Ricevi uno sconto del 40%
🚀 La nostra AI ha scelto 6 titoli che sono balzati del 25% nel 1° trimestre. Quali titoli saliranno nel 2° trimestre?Sblocca l'elenco completo

Ricerca professionale: Wall Street si immerge nelle diverse prospettive di Apple

EditorAhmed Abdulazez Abdulkadir
Pubblicato 21.01.2024, 13:20
Aggiornato 02.04.2024, 22:23
© Reuters.

Panoramica dell'azienda e posizione di mercato

Apple Inc (NASDAQ:AAPL)., il famoso creatore di elettronica di consumo e fornitore di servizi, continua ad affermare la propria posizione dominante nel settore tecnologico. Conosciuta per la sua vasta gamma di prodotti, tra cui l'iPhone, l'iPad e il Mac, oltre che per servizi come l'App Store e Apple Music, Apple esercita una notevole influenza a livello globale. Nonostante un panorama competitivo difficile e un contesto macroeconomico complesso, il marchio premium e le mosse strategiche di mercato di Apple la mantengono in prima linea nel settore.

Gli analisti hanno opinioni contrastanti sulle prospettive di Apple. Mentre aziende come Morgan Stanley (NYSE:MS) ed Evercore ISI mantengono rispettivamente una posizione "Overweight" e "Outperform", Barclays (LON:BARC) rimane cauta con una valutazione "Underweight", sottolineando la variabilità della domanda di iPhone e gli aggiustamenti della catena di fornitura. Tuttavia, la recente accelerazione della crescita dell'App Store potrebbe segnalare un rafforzamento dei ricavi da servizi, rafforzando l'ecosistema completo di Apple.

Salute finanziaria e performance del titolo

La capitalizzazione di mercato di Apple si attesta a circa 2,67 trilioni di dollari, a testimonianza della sua colossale statura nel settore. Il titolo ha registrato volatilità e sottoperformance rispetto a indici come l'S&P 500, con un calo del 10% su base annua. Ciononostante, l'aggressivo riacquisto di azioni proprie e i costanti pagamenti di dividendi - aumentati in 12 degli ultimi 13 anni - dimostrano la solidità finanziaria e l'impegno della società nei confronti del valore per gli azionisti. Il rapporto P/E, attualmente pari a 26,73, suggerisce una valutazione elevata, ma il PEG ratio di 2,86 indica che il premio potrebbe non essere completamente allineato alla crescita degli utili prevista nel breve termine. Si consiglia agli investitori di valutare questi fattori, soprattutto in vista del prossimo appuntamento con gli utili del 25 aprile 2024.

Segmenti di prodotto e tendenze

L'iPhone rimane il prodotto di punta di Apple, ma il segmento dei servizi dell'azienda sta mostrando segni di accelerazione, con una crescita recente di poco superiore ai dieci anni. L'auricolare Vision Pro AR/VR di Apple segna l'ingresso in un nuovo territorio, potenzialmente in grado di catalizzare l'adozione da parte delle aziende e la crescita a lungo termine. Inoltre, i progressi di Apple nel campo dell'intelligenza artificiale, compresi i modelli proprietari MM1 e le potenziali partnership per applicazioni più ampie, fanno pensare a un imminente superciclo guidato dall'innovazione tecnologica.

Paesaggio competitivo e mosse strategiche

Apple naviga in un campo competitivo, con particolari sfide in Cina da parte di rivali locali e tensioni geopolitiche. Tuttavia, il suo posizionamento premium, la gestione strategica delle scorte e i significativi investimenti in R&S, pari al 6,4% del fatturato nel trimestre di dicembre, dimostrano la sua dedizione a rimanere all'avanguardia. Il duplice approccio dell'azienda all'IA, che combina sviluppo interno e partnership strategiche, come il vociferato accordo con Google (NASDAQ:GOOGL) per la tecnologia Gemini AI, posiziona Apple per capitalizzare la prossima ondata di elettronica di consumo.

Fattori esterni e contesto normativo

Il controllo normativo continua a incombere su Apple, con il processo DMA dell'UE e il processo Epic degli Stati Uniti che potrebbero imporre modifiche all'App Store e ad altri servizi. Questi sviluppi potrebbero ridisegnare il modello di business e le fonti di reddito di Apple. Tuttavia, gli analisti riconoscono la capacità di Apple di adattarsi e mitigare questi rischi, anche se la regolamentazione dell'App Store continua a destare preoccupazione.

Prospettive future e proiezioni degli analisti

Gli analisti stanno monitorando attentamente la traiettoria di Apple, con il lancio di nuovi prodotti, i progressi dell'intelligenza artificiale e l'espansione dei servizi destinati a influenzare il futuro dell'azienda. Si prevede che l'integrazione di modelli linguistici di grandi dimensioni e di capacità di intelligenza artificiale sui dispositivi guiderà un nuovo ciclo di iPhone, mentre il segmento dei servizi continuerà a offrire notevoli opportunità di guadagno. Evercore ISI prevede ulteriori annunci in occasione della prossima WWDC di giugno, in particolare per quanto riguarda le attività di AI, che potrebbero avere un ulteriore impatto sulle prospettive di Apple.

Caso Orso

La posizione di mercato di Apple in Cina è minacciata?

Le dinamiche competitive in Cina rappresentano una sfida considerevole per Apple. Le fluttuazioni nella produzione di hardware e i bassi tassi di aggiornamento negli Stati Uniti sollevano preoccupazioni sulla domanda e sulle pressioni competitive. Inoltre, le sfide normative, come quelle relative all'App Store, potrebbero compromettere ulteriormente la quota di mercato e la redditività di Apple in questo mercato cruciale.

Il controllo normativo potrebbe avere un impatto sui flussi di reddito di Apple?

Il controllo normativo, in particolare per quanto riguarda le politiche dell'App Store di Apple, continua a rappresentare una potenziale minaccia per i flussi di reddito dell'azienda. Le indagini antitrust e le sentenze giudiziarie potrebbero costringere Apple a rivedere le sue pratiche commerciali, riducendo potenzialmente le entrate da queste fonti.

Il caso Bull

Quali opportunità di crescita offre il segmento dei servizi di Apple?

Il segmento dei servizi di Apple presenta prospettive di crescita promettenti e gli analisti prevedono un'espansione sostenuta. La capacità del segmento di monetizzare la vasta base installata di Apple attraverso offerte come Apple Music, iCloud e l'App Store è un importante motore di ricavi e potrebbe portare a una rivalutazione del titolo man mano che il business dei servizi cresce di importanza.

In che modo le innovazioni di prodotto influenzeranno il futuro di Apple?

Le innovazioni di prodotto, come le cuffie Vision Pro AR/VR e gli sviluppi nel campo dell'intelligenza artificiale, sono in grado di suscitare l'interesse dei consumatori e di stimolare le vendite. Il potenziale accordo di licenza di Apple con Google per la tecnologia Gemini AI e le funzionalità AI sui dispositivi potrebbe portare a un'espansione della valutazione, poiché l'azienda continua a essere leader nella tecnologia e a diversificare i flussi di reddito.

Analisi SWOT

Punti di forza:

- Forte riconoscimento del marchio e posizionamento dei prodotti premium.

- Gamma di prodotti diversificata con una base clienti fedele.

- Robusto segmento dei servizi con margini elevati e potenziale di crescita.

- Quota di mercato globale significativa, soprattutto negli smartphone di fascia alta.

Punti di debolezza:

- Intensa concorrenza, in particolare in Cina.

- Sfide normative che potrebbero avere un impatto sui principali flussi di reddito.

- Dipendenza dal ciclo di produzione dell'iPhone e variabilità della domanda.

- Potenziale saturazione del mercato nei segmenti di prodotto maturi.

Opportunità:

- Espansione in nuove categorie di prodotti come le tecnologie AR/VR e AI.

- Crescita nei mercati emergenti e monetizzazione della base di utenti esistente.

- Innovazione nell'IA e in altre tecnologie all'avanguardia, comprese le funzionalità on-device.

Minacce:

- Tensioni geopolitiche che influiscono sulle vendite internazionali.

- Battaglie legali e normative sulle pratiche commerciali.

- Recessione economica che influisce sulla spesa dei consumatori.

- Aumento della concorrenza da parte di altri giganti tecnologici e operatori locali.

Obiettivi degli analisti

- Morgan Stanley (6 febbraio 2024): Sovrappeso, 220,00 dollari.

- Evercore ISI (12 febbraio 2024): Outperform, $220,00.

- Barclays (11 marzo 2024): Sottopesare, $158,00.

- Wedbush (26 gennaio 2024): Outperform, $250,00.

- Goldman Sachs (NYSE:GS) (26 gennaio 2024): Buy, $223,00.

- Baird (2 febbraio 2024): Outperform, $200,00.

- J.P. Morgan (20 marzo 2024): Overweight, prezzo attuale del titolo 172,62 dollari.

Approfondimenti di InvestingPro

Le manovre strategiche e il solido ecosistema di prodotti di Apple Inc. continuano ad attirare l'attenzione di investitori e analisti. Mentre l'azienda si avvicina alla prossima data di pubblicazione degli utili, il 25 aprile 2024, gli operatori di mercato valutano attentamente le performance e le metriche finanziarie del titolo. Con una capitalizzazione di mercato di 2,61 trilioni di dollari, le dimensioni di Apple testimoniano il dominio del settore.

L'impegno dell'azienda nei confronti degli azionisti è evidente attraverso la crescita costante dei dividendi, aumentati per 12 anni consecutivi, a testimonianza della sua salute finanziaria e della stabilità del flusso di cassa. Ciò è in linea con il suggerimento di InvestingPro, secondo cui i flussi di cassa di Apple sono in grado di coprire sufficientemente i pagamenti degli interessi, a dimostrazione della solida posizione finanziaria dell'azienda.

Il titolo Apple è caratterizzato da una bassa volatilità dei prezzi, come da un altro suggerimento di InvestingPro, che può interessare gli investitori in cerca di stabilità nei loro portafogli. Tuttavia, il titolo è attualmente scambiato a un multiplo prezzo/valore contabile elevato, pari a 35,25, il che suggerisce una valutazione elevata che gli investitori dovrebbero considerare nel contesto delle prospettive di crescita e dei risultati finanziari dell'azienda.

Gli investitori alla ricerca di ulteriori approfondimenti sulla performance azionaria e sulla salute finanziaria di Apple possono trovare altri suggerimenti di InvestingPro su https://www.investing.com/pro/AAPL. Attualmente su InvestingPro sono elencati altri 14 consigli che forniscono analisi approfondite e indicazioni preziose per potenziali decisioni di investimento.

Le principali metriche finanziarie da considerare sono:

  • Rapporto P/E (rettificato): 25,88, che riflette gli utili della società rispetto al prezzo delle azioni.
  • Crescita dei ricavi (trimestrale) per il 1° trimestre 2024: 2,07%, che indica un leggero aumento delle vendite.
  • Rendimento del dividendo secondo gli ultimi dati: 0,56%, a dimostrazione della capacità dell'azienda di restituire valore agli azionisti attraverso i dividendi.

Mentre il mercato attende il prossimo rapporto sugli utili di Apple, queste metriche e i suggerimenti di InvestingPro forniscono una visione sfumata della situazione finanziaria e della posizione di mercato dell'azienda, aiutando gli investitori a prendere decisioni informate.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

&&&&=======I miei profitti sono stati abbastanza costanti, indipendentemente dalla situazione del mercato, li ho ottenuti all'inizio del 2020 e i continui trend al ribasso e le perdite mi hanno scoraggiato, quindi ho svenduto, tornando questa volta a dicembre 2021 con la guida di una consulente di portafoglio Frida Ohlin su Facebook. L'ho trovata durante un'intervista alla CNBC in cui è stata presentata e l'ho contattata in seguito, per farla breve, sono passati due anni e ho guadagnato oltre $ 85.000 seguendo la guida del mio consulente per gli investimenti.............858757575775747577474774747747477474747747474747747478585775757477474774747477474677575774747474747747477474775747575757.
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.