Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Borse europee su, ottimismo per farmaco per il virus; schizza BT Group

Pubblicato 24.08.2020, 09:41
Aggiornato 24.08.2020, 09:54
© Reuters.

Di Peter Nurse 

Investing.com - I mercati azionari europei registrano forti rialzi questo lunedì, sulla scia dell’ottimismo per la notizia che le autorità USA hanno approvato un nuovo potenziale farmaco per il Covid-19, mentre il titolo di BT Group (LON:BT) schizza nelle speculazioni su un’acquisizione.

Alle 3:40 ET (07:40 GMT), l’indice DAX in Germania balza dell’1,4%, il francese CAC 40 segna un’impennata dell’1,8% e l’indice britannico FTSE registra +1,4%.

La U.S. Food and Drugs Administration ieri ha reso noto di aver concesso una “approvazione per uso di emergenza” per un nuovo potenziale farmaco che utilizza il plasma dei pazienti guariti dal virus per curare i malati di Covid-19.

Il sentimento è stato incoraggiato anche dalla notizia del Financial Times secondo cui il governo statunitense starebbe pensando di aggirare i normali standard regolatori USA per accelerare l’uso di un vaccino sperimentale sviluppato nel Regno Unito in America prima delle elezioni presidenziali. Il titolo di AstraZeneca (NYSE:AZN), la compagnia che sta sviluppando questo vaccino, balza del 2,2%.

E questo mentre il numero globale delle vittime da coronavirus ha superato le 800.000 nel fine settimana, con USA, Brasile, Messico ed India che ne hanno registrato il maggior numero.

Tornando in Europa, BT Group (LON:BT) segna un’impennata del 6,9% dopo che il colosso delle telecomunicazioni ha contattato Goldman Sachs (NYSE:GS) per aggiornare la sua strategia di difesa da potenziali offerenti, in base a quanto ha riportato Sky News nel fine settimana.

Sul titolo di BT ha pesato il taglio del dividendo, che lo ha reso più vulnerabile ad un’acquisizione, sebbene il gruppo non abbia ancora ricevuto alcuna offerta.

Intanto, Bunzl (OTC:BZLFY) schizza del 4% dopo che la compagnia di distribuzione e outsourcing ha ripristinato il dividendo e registrato un aumento dei profitti al netto delle tasse per il primo semestre del 2020. Balfour Beatty (OTC:BAFYY) balza del 2%: il gruppo edile ed ingegneristico ha annunciato che una joint venture in cui è coinvolto ha ottenuto il contratto per l’espansione dell’aeroporto internazionale di Hong Kong.

In controtendenza Old Mutual (LON:OMU), che crolla dell’1,5% dopo che la compagnia assicurativa di Johannesburg ha registrato una perdita nel primo semestre, con la pandemia di coronavirus che ha fatto cadere in recessione l’economia del Sud Africa.

I prezzi del greggio salgono questo lunedì, sulla scia delle tempeste che hanno comportato la chiusura di oltre metà della produzione petrolifera del Golfo del Messico.

L’uragano Marco e la tempesta tropicale Laura hanno investito i Caraibi ed il Golfo del Messico, costringendo alla chiusura oltre il 58% della produzione petrolifera offshore della regione.

Tuttavia, l’incertezza che circonda il Covid-19 e l’impatto che avrà sulla crescita globale continua a pesare sulle prospettive per la domanda di greggio.

I future del greggio USA salgono dello 0,7% a 42,63 dollari al barile, mentre il Brent, il riferimento internazionale, segna +0,6% a 45,20 dollari.

Intanto, i future dell’oro vanno su dello 0,3% a 1.953,15 dollari l’oncia, al ribasso per la seconda settimana consecutiva. Il cambio EUR/USD sale dello 0,1% a 1,1810.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.