Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

PUNTO 1-Tod's, non ci sono piani di vendere società - Della Valle

Pubblicato 23.02.2024, 15:18
Aggiornato 23.02.2024, 15:27
© Reuters. Il presidente di Tod's Diego Della Valle durante un'intervista alla vigilia della presentazione dei sotterranei del Colosseo, restaurati nell'ambito di un progetto multimilionario sponsorizzato dal gruppo di moda a Roma, 24 giugno 2021. REUTERS/Remo Casil

MILANO (Reuters) - Il presidente e AD di Tod's (BIT:TOD) Diego Della Valle torna a escludere piani di cessione del gruppo dopo che una decina di giorni fa il fondo L Catterton, partecipato da Lvmh, ha annunciato il lancio di un'Opa sul 36% del capitale finalizzata al delisting.

"Non dobbiamo vendere niente, abbiamo un'azienda di famiglia con dei giovani che hanno voglia di fare questo mestiere, meglio di così...", ha risposto Della Valle, a margine della sfilata Tod's per la settimana della moda milanese, a chi chiedeva se l'operazione fosse propedeutica a una cessione.

Il deal prevede che la famiglia Della Valle mantenga una partecipazione superiore al 50% nel gruppo di pelletteria di lusso, mentre Lvmh resterà con il suo 10%.

In base al patto parasociale sottoscritto da L Catterton, dalla famiglia Della Valle e da Lvmh, è stato fissato un periodo di lock-up sulle azioni detenute di quattro anni a decorrere dalla data del delisting.

Alla fine del periodo, un eventuale trasferimento di azioni Tod's a favore di un terzo acquirente dovrà essere comunicato alle parti, che a loro volta avranno un diritto di 'prima negoziazione' dei termini e condizioni della cessione.

Nel caso di cessione a terzi l'accordo prevede inoltre un 'diritto di gradimento' a parte della famiglia Della Valle.

© Reuters. Il presidente di Tod's Diego Della Valle durante un'intervista alla vigilia della presentazione dei sotterranei del Colosseo, restaurati nell'ambito di un progetto multimilionario sponsorizzato dal gruppo di moda a Roma, 24 giugno 2021. REUTERS/Remo Casilli

L'attuale proprietà di Tod's ha il diritto di designare l'AD, e il presidente Diego Della Valle avrà un diritto di 'ultima parola' sulle questioni relative alle strategie riguardanti i brand del gruppo.

Il titolo è stabile intorno al prezzo d'Opa di 43 euro per azione.

(Elisa Anzolin, in redazione Andrea Mandalà, editing Gianluca Semeraro)

Ultimi commenti

Avete visto come vi prendono per i fondelli?   Ritirate tutti i soldi dalle banche, vedrete come cascano come pere cotte
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.