Ultime Notizie
Ricevi uno sconto del 40% 0
🔎 Vedi NVDA i ProTips per un’istantanea di rischi o ricompense Richiedi lo SCONTO DEL 40%

Guadagni migliori del previsto, ma titoli ancora penalizzati

Da Christine ShortMercati azionari01.11.2023 07:58
it.investing.com/analysis/guadagni-migliori-del-previsto-ma-titoli-ancora-penalizzati-200464731
Guadagni migliori del previsto, ma titoli ancora penalizzati
Da Christine Short   |  01.11.2023 07:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
SYK
-0,35%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
ABNB
-2,86%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
UA
+0,38%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
SQ
+0,14%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
PYPL
-0,86%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GOOG
+0,31%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
  • Nonostante la stagione degli utili sia stata finora positiva, i titoli stanno sopportando il peso del deterioramento del sentiment degli investitori e dell'incertezza societaria
  • Questa settimana sono attese 2.357 società per il terzo trimestre, di cui 170 dell'S&P 500.
  • Potenziali sorprese questa settimana: Caterpillar, JetBlue Airways
  • Le settimane di picco per il terzo trimestre vanno dal 23 ottobre al 10 novembre.

La scorsa settimana le big tech hanno dato il via alla prima settimana di picco della stagione degli utili del terzo trimestre e, sebbene i nomi più seguiti (Microsoft (NASDAQ:MSFT), Alphabet (NASDAQ:GOOG), Meta Platforms (NASDAQ:META) e Amazon (NASDAQ:AMZN)) abbiano battuto sia la linea superiore che quella inferiore, ciò non ha necessariamente garantito un aumento dei titoli.

Nonostante i risultati migliori del previsto, Alphabet (NASDAQ:GOOGL) ha disatteso le aspettative sui ricavi del cloud, facendo crollare le azioni del 12% nei tre giorni successivi ai risultati. Meta ha registrato risultati stellari, ma è stato il commento del direttore finanziario Susan Li a far scendere gli investitori nelle contrattazioni after-hours.

"Abbiamo osservato un calo degli annunci pubblicitari all'inizio del quarto trimestre, in correlazione con l'inizio del conflitto, che si riflette nelle nostre previsioni di fatturato per il quarto trimestre", ha dichiarato Li durante la telefonata.

Dei cinque titoli dei "magnifici 7" che hanno reso noti i risultati del terzo trimestre, solo Microsoft e Amazon hanno registrato una tendenza al rialzo nel periodo di trading successivo, mentre Tesla (NASDAQ:TSLA), Alphabet e Meta Platforms sono scesi il giorno successivo alla pubblicazione dei risultati. NVIDIA (NASDAQ:NVDA) e Apple (NASDAQ:AAPL) non hanno ancora comunicato i loro risultati.

Nonostante la stagione degli utili sia stata finora decente (il 78% delle società ha battuto le stime), i titoli vengono puniti più del solito. Secondo Factset, anche le società dell'S&P 500 che hanno superato le aspettative sugli EPS sono ancora in ribasso del -1,0% (rispetto alla media quinquennale dello 0,9%), mentre quelle che hanno mancato le stime di Wall Street hanno visto i loro titoli crollare in media del -5,2% (rispetto alla media quinquennale del -2,3%). L'indebolimento del sentiment, unito a un contesto macro incerto, si traduce spesso in un investitore più reattivo e in preda al panico, che reagisce più rapidamente alle notizie negative.

L'attuale contesto macroeconomico potrebbe anche far sentire gli amministratori delegati un po' incerti. La lettura più recente del nostro Indice dei ritardi nei rapporti sugli utili (LERI) mostra che sono più le società che ritardano i rapporti sugli utili che quelle che li anticipano, portando il punteggio attuale a 120, il più alto dai tempi della pandemia COVID-19.

Con quasi il 49% degli azionisti dell'S&P 500 che hanno comunicato i propri dati a questo punto, il tasso di crescita misto degli EPS per il terzo trimestre è salito al 2,7% rispetto al -0,4% della scorsa settimana.

Guadagni in programma - Settimana del 30 ottobre 2023

La stagione degli utili continua questa settimana con i risultati attesi da 2.357 società quotate in borsa (su un universo di 10.000), 170 delle quali provengono da società dell'S&P 500. Gli attesissimi risultati di Apple saranno pubblicati giovedì, mentre nel corso della settimana saranno pubblicati i risultati di PayPal (NASDAQ:PYPL), Qualcomm (NASDAQ:QCOM), Advanced Micro Devices (NASDAQ:AMD), Block (NYSE:SQ) e altri ancora. Inoltre, avremo una lettura più approfondita dei consumatori con le relazioni di McDonald's (NYSE:MCD), Under Armour (NYSE:UA), Crocs (NASDAQ:CROX), Airbnb Inc (NASDAQ:ABNB), ecc.

Le settimane di picco di questa stagione cadranno tra il 23 ottobre e il 10 novembre, con una previsione di quasi 2.000 segnalazioni o più per ogni settimana. Attualmente si prevede che il 9 novembre sarà il giorno più attivo, con 1.116 società che si prevede faranno rapporto. Finora il 74% delle società ha confermato la propria data di pubblicazione degli utili (su un universo di oltre 9.500 nomi globali), mentre il 22% ha comunicato la propria data. Le date rimanenti sono stimate sulla base dei dati storici.

US Earnings Vs Worldwide
US Earnings Vs Worldwide
Fonte: Wall Street Horizon

Potenziali sorprese questa settimana: CAT E JBLU

Questa settimana avremo i risultati di alcune grandi società dei principali indici che hanno spostato le date degli utili del terzo trimestre del 2023 al di fuori dei loro standard storici.

Dieci società all'interno del sito S&P 500 hanno confermato date degli utili fuori norma per questa settimana, nove delle quali sono più tardive del solito e quindi hanno fattori DateBreaks negativi. Si tratta di:

  1. Allegion (NYSE:ALLE)
  2. Caterpillar (NYSE:CAT)
  3. Equity Residential (NYSE:EQR)
  4. Hubbell (NYSE:HUBB)
  5. IQVIA Holdings (NYSE:IQV)
  6. American Electric Power Company (NASDAQ:AEP)
  7. Baxter International (NYSE:BAX)
  8. S&P Global (NYSE:SPGI)
  9. Stryker Corporation (NYSE:SYK)

Secondo una ricerca accademica, la data di pubblicazione degli utili più tardi del solito suggerisce che queste società riporteranno "cattive notizie" nelle prossime sedute. Solo Norwegian Cruise Line Holdings (NYSE:NCLH) ha confermato una data anticipata rispetto al solito, il che suggerisce che riporteranno "buone notizie" nelle prossime sessioni.

Inoltre, dei nove nomi dell'S&P 500 che questa settimana hanno una data di pubblicazione degli utili più tardi del solito, tre appartengono al settore industriale e tre al settore sanitario.

Potenziali sorprese questa settimana

1. Caterpillar

  • Data della relazione confermata dalla società: Martedì 31 ottobre, BMO
  • Data prevista per il rapporto (in base ai dati storici): Giovedì 26 ottobre, BMO
  • Fattore DateBreaks: -2*

Caterpillar presenterà i risultati del terzo trimestre 2023 martedì 31 ottobre, cinque giorni dopo il previsto. Sebbene questo sia l'ultimo dato mai comunicato (da quando abbiamo iniziato a raccogliere questi dati nel 2006), sembra in linea con la tendenza più recente di pubblicare i risultati del terzo trimestre il martedì o il giovedì della 44a settimana dell'anno (WoY).

Le ricerche accademiche⁹ dimostrano che quando una società comunica gli utili più tardi rispetto al passato, in genere segnala la presenza di cattive notizie durante la teleconferenza. Sebbene CAT abbia beneficiato dell'aumento della spesa per le infrastrutture e della spinta verso l'energia pulita, che ha incrementato la domanda di attrezzature per l'edilizia, si teme che gli ultimi venti contrari possano causare un rallentamento del settore. Tassi di interesse elevati, tassi di inflazione sostenuti e tensioni geopolitiche stanno mettendo a dura prova l'economia globale e uno dei primi settori che tende a risentirne è quello industriale.

2. JetBlue Airways

  • Società confermata Data del rapporto: Martedì 31 ottobre, BMO
  • Data prevista per il report (in base ai dati storici): Martedì 24 ottobre, BMO
  • Fattore DateBreaks: -3*

Ecco un altro nome del settore industriale da aggiungere alla lista dei ritardatari della data degli utili. Anche JetBlue Airways (NASDAQ:JBLU) dovrebbe presentare i risultati del terzo trimestre del 2023 martedì 31 ottobre, una settimana più tardi del previsto.

Come nel caso di Caterpillar, pur aderendo alla tendenza più recente di presentare i risultati il martedì della 44esima settimana di calendario, si tratta comunque dell'ultima data di presentazione dei risultati (dal 2006) e non è in linea con la tendenza a presentare i risultati nella quarta settimana di ottobre, indipendentemente dal fatto che si tratti della 43esima o 44esima settimana di calendario. Negli anni precedenti, quando il mese di ottobre cadeva nella quinta settimana, JetBlue anticipava la data degli utili, cosa che non ha fatto in questo trimestre.

JetBlue ha superato di poco le aspettative degli analisti nell'ultimo trimestre e si prevede che nel terzo trimestre registrerà un calo su base annua sia della linea superiore che di quella inferiore. Come hanno riferito molte altre compagnie aeree (Southwest Airlines (NYSE:LUV), Spirit Airlines (NYSE:SAVE), American Airlines (NASDAQ:AAL)), l'aumento delle spese per il carburante e la manodopera e il rallentamento della domanda di viaggi stanno penalizzando i risultati del terzo trimestre e le prospettive per il 2024. L'annuncio degli utili del terzo trimestre coinciderà con il processo antitrust del Dipartimento di Giustizia (DOJ) che contesta la proposta di acquisizione di Spirit Airlines da parte della compagnia aerea.

Guadagni migliori del previsto, ma titoli ancora penalizzati
 

Articoli Correlati

Fabrizio Barini
Riaprono le Borse cinesi Da Fabrizio Barini - 20.02.2024

“Io ho quel che ho donato” (Gabriele D’Annunzio)Causa chiusura di Wall Street la seduta di ieri è stata fiacca per i listini mondiali. L’indice MSCI è salito dello 0,06%, poco...

Guadagni migliori del previsto, ma titoli ancora penalizzati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email