Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Nvidia e la trimestrale: qualità ma a che prezzo?

Pubblicato 20.02.2024, 08:16
Aggiornato 02.09.2020, 08:05

Domani ci sarà probabilmente la trimestrale più attesa di questa sessione di utili, quella di NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA).

Le attese sono, come potete notare qui sotto usando InvestingPro, di un fatturato a 20.37 Miliardi di Dollari, ed utili per azione di 4.63 Dollari.

Fonte: Investingpro

Come spesso ho indicato nelle mie analisi, sia nel 2022 sia nel 2023, io non sono un permabullish, o meglio, sono convinto che il mercato a lungo termine sia molto meglio comprarlo e tenerlo, ma ci sono delle occasioni dove è anche giusto riconoscere il rischio quando lo si vede.

E personalmente, su Nvidia ritengo che il rischio ci sia e come. E provo a spiegarlo qui sotto…

Nvidia da punto di vista dei fondamentali, graficamente e qualitativamente, è una buona azione.

Ha un fatturato in crescita, così come gli EPS che nell’ultimo anno sono cresciuti parecchio, debito sotto controllo ed un Flusso di cassa libero positivo. Il punteggio di salute finanziaria è di 4/5.

Fonte: Investingpro

La domanda che però spesso mi pongo prima di investire su un titolo è la seguente: a queste valutazioni però il gioco vale la candela?

E la domanda più importante che un investitore dovrebbe porsi è la seguente: quanto di ciò che attende Nvidia in futuro, è già incorporato nei prezzi?

Certo che a breve come ho sempre detto, il prezzo può arrivare dove vuole, non c’è limite all’avidità umana ed all’euforia, ma prima o poi, i conti tornano sempre sui mercati.

Ma ci sono diversi punti interrogativi (o campanelli d’allarme) che a mio giudizio vanno valutati, vediamoli insieme…

  • Hype sul titolo: Nvidia oggi è il titolo più menzionato, più chiacchierato, più seguito da investitori, analisti e stampa. Di solito, quando c’è tutta questa attenzione positiva, il rischio è molto forte
  • Percezione di rischio assente: nessuno si pone i problema “può crollare da un momento all’altro?”. Ma tutti invece si pongono la domanda “fino a dove può salire?”. L’assenza di percezione di rischio su un determinato titolo, spesso è indicatore evidente del rischio stesso
  • Aspettative elevate: Nvidia venderà circa 2 Milioni di Chip H100 nel 2024. Ma la narrativa su questo è che la domanda sia infinita. Tradotto: Nvidia può crescere per sempre, perché “questa volta è diverso”
  • Valutazioni: oggi Nvidia scambia a circa 40 volte il fatturato e, ipotizzando che gli EPS siano confermati domani, a circa 58 volte gli utili.

Fonte: Edge

  • Gli analisti hanno rivisto al rialzo i prezzi: personalmente, ritengo l’approccio degli analisti sui target price delle aziende “l’approccio lemmings”. Se l’azione è buona e sale alzano il target, se il titolo va male e scende lo abbassano, seguendo la corrente.

Ora, veniamo al punto fondamentale di oggi: davvero Nvidia può avere una crescita infinita o comunque estremamente elevata nei prossimi anni?

Oggi vale circa 1.8 trilioni di Dollari. Se continuasse a crescere ad un ritmo del 15% annuo, potrebbe valere più del PIL di Paesi come l’Italia, il Canada o il Brasile, e più di metà del PIL tedesco.

Ma davvero può esistere la “crescita infinita” questa volta? Sinceramente non credo. Tutto questo mi ricorda, per chi conosce un po' di storia, il fenomeno delle Nifty-Fifty, società ad inizio anni ’70 che erano considerate solidissime, e con un futuro brillante davanti.

Effettivamente molte di quelle aziende (McDonald’s Corporation (NYSE:MCD), Walt Disney Company (NYSE:DIS), American Express Company (NYSE:AXP)) esistono ancora oggi, ma il prezzo pagato in quei 2 anni tra i 1973 ed il 1974, è stato molto caro, poiché queste aziende avevano raggiunto multipli e valutazioni di circa 70 volte gli utili, salvo poi tornare a multipli di 8-9 dopo il crollo.

Per concludere: questa trimestrale andrà bene? Probabilmente sì. Il prezzo può salire ancora nei prossimi mesi, assolutamente sì, spinto da Hype, euforia, e dalla narrativa “questa volta è diverso”.

E’ un carro su cui salire: a mio personale giudizio, no, in quanto il rischio non fa che aumentare giorno dopo giorno.

Può volerci 1 mese, 1 anno, non ne ho idea, ma investire significa sempre avere a che fare con il rischio, ed in questo caso, qui è molto alto.

Come lettori dei nostri articoli, potete approfittare della nostra piattaforma di strategia borsistica e di analisi fondamentale InvestingPro a un prezzo ridotto, con uno sconto del 10% sul piano annuale.

Potrete scoprire quali azioni acquistare e quali vendere per sovraperformare il mercato e incrementare i vostri investimenti, grazie a una serie di strumenti esclusivi:

  • ProPicks: portafogli azionari gestiti da una fusione di intelligenza artificiale e competenze umane, con performance comprovate.
  • ProTips: informazioni digeribili per semplificare in poche parole masse di dati finanziari complessi
  • Fair Value e Health Score: 2 indicatori sintetici basati su dati finanziari che forniscono una visione immediata del potenziale e del rischio di ciascun titolo.
  • Screener avanzato di titoli: Cerca i titoli migliori in base alle vostre aspettative, tenendo conto di centinaia di metriche e indicatori finanziari.
  • Dati finanziari storici per migliaia di titoli: In modo che i professionisti dell'analisi fondamentale possano scavare da soli in tutti i dettagli.
  • E molti altri servizi, per non parlare di quelli che abbiamo in programma di aggiungere presto!

Non affrontate più il mercato da soli: unitevi alle migliaia di utenti di InvestingPro per prendere le decisioni giuste sul mercato azionario e far decollare il vostro portafoglio, qualunque sia il vostro profilo o le vostre aspettative.

Cliccate qui per abbonarvi con un Super sconto valido per abbonamenti Pro+ annuale!

Informazioni Pro

Ecco i nostri consigli sulle Azioni italiane sottovalutate a Febbraio 2024.

Puoi iscriverti gratuitamente al prossimo webinar del 28 febbraio "Le possibili applicazioni delle medie mobili e come sfruttarle" a QUESTO LINK.

Inoltre, scopri come Battere S&P 500 con azioni selezionate dall’Intelligenza Artificiale grazie al nostro ultimo strumento ProPicks.

Ultimi commenti

Il problema non è se investire ora, il problema è stato uscire a 300
Bravo, non salire sul carro( che intanto va) e rimani su paypal che va benissimo..👍
sono d'accordo. io mi rifaccio ai tempi delle dotcom e anche allora nessuno pensava che non si poteva cresce all'infinito. state attenti al rischio beneficio. io adoro Nvidia come azienda ma...
dovrà superare ovvero arrivare ad un target price come quello di Microsoft.. ovviamente prendere il posto di Microsoft equivale ad un evoluzione di rete di Microsoft utile...mhh.. al quanto razionale..
Bravo Casarella, hai messo nero su bianco. Non è da tutti...
Se la trimestrale sarà discreta, ci potrebbe  essere il sell the news, se saranno in linea o meno, si scende
magari non vedo l ora di rientrare a prezzi decisamente più contenuti
Molto interessante e ponderato.
Non hai idea di cosa sia l IA o forse pensi che serva a cerchiare un prodotto sul Cell per poi andare in automatico sullo store... Lol il tuo discorso è oggettivamente giusto, ma non si può paragonarlo a nessun esempio di bolla esplosa del passato, perché qui parliamo di un cambiamento come dal cavallo alla macchina, di progetti potenzialmente infiniti sulla sua applicazione, compreso il robot che un giorno pulira' il c.. lo a te o a me quando saremo vecchi. E se un potenziale solo agli albori è infinito, in teoria anche gli investimenti sono infiniti. Ci saranno alti e bassi come sempre, ma la tendenza sarà sempre in rialzo, almeno fino al... Boh... 2050? Quando saremo saturi di robot... Allora potrà scoppiare la bolla.
cippy David per il tuo ragionamento è perfetto.
pienamente daccordo
Eccolo uno che non ti fornisce dati papabili ma ti mette solo paura, non si sa, perché pagato per dire questo o per cosa. Un server AI costa 500 milioni di dollari e nvidya ha recentemente ritoccato verso l alto i listini. Seminare paura senza analisi approfondita, bah
il quadro generale l ha dato ,poi ognuno è libero di rimanere cieco
Costui, a mio umile giudizio, è uno che se ne intende.
se la trimestrale sarà ottima, perché quindi non approfittarne a leva per poi rivendere?
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.