrolio USA sono scambiati in calo dello 0,8% a $76,58 al barile, mentre il contratto Brent è sceso dello 0,7% a $80,86 al barile. Andamento dei Metalli Preziosi: I futures sull'oro sono aumentati dello 0,3% a $1,9430,00/oz, mentre l'EUR/USD è scambiato in rialzo dello 0,1% a 1,0696.

Francesco Ferrara
Esperto Mercati Finanziari Globali
Instag: francesco_ferrara_gekko

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.