Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Monte Paschi, Cda nomina Lovaglio AD e DG dopo ritiro deleghe a Bastianini

Pubblicato 07.02.2022, 16:10
Aggiornato 07.02.2022, 17:27
© Reuters. A man walks on a logo of the Monte Dei Paschi Di Siena bank in Rome, Italy September 24, 2013.  REUTERS/Alessandro Bianchi/File Photo               GLOBAL BUSINESS WEEK AHEAD PACKAGE - SEARCH 'BUSINESS WEEK AHEAD 24 OCT'  FOR ALL IMAGES

di Giuseppe Fonte e Valentina Za

MILANO (Reuters) -Il Cda di Banca Mps (MI:BMPS), riunito oggi, ha deciso il ritiro delle deleghe all'AD Guido Bastianini e la contestuale nomina di Luigi Lovaglio come nuovo numero uno dell'istituto di credito.

Secondo quanto si legge in un comunicato, che conferma quanto riferito da alcune fonti nel corso della giornata, il Cda ha deliberato all'unanimità, "la revoca, con decorrenza immediata di Guido Bastianini, quale direttore generale, amministratore delegato e amministratore incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi, nonché di tutte le relative deleghe restando quest'ultimo in carica quale componente del Cda della banca".

Lovaglio, per molti anni in UniCredit (MI:CRDI) ed ex Ceo della polacca Bank Pekao e più di recente AD di Creval (MI:PCVI), è stato cooptato, occupando il posto rimasto vuoto a seguito delle dimissioni della consigliera Olga Cuccurullo qualche giorno fa e nominato sia amministratore delegato sia direttore generale della banca.

La nota aggiunge che "il Cda è giunto all'unanimità alla conclusione che Lovaglio, in virtù della sua rilevante esperienza anche a livello internazionale, unita alla profonda conoscenza del settore bancario italiano, sia il profilo più idoneo a ricoprire il ruolo di amministratore delegato e direttore generale della banca".

La nomina del nuovo amministratore delegato e direttore generale sarà soggetta alla valutazione da parte della Banca Centrale Europea, conclude la nota. I

Intorno alle 17,10 circa, il titolo della banca senese, che pubblicherà i risultati dell'esercizio in giornata, si muove in rialzo dello 0,7%.

Il Tesoro, che controlla Monte dei Paschi con una quota del 64% acquisita dopo il salvataggio del 2017, ha deciso di estromettere Bastianini dopo il tentativo fallito l'anno scorso di vendere la banca toscana a UniCredit, hanno detto fonti a Reuters il 31 gennaio.

© Reuters. A man walks on a logo of the Monte Dei Paschi Di Siena bank in Rome, Italy September 24, 2013.  REUTERS/Alessandro Bianchi/File Photo               GLOBAL BUSINESS WEEK AHEAD PACKAGE - SEARCH 'BUSINESS WEEK AHEAD 24 OCT'  FOR ALL IMAGES

Bastianini, che in passato è stato anche AD di Carige (MI:CRGI_old), ha assunto l'incarico a Siena nel 2020, dopo che il predecessore Marco Morelli ha rifiutato un altro mandato.

La nomina di Bastianini è stata caldeggiata dal Movimento 5 Stelle, che fa parte della coalizione di governo e che ha sempre sostenuto la necessità di rinviare la ri-privatizzazione di Mps.

(Tradotto da Alice Schillaci, in redazione a Milano Giancarlo Navach, Gianluca Semeraro)

Ultimi commenti

monte dei peschi di siena una storia romantica di saccheggi senza lieto fine se non per los amigosss
Via un farabutto, ne arriva un altro.
Forse prima di scrivere guarda la storia di Lovaglio … soliti …
Conte, dove sei? Questo governo di lestofanti, ti sta umiliando, ma tu, imperterrito non dici una parola, caso mai offendi i tuoi amici pdioti? ma vai ad insegnare, sarai più utile.
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.