Ultime Notizie
Ricevi uno sconto del 40% 0
NVDA è da 🟢 comprare o 🔴 da vendere? Trova ora

La svolta della Fed sosterrà i mercati, ma non aspettiamoci che sia dovish

Da Antonio TognoliMercati azionari12.02.2024 09:32
it.investing.com/analysis/la-svolta-della-fed-sosterra-i-mercati-ma-non-aspettiamoci-che-sia-dovish-200466536
La svolta della Fed sosterrà i mercati, ma non aspettiamoci che sia dovish
Da Antonio Tognoli   |  12.02.2024 09:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
KC
-1,80%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DE10I...
-3,14%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Nessun male sociale può superare la frustrazione e la disgregazione che la disoccupazione arreca alle collettività umane (F. Caffè).

Settimana densa di avvenimenti importanti per i mercati. Oggi alle 11:00 la Commissione Europea rilascerà le proprie previsioni economiche. Martedì alle 11:00 verrà reso noto l’indice ZEW di febbraio (stima -77,8 punti contro -77,3 di gennaio). Se il dato dovesse essere corretto, confermerebbe le difficoltà dell’economia tedesca. Alle 14:30 è la volta dell’inflazione USA MoM di gennaio, vista allo 0,2% (dallo 0,3% di dicembre).
 
Inflazione della Germania YoY di gennaio, pari al 2,9%, è risultata in linea con le attese e in flessione rispetto al 3,7% di dicembre.
 
Crediamo che la svolta della Fed possa fornire un sostegno moderato ai mercati, ma aumenti leggermente i rischi inflazionistici. Powell ha dimostrato la volontà e la capacità di cambiare rapidamente rotta, se ritenuto opportuno. Questi pivot del presidente della Fed possono avvenire rapidamente con importanti implicazioni economiche e di mercato. Ovvio che alcuni criticano i repentini cambiamenti di politica monetaria. Non siamo tra questi.
 
Ma siamo in buona compagnia: sia Keynes che Churchill hanno infatti più volte ribadito che "quando i fatti cambiano, cambio idea”. L'approccio flessibile della Fed nel mantenere l'espansione economica - purché non comporti troppi rischi di inflazione - è infatti da accogliere e incoraggiare. La svolta della Fed verso condizioni monetarie più facili è chiara e ha pure un chiaro significato.
 
I repentini cambiamenti, passando dal non discutere né dei tagli ai tassi né del rallentamento della riduzione del bilancio, alla discussione di entrambi entro un mese, non sono passati inosservati dai mercati. Dal suo minimo nel mese di ottobre 2023, il mercato obbligazionario in generale è ora aumentato dell'8,5% circa e il mercato azionario è salito del 20% circa (rendimenti eccezionali per portafogli bilanciati in un periodo di tempo di soli tre mesi).
 
Gli spread di credito “investment grade” sono inferiori all'1% e i titoli municipali AAA a 10 anni sono attualmente solo leggermente più economici rispetto ad alcuni dei livelli più costosi mai registrati. Sebbene alcuni rendimenti di mercato sembrino già includere le buone notizie, se gli Stati Uniti evitano una recessione per diversi anni, ciò può essere, anche storicamente, un catalizzatore per prezzi degli asset più alti su un periodo di tempo più lungo.
 
La Fed sta cercando di raggiungere ciò che gli economisti definiscono un "atterraggio morbido", definito come una crescita economica al di sotto del trend (assunto questo essere circa il 2% del PIL reale) ma superiore allo 0%. Il prototipo di atterraggio morbido si è verificato a metà degli anni '90.
 
Sebbene nessun ciclo sia identico all'altro, riteniamo che l'era passata possa comunque essere istruttiva. Il rischio è sempre a due facce ed essere troppo difensivi riguardo al rischio macroeconomico durante un'espansione prolungata dei mercati finanziari potrebbe ridurre il potenziale di rendimento.
 
Il mercato e noi siamo d’accordo, ritiene che l'era dell'alta inflazione sia comunque alle spalle e pensiamo che la crescita dei prezzi al consumo sarà moderata e vicina all'obiettivo della Fed in futuro. Non siamo del tutto convinti che una politica monetaria più accomodante in questo momento non aumenti il rischio inflazionistico. Questo soprattutto alla luce dell’esperienza storica che ci dice che episodi di alta inflazione hanno di solito più picchi.
 
Nel caso inaspettato in cui l'inflazione tornasse ad aumentare, una Fed troppo accomodante, che dà priorità ai guadagni occupazionali sulla stabilità dei prezzi, sarebbe il colpevole più probabile (storicamente, questo è spesso stato un errore di politica monetaria della banca centrale). Al momento questa non è certamente una delle preoccupazioni principali, ma rimane nella nostra lista di monitoraggio potenziale.
 
Per quanto riguarda le classi di attività e il posizionamento del portafoglio, ci aspettiamo un continuo cambiamento all'interno dei mercati azionari. Le azioni di piccola capitalizzazione e i mercati emergenti rimangono sulla nostra lista di monitoraggio.
 
Per quanto riguarda invece i titoli di reddito fisso, preferiamo leggermente il rischio dei tassi rispetto al rischio di credito. Le nostre inclinazioni sono molto misurate, e continuiamo a pensare che gli investitori - specialmente quelli che hanno un eccesso di liquidità o sono eccessivamente corti rispetto ai loro obiettivi di duration - dovrebbero cercare di estendere la durata in modo opportunistico ma prudente.
 
 
 
 
 
 
 

La svolta della Fed sosterrà i mercati, ma non aspettiamoci che sia dovish
 

Articoli Correlati

La svolta della Fed sosterrà i mercati, ma non aspettiamoci che sia dovish

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (6)
LEONARDO LIBERTORO
LEONARDO LIBERTORO 14.02.2024 13:02
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Intanto BTC fa i 50K … da 16k…. Gente siete dei boomer
Enzo Bocca
Enzo Bocca 14.02.2024 9:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
analisi totalmente condivisibile
Gianfranco Arcuri
Gianfranco Arcuri 12.02.2024 17:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ok.. i titoli a Piccola capitalizzazione servirebbero come scaricare barile per evitare un gonfiamento nelle azioni spinte dalle mega cap dei big tech. mantenere i tassi troppo a lungo avverrà sicuramente una bolla ma se lo hanno previsto appunto come specificato, si manterrà un prezzo azionario. reale.
Diego Mercalli
Diego Mercalli 12.02.2024 15:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
giusto. occhi a 360°
Diego Mercalli
Diego Mercalli 12.02.2024 15:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
giusto. occhi a 360°
Luigi Brembati
Luigi Brembati 12.02.2024 13:09
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Antonio Tognoli
Antonio Tognoli 12.02.2024 13:09
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Grazie, molto gentile
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email