Ultime Notizie
Ricevi uno sconto del 40% 0
NVDA è da 🟢 comprare o 🔴 da vendere? Trova ora

Strategia di investimento ARM: i grafici da seguire per ottenere dei vantaggi

Da Matteo FarciPanoramica mercato18.09.2023 07:45
it.investing.com/analysis/strategia-di-investimento-arm-i-grafici-da-seguire-per-ottenere-dei-vantaggi-200463953
Strategia di investimento ARM: i grafici da seguire per ottenere dei vantaggi
Da Matteo Farci   |  18.09.2023 07:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
US500
-0,38%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
INTC
0,00%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
MSFT
-0,68%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GOOGL
-4,44%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
AAPL
-0,75%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
AMZN
-0,15%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Introduzione
Introduzione


1. LA IPO DI ARM
Due sono stati i protagonisti dello scorso giovedì 14 settembre:
·        La Lagarde, presidente della banca centrale europea, con la decisione sul tasso di interesse
·        La IPO più attesa dell’anno: quella di ARM
Una IPO, in italiano “offerta pubblica iniziale”, è quel processo attraverso il quale una società si quota in una borsa valori (in questo caso, sul Nasdaq) e offre per la prima volta le sue azioni al pubblico con lo scopo di ottenere dei finanziamenti da parte degli investitori che, al momento dell’acquisto, diventeranno azionisti della società stessa appena quotata.
Uno dei fattori che caratterizza il prezzo di una società appena quotata è l’alta volatilità. Questo è accaduto per ARM? Osserviamo la grafica successiva.


Le prestazioni di Arm nelle prime due giornate di contrattazioni. Grafico a 15 minuti
Le prestazioni di Arm nelle prime due giornate di contrattazioni. Grafico a 15 minuti



Il grafico del prezzo della società su timeframe a 15 minuti è abbastanza chiaro: la volatilità è stata alta. Infatti:
·        Il prezzo ha realizzato un +13% nella prima seduta di giovedì e un -4.20% in quella di venerdì
Ricordate:
·        La volatilità di una nuova società quotata può essere legata a diversi fattori, tra i quali le aspettative del mercato e la forte emotività associata
All’aumentare della volatilità, aumenta l’esposizione al rischio: questo è il motivo per il quale operare su una IPO richiede grande esperienza e abilità.
Pensando ora al medio periodo, quali dovrebbero (ipoteticamente) essere quei contesti economici nei quali ARM dovrebbe registrare delle buone performance?
Buongiorno a tutti. L’obiettivo di questa analisi è quello di presentarvi alcuni indici (un indice di forza in particolare) da seguire per investire con maggior sicurezza sulla società ARM, utilizzando la macroeconomia, le correlazioni e l’analisi settoriale. Questi i protagonisti dell’analisi:
·        Settore dei semiconduttori
·        Settori ciclici e non ciclici
·        Settori ad alto e basso beta
·        PMI manifatturiero
·        PMI sui servizi
·        Fiducia dei consumatori
·        Prodotto interno lordo
·        Indice SPHB/SPLV
Buona lettura.
 
2. GENERALITÀ SULLA SOCIETÀ ARM
Arm Holdings è una società del settore tecnologico attiva nel campo dei semiconduttori, fondata nel 1990 con sede a Cambridge, Regno Unito.
Il primo punto da specificare, che ad alcuni potrebbe sfuggire, è che la società non produce gli ormai noti “processori”, bensì progetta le loro architetture, che sono quell’insieme di istruzioni che definiscono come deve funzionare un processore. I clienti di ARM acquistano queste architetture e, sulla base di esse, costruiscono i loro prodotti.
Per capire l’importanza che la società ricopre nel mercato si pensi che le sue architetture sono presenti in praticamente qualunque smartphone e tablet esistente; le stesse trovano largo spazio anche nel campo dei PC, data center e nelle automobili. Per fornirvi un altro numero, si stima che il 70% della popolazione mondiale utilizza prodotti basati sulla tecnologia di ARM.
Il modello di business della società si basa sulle licenze e sulle royalties. In particolare:
·        Ogni cliente della società che desidera utilizzare un’architettura ARM deve pagare una licenza (quest’ultima è come se fosse una sorta di “contratto d’autore”, dove un autore stesso cede i suoi diritti ad una casa editrice)
·        Ogni volta che un prodotto basato su un’architettura ARM viene venduto, la società guadagna delle royalties, che sono delle percentuali di guadagno generate da quella stessa vendita
Importante conoscere alcuni tra i principali clienti della società:
·        Apple (NASDAQ:AAPL)
·        Amazon (NASDAQ:AMZN)
·        Nvidia
·        Microsoft (NASDAQ:MSFT)
·        Intel (NASDAQ:INTC)
·        Samsung
·        Google (NASDAQ:GOOGL)
·        TSMC
Quest’ultima informazione sarà cruciale nel proseguo dell’analisi.
 
3. LA CICLICITÀ DEL SETTORE DEI SEMICONDUTTORI
In generale si può affermare che il settore dei semiconduttori si occupa della progettazione, produzione e vendita di dispositivi a semiconduttore.
Un ETF che replica l’andamento di prezzo di società attive in questo campo è l’iShares Semiconductor, dal ticker “SOXX” e rappresentato nella figura seguente:

IShares Semiconductor ETF. Grafico settimanale
IShares Semiconductor ETF. Grafico settimanale



Il settore dei semiconduttori è strettamente legato a quello tech dal momento in cui tutti i dispositivi tecnologici necessitano di dispositivi a semiconduttore per poter essere costruiti. La stretta interconnessione dei due settori è ben rappresentata dalla correlazione positiva osservabile nella figura successiva: quella tra SOXX e XLK.

La correlazione positiva tra SOXX e XLK. Grafico settimanale
La correlazione positiva tra SOXX e XLK. Grafico settimanale



Addentriamoci ora all’interno di SOXX. Quali sono le prime 10 partecipazioni in peso % all’interno dell’ETF?

Le prime 10 partecipazioni dell’ETF. Fonte: iShares
Le prime 10 partecipazioni dell’ETF. Fonte: iShares



La prima società altro non è che Nvidia, seguita da Broadcom, Intel, AMD, Texas Instruments, On Semiconductor eccetera.
La maggior parte delle società che compongono il paniere dell’ETF hanno una caratteristica comune: l’alta volatilità o, per essere più chiari, una maggior volatilità rispetto al benchmark di riferimento, l’S&P500.
Aiutandoci con Investing.com, prendiamo in esame Broadcom e osserviamo la grafica successiva:

Il beta azionario di Broadcom. Fonte: Investing.com
Il beta azionario di Broadcom. Fonte: Investing.com



Il beta azionario della società è pari a 1.12. Questo significa che essa tende a muoversi, tipicamente, di 1.12 volte in più (in positivo e in negativo) rispetto all’S&P.
Questo significa che in un bear market Broadcom sottoperformerà l’indice di riferimento, mentre in un bull market accadrà l’esatto contrario.
Le due grafiche successive mostrano questi aspetti appena discussi:

Broadcom sottoperforma l’S&P500 nelle fasi di bear market (2022). Grafico giornaliero
Broadcom sottoperforma l’S&P500 nelle fasi di bear market (2022). Grafico giornaliero



Broadcom sovraperforma l’S&P500 nelle fasi di bull market (ottobre 2022-2023). Grafico giornaliero
Broadcom sovraperforma l’S&P500 nelle fasi di bull market (ottobre 2022-2023). Grafico giornaliero




Abbiamo preso in esame Broadcom; si pensi che il beta azionario di Nvidia è pari all’1.74!
Tutto ciò per quanto riguarda le due società. Che beta presenta, invece, il settore dei semiconduttori?
Questo è possibile scoprirlo osservando le caratteristiche del portafoglio dell’ETF SOXX:

Caratteristiche del portafoglio dell’ETF SOXX. Fonte: iShares
Caratteristiche del portafoglio dell’ETF SOXX. Fonte: iShares



Alto beta, pari a 1.44.
Molti di voi si staranno chiedendo:
“Perché le società operanti nel campo dei semiconduttori hanno una volatilità superiore alla media?”
Uno dei motivi principali è il seguente: esse sono cicliche; gli utili societari di questa particolare categoria sono dipendenti dalle condizioni economiche (e per lo stesso motivo, possono risultare volatili nel lungo termine).
In maniera più generale è possibile affermare che:
·        I settori ciclici sono tipicamente condizionati da beta superiori a 1
·        I settori non ciclici, o “difensivi”, sono quelli condizionati da beta inferiori a 1 o in linea con il benchmark, in quanto i loro utili rimangono costanti nel lungo termine non essendo particolarmente soggetti a condizioni economiche avverse o favorevoli

Saranno ora condivisi due ETF che replicano il movimento di società ad alto e a basso beta:
·        L’Invesco S&P500 High Beta (dal ticker SPHB)
·        L'Invesco Low Volatility (dal ticker SPLV)

I due ETF sulle società ad alto (SPHB) e a basso beta (SPLV). Grafico settimanale
(SPHB) e a basso beta (SPLV). Grafico settimanale



“Spacchettiamo” ora i due ETF e andiamo a scoprire quali sono i principali settori per ponderazione per percentuale:

La ponderazione settoriale dell’ETF SPHB. Fonte: Invesco
La ponderazione settoriale dell’ETF SPHB. Fonte: Invesco


La ponderazione settoriale dell’ETF SPLV. Fonte: Invesco
La ponderazione settoriale dell’ETF SPLV. Fonte: Invesco



In SPHB sono il settore tecnologico e quello sui consumi discrezionali ad avere il maggior peso (intorno al 55%), mentre in SPLV sono i più classici settori difensivi (consumi di base, utilities e sanitario), per un peso del 58%.
Questo conferma quanto espresso precedentemente sui beta dei settori ciclici e di quelli difensivi.
Grazie a tutte le informazioni ricavate, è possibile costruire un indice di forza (o di sentiment) sulle aspettative di crescita/decrescita economica degli investitori: quello SPHB/SPLV.
La funzione di quest’ultimo è testimoniata dalle successive correlazioni positive che ora andremo ad osservare:

La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e PMI manifatturiero USA. Grafico mensile
La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e PMI manifatturiero USA. Grafico mensile


La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e PMI sui servizi USA. Grafico mensile
La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e PMI sui servizi USA. Grafico mensile


La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e PIL USA anno/anno. Grafico a 3 mesi
La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e PIL USA anno/anno. Grafico a 3 mesi


La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e utili dell’S&P500. Grafico mensile
La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e utili dell’S&P500. Grafico mensile



Le figure precedenti esprimono importanti concetti:
·        Ad aspettative di crescita economica (aumento dei PMI, del PIL e degli utili societari) gli investitori concentreranno i loro acquisti su società cicliche e volatili, capaci di garantire maggiori rendimenti
·        Ad aspettative di decrescita economica (contrazione dei due PMI, del PIL e degli utili societari) gli stessi andranno a “rifugiarsi” su società difensive, capaci di proteggere in parte il capitale (oltre a pagare, in genere, alti dividendi).

Inoltre, correlando l’indice SPHB/SPLV con SOXX confermiamo quanto espresso precedentemente: il settore dei semiconduttori è ciclico.

La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e SOXX conferma la ciclicità di quest’ultimo settore. Grafico settimanale
La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e SOXX conferma la ciclicità di quest’ultimo settore. Grafico settimanale



4. SPHB/SPLV È l’INDICE DA SEGUIRE PER INVESTIRE SU ARM
In quali contesti del ciclo economico Arm dovrebbe registrare delle buone prestazioni?
È importante ricordare che, nel medio-lungo periodo, il mercato azionario tende a guadagnare all’aumentare degli utili che le società sono capaci di generare; non per altro, tra S&P500 e utili esiste una correlazione positiva di lungo periodo:

La correlazione positiva tra S&P500 e utili societari. Grafico mensile
La correlazione positiva tra S&P500 e utili societari. Grafico mensile



Lo stesso vale per Arm; più in particolare, per i clienti di Arm. Vi chiederete…in che senso?
Nel secondo paragrafo è stato specificato che Arm vende le sue architetture a determinati clienti che successivamente, sulla base di esse, costruiscono i loro prodotti.
La domanda delle stesse architetture aumenterà all’aumentare della domanda dei consumatori per dispositivi elettronici di vario genere; in quali fasi del ciclo economico si verifica questo contesto?
Prendiamo in esame la figura successiva:

La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e fiducia dei consumatori. Grafico mensile
La correlazione positiva tra SPHB/SPLV e fiducia dei consumatori. Grafico mensile




Un aumento della domanda si verifica ad un’espansione del dato macroeconomico sulla fiducia dei consumatori, coincidente con una sovraperformance della società cicliche rispetto a quelle difensive.
Che performance hanno presentato nel tempo i clienti di Arm menzionati precedentemente all’interno degli archi temporali indicati dai rettangoli di color rosso? Osserviamolo nelle grafiche successive:

Le prestazioni di Apple, Microsoft e Nvidia in espansione economica
Le prestazioni di Apple, Microsoft e Nvidia in espansione economica



Le prestazioni di Google e Amazon in espansione economica
Le prestazioni di Google e Amazon in espansione economica



Le prestazioni di Samsung, Intel e TSMC in espansione economica
Le prestazioni di Samsung, Intel e TSMC in espansione economica




Hanno sempre registrato delle buone prestazioni dal momento in cui, in espansione economica, aumentavano i loro utili societari.
Andiamo ad osservare anche le prestazioni di SOXX all’interno degli stessi contesti:

Prestazioni dell’ETF SOXX da luglio 2012 a settembre 2014. Grafico settimanale
Prestazioni dell’ETF SOXX da luglio 2012 a settembre 2014. Grafico settimanale


·        Da luglio 2012 a settembre 2014: +82%


Prestazioni dell’ETF SOXX da settembre 2016 a novembre 2016. Grafico settimanale
Prestazioni dell’ETF SOXX da settembre 2016 a novembre 2016. Grafico settimanale



·        Da settembre a novembre 2016: +50%


Prestazioni dell’ETF SOXX da agosto 2017 a maggio 2018. Grafico settimanale
Prestazioni dell’ETF SOXX da agosto 2017 a maggio 2018. Grafico settimanale




·        Da agosto 2017 a maggio 2018: +31%


Prestazioni dell’ETF SOXX da marzo 2020 a dicembre 2021 e da giugno 2022 ad oggi. Grafico settimanale
Prestazioni dell’ETF SOXX da marzo 2020 a dicembre 2021 e da giugno 2022 ad oggi. Grafico settimanale



·        Da marzo 2020 a dicembre 2021: +182%
·        Da giugno 2022 ad oggi: +42%



Possiamo concludere affermando che SPHB/SPLV è e sarà un ottimo indice da monitorare per capire quali potranno essere le performance di ARM, in quanto:
·        Ad un rialzo dell’indice (monitorabile a cadenza giornaliera) corrisponderà un aumento della fiducia dei consumatori; questi ultimi tenderanno ad aumentare le loro spese, incrementando di fatto gli utili societari dei clienti di ARM; più dispositivi e apparecchi elettronici venduti e maggiori profitti per ARM attraverso le licenze e le royalties  
·        A SPHB/SPLV ribassista accadrà l’esatto contrario: ad una debole fiducia dei consumatori diminuirà la domanda degli stessi prodotti elettronici e, per questo motivo, le società produrranno meno con annessa riduzione della domanda di architetture per chip
Le prestazioni in borsa di ARM saranno dunque dipendenti dalle stesse prestazioni dei suoi clienti, il che conferirà al titolo una volatilità superiore alla media (beta > 1). A dare tono ancora più “aggressivo” al titolo contribuirà anche il mercato cinese, dal quale gli utili della società sono dipendenti per circa un quarto dell’intero fatturato. Per quest’ultimo motivo la società sarà dunque soggetta a rischi economico-politici, viste e considerate le restrizioni USA-Cina?
Qualora qualche concetto non fosse chiaro commentate pure.
A presto!

Strategia di investimento ARM: i grafici da seguire per ottenere dei vantaggi
 

Articoli Correlati

Antonio Deruda
Panoramica indici USA e Europa   Da Antonio Deruda - 26.02.2024

REPORT DEL 24.02.2024 FTS MIB Tutti gli indici sono in una posizione di forza TF di lungo periodo, ma necessita cautela perché ci troviamo su valori molto importanti sia di prezzo...

Strategia di investimento ARM: i grafici da seguire per ottenere dei vantaggi

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (5)
Soros il grande
Soros il grande 22.09.2023 15:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
È un titolo finito
Cesare Menini
Cesare Menini 22.09.2023 9:27
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ottimo articolo, ben scritto e di facile comprensione anche a chi non é pratico della materia. Bel lavoro
Matteo Farci
Matteo Farci 22.09.2023 9:27
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Grazie Cesare 🙋
Gaetano Longobardi
Gaetano Longobardi 21.09.2023 15:35
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
bravissimo!
Matteo Farci
Matteo Farci 21.09.2023 15:35
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
✌️
Stefano Pieroni
Stefano Pieroni 20.09.2023 14:13
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ottima spiegazione, illuminante direi. grazie Matteo
Matteo Farci
Matteo Farci 20.09.2023 14:13
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
✌️
Mauro Scimone
Mauro Scimone 18.09.2023 20:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Wow davvero un ottimo articolo!! Ben fatto e pieno zeppo di informazioni utili , soprattutto per neofiti dei Mercati Finanziari come me. Ben strutturato ed esposizione dei dati ottima! 👏👏👍
Matteo Farci
Matteo Farci 18.09.2023 20:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ciao Mauro. Mi piace tantissimo scrivere in questo modo, e mi fa ancora più piacere siano utili a voi 👍 ti consiglio di entrare nel mio profilo, gli articoli hanno tutti questo stile
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email