Sblocca dati premium: Fino al 50% di sconto InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

Borse Europa in calo su auto ed energia, pesa Siemens

Pubblicato 16.05.2024, 12:04
© Reuters. Il grafico dell'indice azionario tedesco DAX è raffigurato alla borsa valori di Francoforte, Germania, 13 maggio 2024. REUTERS/Staff
SIEGn
-
UMI
-
ENI
-
BMWYY
-
SSREY
-
ZURVY
-
0NVL
-
RO
-
ENR1n
-
DTGGe
-

(Reuters) - Le borse europee scambiano in ribasso, appesantite da Siemens, mentre i titoli auto e dell'energia sono zavorrati da diversi pesi massimi di settore che hanno staccato i dividendi.

Alle 11,15 l'indice paneuropeo STOXX 600 è in calo dello 0,2%, dopo aver toccato un nuovo massimo storico ieri, in seguito all'aumento inferiore alle attese dei prezzi al consumo negli Stati Uniti ad aprile, che alimenta le aspettative su un taglio dei tassi a settembre da parte della Federal Reserve e stimola il sentiment globale.

Il settore automobilistico è il più colpito, con un calo dell'1% in scia a Bayerische Motoren Werke e Daimler Truck che perdono rispettivamente il 5,2% e il 2,8% scambiati al netto dei dividendi.

Anche il settore dell'energia perde l'1,3%, con la major petrolifera Bp (LON:BP) che ha ceduto il 2% al netto dei dividendi ed Eni (BIT:ENI) che perde il 2,4% dopo che il Tesoro ha venduto una quota del 2,8% per 1,4 miliardi di euro.

Siemens scende del 4,6% - pesando più di tutti sullo STOXX 600 - su un utile industriale del secondo trimestre in calo del 2% e inferiore alle stime a causa di un rallentamento della unit di punta per l'automazione delle fabbriche.

Ubisoft crolla del 14,2%, appesantito da una guidance "poco brillante" e da risultati "non omogenei" per l'esercizio 2024.

L'azienda belga di tecnologia dei materiali e riciclaggio Umicore scende del 5,9% dopo aver nominato a sorpresa Bart Sap come amministratore delegato.

In controtendenza, Roche avanza del 3,9% dopo che uno studio iniziale ha dimostrato che il farmaco contro l'obesità della nuova acquisizione Carmot Therapeutics ha portato a una significativa perdita di peso.

© Reuters. Il grafico dell'indice azionario tedesco DAX è raffigurato alla borsa valori di Francoforte, Germania, 13 maggio 2024. REUTERS/Staff

Il settore assicurativo guadagna l'1,4%, con Zurich Insurance in rialzo del 2% dopo l'aumento dei premi property e casualty nel primo trimestre e Swiss Re che guadagna il 3,5% dopo utili del primo trimestre sopra le attese e aver pianificato l'uscita dal business digitale white-label.

La società svedese di consulenza di architettura e ingegneria Sweco strappa del 16,1% dopo che i risultati del primo trimestre hanno superato le aspettative.

 

(Tradotto da Laura Contemori, editing Francesca Piscioneri)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.