Ricevi uno sconto del 40%
🚀 La nostra AI ha scelto 6 titoli che sono balzati del 25% nel 1° trimestre. Quali titoli saliranno nel 2° trimestre?Sblocca l'elenco completo

Energia elettrica, Enel ed Hera si aggiudicano 7 lotti a testa in asta tutele graduali

Pubblicato 06.02.2024, 14:37
Aggiornato 06.02.2024, 14:45
© Reuters. Il logo della multinazionale italiana dell'energia Enel nella sede di Milano, Italia, 5 febbraio 2020. REUTERS/Flavio Lo Scalzo

MILANO (Reuters) - L'Acquirente unico ha reso noto gli esiti dell'asta per aggiudicare i servizi a tutela graduali per i clienti domestici di energia elettrica non vulnerabili, rimasti legati al regime di maggior tutela, a seguito della completa liberalizzazione del settore decisa dal Governo.

A Enel (BIT:ENEI) ed Hera (BIT:HRA) sono andati sette lotti a testa, con la prima che si è aggiudicata in particolare i comuni di Roma e Milano, mentre la seconda Genova, Bergamo e Bologna fra i comuni più grossi.

A Iren (BIT:IREE) due lotti, in particolare nel Sud; così come per A2A (BIT:A2) due lotti con i comuni di Napoli, Cagliari e Palermo.

A Edison quattro lotti (Bari, Catania e altri comuni del Sud)

Infine a E.On energia è andato un lotto e a Illumia due lotti.

© Reuters. Il logo della multinazionale italiana dell'energia Enel nella sede di Milano, Italia, 5 febbraio 2020. REUTERS/Flavio Lo Scalzo

Complessivamente circa 5 milioni di utenti saranno coinvolti dal cambio di fornitore "che avverrà automaticamente e senza alcuna interruzione nell'erogazione della fornitura", sottolinea la nota dell'acquirente unico.

Infine, tutti i fornitori hanno presentato offerte ben al di sotto della base d'asta.

(Giancarlo Navach, editing Stefano Bernabei)

Ultimi commenti

gara mozzafiato
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.