Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO di Capodanno: Fino al 40% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Il dollaro USA ha ufficialmente raggiunto il picco?

Da Shane NeagleValute30.11.2022 13:07
it.investing.com/analysis/il-dollaro-usa-ha-ufficialmente-raggiunto-il-picco-200458625
Il dollaro USA ha ufficialmente raggiunto il picco?
Da Shane Neagle   |  30.11.2022 13:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
USD/JPY
-0,27%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
NZD/USD
+0,08%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
JPM
+0,24%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
MS
+0,37%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DX
+0,10%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Il dollaro è scambiato vicino a minimi plurimensili contro le maggiori controparti, nelle aspettative che la Federal Reserve possa rallentare gli aumenti dei tassi. Il calo dell’indice del dollaro potrebbe continuare sulle notizie che la Cina potrebbe finalmente eliminare la sua politica zero-COVID, il che dovrebbe far rallentare la domanda degli asset rifugio, alimentando l’appeal degli asset di rischio.

Il dollaro ha cominciato a scendere in scia all’ultima lettura dell’indice sui prezzi al consumo, da cui è emerso che le pressioni inflazionistiche si stanno riducendo negli Stati Uniti, alimentando le speranze degli investitori che la Fed possa rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi.

Il governo cinese ha annunciato che accelererà le vaccinazioni per la fascia più anziana della popolazione, per facilitare la riapertura e sostenere l’economia, facendo schizzare le valute legate alle materie prime.

Inoltre, i funzionari cinesi sembrano aver adottato una posizione più conciliante nei confronti delle proteste pubbliche contro la politica zero-COVID. È di ieri la notizia che il paese allenterà i lockdown.

L’attenzione torna sulla Fed?

Gli investitori attendono il discorso del Presidente della Fed Jerome Powell questo mercoledì, per ulteriori indizi circa i piani della banca.

Molti si aspettano che Powell si attenga al copione (cioè una retorica interventista) e non cambi posizione dopo un solo dato sull’inflazione minore del previsto. L’attenzione poi si sposterà alla prossima lettura dell’indice IPC di dicembre.

Nel complesso, gli ultimi sviluppi spingono a chiedersi se il rally senza precedenti del biglietto verde quest’anno non sia vicino alla fine. Il dollaro ha perso oltre il 4% nell’ultimo trimestre, dopo aver segnato un massimo di 20 anni ad agosto. La scorsa settimana è stata la prima volta che gli investitori sono diventati bearish sul dollaro in oltre un anno.

Gli esperti di strategie di Goldman Sachs notano che gli investitori sono sempre più ansiosi di vedere un segnale di un “cambiamento dei fondamentali”.

Oltre alla crescita più lenta dell’inflazione ed al potenziale cambiamento della politica zero-COVID cinese, il clima più mite in Europa ha contribuito a previsioni economiche più ottimistiche, alleviando i timori per la crisi energetica di quest’inverno.

Intanto, ci sono anche numerosi rischi che potrebbero far cambiare l’attuale tono ottimistico dei mercati. Se il Presidente Xi Jinping ed i legislatori cinesi manterranno la politica zero-COVID, ciò potrebbe ostacolare la crescita della seconda economia mondiale, spaventando gli investitori, nonché alimentando un altro potenziale rally del dollaro. Il biglietto verde è salito all’inizio della settimana sulla notizia di un lockdown di cinque giorni in uno dei principali distretti di Guangzhou.

Inoltre, altri fattori, come l’incertezza per i piani futuri della Fed e la guerra in Ucraina, potrebbero influenzare le prospettive per l’Europa e le altre economie globali.

Cosa dicono gli esperti di strategie forex?

Persino alcuni dei principali tori del dollaro quest’anno, come JPMorgan (NYSE:JPM) e Morgan Stanley (NYSE:MS), stanno diventando bearish sul biglietto verde, con i dati sull’inflazione di ottobre più deboli del previsto che fanno sperare in un approccio più prudente della Fed. Se così dovesse essere, potrebbe sostanzialmente aumentare l’appeal di euro, yen ed altre valute bistrattate negli ultimi mesi.

“I mercati ora hanno un’idea migliore della traiettoria della Fed”, dice Kerry Craig, esperto di strategie di JPMorgan Asset a Melbourne. “Il dollaro non è più quel buy diretto, a senso unico, che abbiamo visto quest’anno. Valute come euro e yen hanno spazio di ripresa”.

Tuttavia, una serie ribassista a lungo termine del dollaro potrebbe avere un forte impatto sui mercati forex, dal momento che l’USD rappresenta l’88% di tutti i trade forex. Una simile serie ribassista potrebbe però avere effetti più ampi, che vanno ben oltre i mercati monetari, come la riduzione delle pressioni sulle economie europee causate dall’inflazione importata, o il calo dei prezzi degli alimentari per le economie in via di sviluppo.

L’indice sul dollaro spot di Bloomberg, che replica l’andamento del biglietto verde contro 10 rivali, segna -6% dal massimo di settembre. La valuta è inoltre scesa contro tutti e 10 i rivali nell’ultimo mese, con -7% contro lo yen giapponese ed il dollaro neozelandese.

James Athey di Abrdn pensa che la Fed sia consapevole degli effetti ritardati che un aumento dei tassi di interesse avrebbe sulla crescita dei prezzi. Intanto, la differenza tra la politica monetaria nipponica e quella statunitense ha “raggiunto il limite”, aggiunge.

Se Cina ed Europa supereranno questo periodo meglio del previsto, ciò potrebbe spingere le rispettive valute contro il dollaro. Citando questi fattori, l’esperto di strategie di Nomura Jordan Rochester crede che il biglietto verde possa aver raggiunto il picco contro il paniere di valute.

Conclusione

Al picco o no, un dollaro debole potrebbe ridurre i costi alle stelle di alimentari ed energetici, nonché alleviare i timori dei governi con alti debiti in dollari. L’attenzione sul breve periodo resta focalizzata sulla Cina e sull’allentamento della politica zero-COVID, ma le aspettative sulla Fed e sui rendimenti dei bond continueranno a determinare la direzione del biglietto verde.

Il dollaro USA ha ufficialmente raggiunto il picco?
 

Articoli Correlati

Il dollaro USA ha ufficialmente raggiunto il picco?

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (4)
Elizabeth Martin
Elizabeth Martin 06.12.2022 0:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Boas notícias!!! Antes de um amigo me convencer a experimentar, eu tinha pavor de investir online. Eu pensei sobre isso e decidi tentar, mas os resultados dissiparam todas as minhas preocupações sobre investir online. A senhora Olivia é a melhor até agora, você pode enviar uma mensagem para ela em 📉📉 📉📉 Eu atesto a direção fornecida pelo meu mentor, OLIVIA_ELI_CHEASTER Trade, em 🅸🅽🆂🆃🅰️🅶🆁🅰️🅼. Por meio de sua orientação, consegui investir US$ 20.000 e obter um lucro significativo de US$ 855.700. Se você trocar agora, cumprirei minha palavra de que você será o próximo.
Lyian
Lyian 01.12.2022 20:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Come primo timer che si avventura negli investimenti in criptovaluta, questa piattaforma è stata abbastanza perspicace in quanto copre tutte le basi della comprensione dei mercati delle criptovalute e le relative tecniche di analisi dei grafici. Le sessioni 1-2-1 sono state ben pensate e composte in modo facile da digerire. Complimenti a 🅔🅧🅟🅔🅡🅣 🅜🅡🅢. 🅐🅐🅓🅡🅘🅐🅝🅐 🅑🅡🅐🅝🅓🅞🅝 per rendere le cose facilmente comprensibili, nel complesso, è una piattaforma di criptovaluta molto solida che consiglierei a chiunque sia interessato ad apprendere i fondamenti della criptovaluta e dell'analisi dei grafici di mercato. Raggiungila su 𝚒𝚗𝚜𝚝𝚊𝚐𝚛𝚊𝚖𝚖𝚖:@(🅐🅐🅓🅡🅘🅐🅝🅝🅐_🅣🅡🅐🅓🅔🅢) 𝚘𝚛 𝚆𝙷𝙰𝚃𝚂-𝙰𝙿𝙿𝙿:@(+1 (813) 359-6310) 📲, 𝚁𝙴𝙰𝙲𝙷 𝙷𝙴𝚁 𝚃𝙾 𝙶𝙴𝚃 𝚂𝚃𝙰𝚁𝚃𝙴𝙳.
Gaetano Cantisani
Gaetano Cantisani 30.11.2022 19:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
sono rialzista sul usd per via della migliore attività economica rispetto a eu.Anche lo spread sui tassi resterà favorevole a usd...
Giuseppe Bonizzoni
Giuseppe Bonizzoni 30.11.2022 18:48
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Io sono invece convinto che il dollaro abbia appena finito una correzione ribassista iniziata al principio di Novembre e che abbia appena iniziato a risalire.....
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email