Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO Cyber Monday: Fino al 54% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Meta, Netflix, Paypal: tre nobili decadute in un certificato dal 20,40% annuo

Da Wealth Route (Alessandro Pavan)Panoramica mercato20.09.2022 11:39
it.investing.com/analysis/meta-netflix-paypal-tre-nobili-decadute-in-un-certificato-dal-2040-annuo-200456912
Meta, Netflix, Paypal: tre nobili decadute in un certificato dal 20,40% annuo
Da Wealth Route (Alessandro Pavan)   |  20.09.2022 11:39
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
DE30
-1,09%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
STOXX50
-0,68%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
IT40
-1,12%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
NFLX
-0,69%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
IXIC
-0,78%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
PYPL
+0,80%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Di quanto il 2022 sia un anno negativo per i mercati azionari globali si è già parlato molto. La riunione del FOMC che si terrà tra oggi e domani, e che molto probabilmente si pronuncerà per l’ennesimo rialzo da 75bp, potrebbe mettere fine a questa settimana di storno, iniziata con la pubblicazione del dato sull’inflazione americana martedì scorso.

Da inizio anno i diversi indici segnano ribassi compresi tra il -26,67% del Nasdaq e il -14,40% dello Shangai Composite, con qualche eccezione più in alto come il FTSE100 che segna un modesto -2,00% o il Nikkei225 a -4,25%. Nel mezzo tutto il resto dei principali mercati, con Eurostoxx ed S&P500 appaiati al -18% (come anche il FTSE MIB) e appena sotto il DAX a -19,17%.

Ci sono però molti titoli, anche a grande capitalizzazione, che da inizio anno hanno sottoperformato di molto i rispettivi indici di riferimento. Tre tra quelli che hanno fatto più scalpore, sia per l’entità della discesa che per la loro importante capitalizzazione, sono Netflix (NASDAQ:NFLX), Meta e PayPal (NASDAQ:PYPL). Nel grafico vediamo appunto il confronto tra l’andamento dell’S&P500 e dei tre titoli citati da novembre ad oggi. Risulta evidente come a fronte di una discesa del 14,77% dell’indice Netflix perda il 64,77%, PayPal il 62,29% e Meta il 55,68%.

Confronto tra S&P500, Netflix, Paypal, Meta - Fonte Investing.com
Confronto tra S&P500, Netflix, Paypal, Meta - Fonte Investing.com


Il gigante dello streaming, dopo aver toccato i 700$ a metà novembre, ha iniziato una discesa che ne ha portato le quotazioni in area 500$, prima di aprire un gap al ribasso di oltre 100$. Dopo un primo rimbalzo è ripartita la discesa, arrivando ai 330$ prima di un’ulteriore gap down alla pubblicazione della trimestrale di aprile, a 245$, vicino ai livelli attuali. Nel mezzo, una discesa che l’ha visto testare più volte l’area dei 160$. Per ritrovare i prezzi di oggi dobbiamo tornare al lontano 2018. Il titolo sembra però aver definitivamente invertito la rotta, dimostrando anche una certa resilienza negli ultimi giorni di discesa, grazie alle nuove politiche di sviluppo, come ad esempio l’introduzione di nuovi piani a basso costo che prevedono l’inserimento della pubblicità. In questo modo Netflix punta ad eliminare il fenomeno della multi utenza, ottenendo sia una crescita degli abbonamenti che nuovi introiti pubblicitari.

Andamento Netflix - Fonte Investing.com
Andamento Netflix - Fonte Investing.com


Per quanto concerne PayPal invece, il massimo risale allo scorso luglio a 309$ e da li, si nota come si fosse già rotta la correlazione con il mercato che ha continuato a salire fino alla fine dell’anno. Una discesa netta, alternata a qualche sporadico rimbalzo che ha portato le quotazioni fino a 67$, prima di risalire fino al corridoio tra 90 e 100$ che ingabbia le quotazioni da inizio agosto. PayPal rimane leader indiscusso nel settore dei pagamenti digitali e ha visto di recente diverse banche d’affari alzare il suo target price grazie all’entrata di Elliot Management che si prevede possa puntare ad una rimodulazione dei costi ed una maggiore attenzione alla redditività.

Andamento PayPal - Fonte Investing.com
Andamento PayPal - Fonte Investing.com


Infine Meta. Ha toccato un massimo a 384$ ad inizio settembre, ma il vero punto di svolta è stato alla pubblicazione della trimestrale di febbraio 2022 relativa al quarto trimestre, dove i forti investimenti sullo sviluppo del metaverso hanno penalizzato in modo importante i bilanci, con un gap down da 322 a 244$, pari a circa il 25%: un quarto della capitalizzazione bruciata in una seduta. Discesa inesorabile che però non vede ancora un forte segnale di inversione come i due titoli precedenti, infatti sta battendo nuovi minimi relativi in area 145$. Ma gli enormi investimenti orientati al metaverso inizieranno presto a tradursi in ricavi e, di conseguenza, in attivo, dando a Meta un forte vantaggio sui competitor.

Andamento Meta - Fonte Investing.com
Andamento Meta - Fonte Investing.com


Un ottimo modo di investire in queste tre grandi aziende, senza la certezza che questi siano i minimi delle rispettive quotazioni, è tramite un certificato. Nel dettaglio, una nuova emissione di Vontobel di settimana scorsa ha come sottostante un basket composto da queste tre big cap. Acquistando un certificato, anzichè il titolo, mi assicuro una performance positiva anche in caso di ribasso dei sottostanti. La barriera di protezione è posta al -40% dai prezzi attuali, e come risulta evidente dalle rette rosse nei grafici è ben al di sotto dei minimi di periodo di Netflix e PayPal e sui prezzi del 2016 per Meta, garantendo quindi un adeguato margine di sicurezza.

La volatilità della scorsa settimana ha permesso di costruire un certificato con un ottimo flusso cedolare, pari al 20,40% erogato in cedole mensili del 1,7%. Tali cedole verranno erogate a condizione appunto che nessuno dei tre titoli perda più del 40% dai livelli di strike, circa i prezzi attuali. Anche qualora questo accadesse però vi è l’effetto memoria e le cedole non pagate vengono messe da parte e pagate in seguito, in caso di recupero di tale valore. Alla scadenza poi, il capitale è condizionamenti protetto, ovvero avremmo la restituzione del nominale di 100€ più il pagamento dell’ultima cedola, a condizione che tutti i sottostanti siano sopra al livello barriera.

E’ prevista l’opzione autocall, ovvero il richiamo anticipato al nominale, a partire dal mese di dicembre, a condizione che tutti i sottostanti siano sopra al prezzo di strike. Tale valore decresce del 5% ogni tre mesi, di conseguenza dal mese di marzo si attiverà qualora tutti i titoli siano sopra al 95% del prezzo di strike (abbiano perso meno del 5%), nel mese di giugno sopra il 90% e così via, fino al 75% dell’ultimo trimestre.

Riepilogando le caratteristiche del prodotto quindi:
- basket di sottostanti composto da tre nobili decadute, titoli a grande capitalizzazione fortemente penalizzati nell’ultimo anno ma che sono leader di mercato e generano flussi di cassa positivi nei relativi settori;
- barriere molto profonde, poste al 60% dei prezzi attuali, su livelli molto profondi rispetto alle quotazioni del 2021;
- flusso cedolare corposo e pagato su base mensile pari al 20,40% annuo;
- autocall decrescente con la possibilità di richiamo anticipato al nominale.

Se ritieni interessanti e utili le mie analisi e valutazioni, e vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle mie pubblicazioni, clicca sul pulsante SEGUI dal mio profilo.

"Quest'articolo è stato scritto a titolo esclusivamente informativo; non costituisce sollecitazione, offerta, consigli, consulenza o raccomandazione all'investimento in quanto tale non vuole incentivare in nessun modo l'acquisto di assets. Ricordo che qualsiasi tipo di assets, viene valutato da più punti di vista ed è altamente rischioso e pertanto, ogni decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico"

Meta, Netflix, Paypal: tre nobili decadute in un certificato dal 20,40% annuo
 

Articoli Correlati

Fabrizio Barini
L'inflazione che piace ai mercati Da Fabrizio Barini - 28.11.2022 2

"La natura ci ha donato, e ci sta donando. Adesso tocca a noi a salvarla dal disastro imminente" (Aran Cosentino) Settimana ricca di dati macroeconomici quella che sta per...

Meta, Netflix, Paypal: tre nobili decadute in un certificato dal 20,40% annuo

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Salvo Panarello
Salvo Panarello 20.09.2022 12:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Articolo interessante.! Riesci ad evidenziare e rilasciare il codice identificativo del cert- grz
Alessandro Pavan
Alessandro Pavan 20.09.2022 12:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Certo, ecco l'isin DE000VV6PPV6
Salvo Panarello
Salvo Panarello 20.09.2022 12:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Articolo interessante.! Riesci ad evidenziare il codice identificativo del cert- grz
Alessandro Pavan
Alessandro Pavan 20.09.2022 12:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Certo, ecco l'isin DE000VV6PPV6
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email