Sblocca dati premium: Fino al 50% di sconto InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

I titoli fluttuano a mezzogiorno: AMC e GameStop in calo, Dell in rialzo

Pubblicato 15.05.2024, 13:35
© Reuters
BA
-
DELL
-
DIS
-
NXT
-
WMT
-
SPWR
-
GME
-
TSLA
-
NYCB
-
AMC
-
BOOT
-
MNDY
-

Investing.com -- I principali indici azionari degli Stati Uniti sono aumentati mercoledì dopo che le notizie hanno indicato una riduzione dell'inflazione dei prezzi al consumo in aprile, il che ha aumentato le aspettative che la Federal Reserve possa ridurre i tassi di interesse nel prossimo futuro.

Ecco alcune performance azionarie degne di nota nel mercato statunitense di oggi:

  • Le azioni diAMC Entertainment (AMC) sono scese del 26%, dopo i significativi aumenti di prezzo registrati all'inizio della settimana, dopo che la società cinematografica ha annunciato uno scambio di debiti con azioni che comporterà l'emissione di oltre 23 milioni di nuove azioni. La sua controparte nel gruppo di titoli popolari tra gli investitori al dettaglio, GameStop (GME), è scesa del 31%.

  • Le azioni diBoot Barn (BOOT) hanno registrato una performance peggiore rispetto a quella di altre società simili, dopo che l'azienda specializzata nella vendita al dettaglio di calzature ha previsto vendite per il prossimo anno fiscale che non hanno soddisfatto le aspettative degli analisti, citando la continua debolezza della domanda da parte dei consumatori.

  • Le azioni diNextracker (NXT) sono aumentate del 10% dopo che la società, che produce sistemi di tracciamento solare, ha riportato utili e ricavi trimestrali superiori alle previsioni, grazie alla forte domanda sia nel mercato statunitense che in quello globale.

  • Le azioniBoeing (NYSE:BA) sono scese del 2,5% in seguito all'annuncio del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti secondo cui il produttore aerospaziale non ha rispettato gli impegni assunti nell'ambito di un accordo del 2021 che proteggeva l'azienda da accuse penali legate agli incidenti mortali dei suoi aerei 737 MAX.

  • Le azioni diNew York Community Bancorp (NYCB) sono diminuite del 3,9% dopo che l'istituto finanziario ha deciso di vendere a JPMorgan una serie di prestiti di magazzino ipotecari del valore di circa 5 miliardi di dollari.

  • Le azioniWalmart (WMT) sono rimaste invariate dopo che la società di vendita al dettaglio ha reso nota l'intenzione di eliminare diverse posizioni nella sede principale e di spostare la maggior parte della forza lavoro a distanza negli Stati Uniti e in Canada in tre diverse sedi.

  • Le azioni diTesla (NASDAQ:TSLA) sono scese dell'1,5% dopo che la società di veicoli elettrici ha registrato un calo delle vendite in Cina dell'11% rispetto alla settimana precedente, con un numero di veicoli venduti sceso a 9.800 unità.

  • Le azioni diDlocal (DLO) sono crollate del 28% dopo che la società di tecnologia finanziaria ha annunciato i risultati finanziari del primo trimestre, che non hanno soddisfatto le aspettative degli analisti finanziari.

  • Le azioniSunPower (NASDAQ: SPWR) sono scese del 26% dopo che Wolfe Research ha declassato il titolo della società a "underperform". In precedenza il titolo aveva registrato un'impennata, in quanto i titoli con alti livelli di interesse short hanno visto un aumento dell'attività di acquisto.

  • Le azioni diDell Technologies (DELL) sono salite dell'8% dopo che gli analisti finanziari di Morgan Stanley (NYSE:MS) hanno aumentato il loro obiettivo di prezzo per il titolo altamente considerato a 152 dollari.

  • monday.com Ltd. (MNDY (NASDAQ:MNDY)) è aumentata del 19% dopo che la società ha riportato utili del primo trimestre superiori alle aspettative e ha alzato le previsioni per l'intero anno. Gli analisti finanziari hanno lodato la solida performance della società.

  • Le azioni diWalt Disney (DIS) sono scese del 3,3% dopo che l'amministratore delegato Bob Iger ha dichiarato in una conferenza la sua intenzione di aumentare gli investimenti in Disney+ e di ridurre le spese di marketing, tagliando inoltre in modo significativo la spesa per i contenuti della televisione tradizionale.


Servizio aggiuntivo di Louis Juricic

Questo articolo è stato prodotto e tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.