🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

3 scelte interessanti nella nuova euforia per i titoli meme

Pubblicato 15.05.2024, 08:52
NDX
-
TLIT
-
GME
-
TSLA
-
IXIC
-
NIO
-
RIVN
-
RDDT
-

Ricordando il periodo di fine 2020, il mercato sta assistendo a una rinascita dei titoli meme. E ancora una volta, GameStop (NYSE: GME) è il leader, con un astronomico rialzo del 377% in un mese. Nel gennaio 2021, le azioni GME sono passate da 4,3 a 86,88 dollari per azione.

Questa volta, dal 1° maggio, le azioni GME sono passate da 10,91 dollari a 64,69 dollari per azione, scendendo rapidamente sotto la soglia dei 50 dollari per poi risalire al momento della stampa. Tutto questo in vista dei risultati del primo trimestre 2024 del rivenditore di videogiochi, previsti per il 5 giugno.

In tutte le previsioni e le piattaforme degli analisti, GameStop è ampiamente valutata come “sell”, dato che i fondamentali dell’azienda nel settore dei negozi in mattoni rimangono dubbiosi. Lo stesso vale per il più ampio fenomeno dei titoli meme, come dimostra la chiusura del Roundhill Meme Stock ETF (MEME) entro la fine del 2023.

Mentre l’obiettivo di prezzo di GME del Nasdaq è di 5,6 dollari, che dire di altri titoli meme che hanno cavalcato l’onda di GameStop?

Rivian Automotive, Inc.

In un momento in cui Tesla (NASDAQ: TSLA) sta tagliando posti di lavoro a causa del crollo della domanda di veicoli elettrici di lusso, non è ottimale essere un’azienda di veicoli elettrici minori, ma di SUV elettrici premium. In linea con le aspettative, Rivian Automotive Inc (NASDAQ:RIVN) ha consegnato 13.588 veicoli elettrici nel primo trimestre del 2024, confermando i dati di produzione di aprile e raggiungendo i 57.000 veicoli totali previsti per l’intero anno.

Il 7 maggio, l’azienda ha presentato i risultati del primo trimestre del 2024, vantando una quota di mercato del 5,1% negli Stati Uniti. Con un prezzo di oltre 70.000 dollari, il modello R1S si è rivelato il più venduto del trimestre. Ciononostante, Rivian rimane poco redditizia, avendo registrato una perdita netta di 1,446 miliardi di dollari contro gli 1,349 miliardi del trimestre precedente.

Anche il flusso di cassa libero di Rivian continua ad essere ridotto. Sebbene in miglioramento, è ancora negativo, passando da 1,8 miliardi di dollari dello scorso anno a 1,5 miliardi di dollari di questo trimestre. Rispetto a Tesla, il rapporto debito/patrimonio netto di Rivian è ora pari a 0,549 contro 0,076.

Tuttavia, se Rivian rispetterà il suo programma di produzione in vista del lancio dei veicoli R2 e R3, più accessibili per i consumatori tradizionali, le azioni RIVN potranno avere un ulteriore rialzo. Secondo il Nasdaq, il consenso degli analisti colloca l’obiettivo medio di prezzo di RIVN a 14,57 dollari contro gli attuali 11,75 dollari per azione.

Il prezzo minimo di 52 settimane di Rivian è di 8,26 dollari per azione. Nell’ultimo mese, il titolo RIVN è aumentato del 26%, superando TSLA del 2,5%.

Reddit, Inc.

Il 7 maggio Reddit Inc. (NYSE:RDDT) ha pubblicato i risultati del primo trimestre del 2024. La piattaforma di social media, progenitrice del trading di azioni di meme, ha raggiunto una pietra miliare. Fino a questo trimestre, l’azienda non era riuscita a ottenere profitti.

Ma su base EBITDA rettificato, questo è stato il primo trimestre redditizio di Reddit, nonostante la perdita netta dovuta alle spese di lancio dell’IPO. Su base annua, Reddit ha registrato un aumento del 48% dei ricavi, passando a una perdita netta di 575,1 milioni di dollari, con un EBITDA rettificato positivo per 10 milioni di dollari, rispetto a quello negativo di 50,2 milioni di dollari del trimestre precedente.

A partire dall’attuale livello di fatturato di 243 milioni di dollari, la guidance della società è fissata in una fascia compresa tra 240 e 255 milioni di dollari, con un EBITDA rettificato compreso tra 0 e 15 milioni di dollari rispetto al traguardo dei 10 milioni di dollari. Le azioni di RDDT sono ora tra le più performanti tra i titoli meme, avendo guadagnato il 50% del valore nell’arco di un mese.

Tuttavia, è probabile che l’entusiasmo iniziale si plachi in vista di una correzione. L’obiettivo di prezzo medio del WSJ per RDDT è di 59,60 dollari contro i 64 dollari per azione attualmente in aumento. Il prezzo minimo di 52 settimane di Reddit è di 37,35 dollari, inferiore alla previsione di 45 dollari per azione del WSJ.

Nio, Inc.

A 5,71 dollari per azione, Nio Inc Class A ADR (NYSE:NIO) è un titolo al limite del centesimo, con un aumento del 43% nel corso del mese. L’azienda cinese di veicoli elettrici ha dimostrato di poter scalare le proprie operazioni per il mercato dei veicoli elettrici intelligenti e delle batterie come servizio (BaaS). Come Rivian, Nio si concentra principalmente su SUV e berline di fascia alta.

L’azienda ha aumentato le consegne del 30,7% dal 2022 al 2023, consegnando un totale di 160.038 veicoli elettrici nel 2023.

Pur avendo subito una perdita netta di 756 milioni di dollari nel quarto trimestre del 2023, Nio ha registrato un miglioramento del 7,2% rispetto al trimestre dell’anno precedente. Allo stesso modo, l’azienda ha aumentato la propria efficienza in termini di costi, come dimostra il margine dei veicoli dell’11,9% rispetto al 6,8% del trimestre precedente. A fine dicembre, l’investimento strategico di CYVN di 2,2 miliardi di dollari garantirà il prossimo entusiasmante lancio di Nio.

Nella seconda metà del 2024, Nio è pronta a entrare nel mercato mainstream con un modello più accessibile, denominato “Alps”, che si collocherà in una fascia di prezzo compresa tra 27 e 41,5 mila dollari. Successivamente denominato Onvo, il lancio è previsto per il 15 maggio come modello L60.

Questo potrebbe rappresentare un duro colpo per la ridotta presenza di Tesla sul mercato cinese, anche dopo i numerosi e aggressivi tagli di prezzo. Il consensus del Nasdaq sull’obiettivo di prezzo medio di NIO è di 6,59 dollari contro gli attuali 5,71 dollari per azione. Il prezzo minimo di Nio per le 52 settimane è di 3,61 dollari, per avere un contesto.

***

Né l’autore, Tim (BIT:TLIT) Fries, né questo sito web, The Tokenist, forniscono consulenza finanziaria. Vi invitiamo a consultare la nostra policy del sito prima di prendere decisioni finanziarie.

Questo articolo è stato pubblicato originariamente su The Tokenist. Consultate la newsletter gratuita di The Tokenist, Five Minute Finance, per un’analisi settimanale delle principali tendenze in campo finanziario e tecnologico.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.