Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Nicola Argeo Mastropietro

Iscritto dal: 29/01/14


Commenti di Nicola Argeo Mastropietro
Le anomalie del mercato avanzano 22.06.2021 14:50
Gentilissimo Bigmème, verrò volentieri. A parte tutto, in effetti, troppo spesso, ed ogni crisi lo dimostra, a fronte degli eccessi a cui si arriva qualcuno (anche tra gli esperti) tende a pensare che l'epoca della macroeconomia e delle dinamiche che conseguono alle scelte siano superate. E spesso, si crede di essere andati oltre e di poter vivere in un perenne bengodi......purtroppo non è così....e alla fine si è sempre pagato questo modo di pensare e di comunicare agli investitori. Il problema è che ormai si pensa solo al brevissimo senza guardare più in là e senza valutare gli accadimenti e il fatto che tutto dovrà, prima o poi, riequilibrarsi; e più ci si distanzia e più sarà costoso eliminare gli eccessi. E oggi, la coperta è molta corta.
Finanza, Covid, Reset: cosa è successo e cosa accadrà 17.02.2021 16:55
Grazie. Nel mondo si amplia e si amplierà sempre più come metodo di pagamento. Pochi giorni fa una ferrari è stata pagata in Bitcoin e in vari paesi si pagano le tasse in Bitcoin. Le carte di credito, pay pall......non sarei così pessimista sul Bitcoin. Già anni fa lo davano per morto rispetto ad altre crypto, ma la sua credibilità e alcune sue caratteristiche lo rendono unico e, al momento, resta il più affidabile.
Finanza, Covid, Reset: cosa è successo e cosa accadrà 17.02.2021 8:28
Grazie. In effetti le crypto non si stampano. Vi è una grande distinzione tra Bitcoin e le altre crypto. Per Bitcoin esistono circa 8.000 nodi e tra minatori e staking non vedo grandi difficoltà.  Bitcoin è la libertà, le monete virtuali eliminerebbero i contanti consentendo il controllo totale delle persone. Non vi potrebbe essere la corsa agli sportelli. Tra blockchain, intelligenza artificiale, quantistica,......ogni cambiamento è possibile per il futuro. In ogni caso il predominio cinese è, oramai, alla luce del sole, purtroppo glielo abbiamo concesso quando ancora si poteva.. Personalmente credo e spero che Bitcoin sia inarrestabile e costituisca la nostra speranza migliore per un futuro da individui che possano ancora godere della libertà. Proprio per come è concepita e strutturata. Considerando la dittatura cnese, forse, l'unica possibilità contro il suo strapotere può essere il Bitcoin dato che rappresenta una forma di libertà non compatibile con lo stato orientale.
Finanza, Covid, Reset: cosa è successo e cosa accadrà 16.02.2021 17:58
Ci si avvicina. I tempi non li stabiliamo noi, ma ci siamo sempre più vicino.
Finanza, Covid, Reset: cosa è successo e cosa accadrà 16.02.2021 17:57
Dipende......se resta tua.
Finanza, Covid, Reset: cosa è successo e cosa accadrà 16.02.2021 17:55
Purtroppo c'è ben poca fantasia.
Finanza, Covid, Reset: cosa è successo e cosa accadrà 16.02.2021 17:54
Grazie. Ci sono abituato. A volte anche un pò del pazzo, ma va bene così.
Finanza, Covid, Reset: cosa è successo e cosa accadrà 16.02.2021 17:53
Vedrò di fare un a rticolo di approfondimento la settimana prossima
Mercati e realtà. La scommessa delle banche centrali 05.09.2020 9:09
Carissimo Emanuele grazie. Si sono d'accordo, la psicologia incide notevolente e non solo keynes, ma tantissimi grandi autori ed economisti sono concordi. Passando da gann che diceva che il 70% dipende dalla psicologia. È vero che la fed non aveva previsto una recessione, ma molti economisti e analisti parlavano di posdibile rallentamento, mentre in Europa l'inizio della recessione si palesava gia dall'ultimo trimestre del 2019, ma negato dalle autorità e, a proposito di psicologia, non ancora percepito dalle persone. Anche sulla carenza di domanda dovremmo fare una chiaccherata perché l'argomento è ampio e richiede approfondimenti difficili da fare in un post. Leggerò il libro da lei consigliato e, se posso, le consiglio, tradotto da poco tempo (finalmente), l'azione umana di ludwig von mises.
Mercati e realtà. La scommessa delle banche centrali 03.09.2020 21:27
Grazie Anastassia. Certamente. La catena che si interrompe porta esattamente a tutto ciò che hai elencato. È un gatto che si morde la coda. La paura riduce i consumi e senza consumi serve una minor produzione che porta a minor lavoro e a meno disponibilità finanziaria.....e la catena si spezza.
Lo S&P 500 deve scendere. La teoria dei gap 22.07.2020 10:33
Si . Mi hai scoperto.....
Il bottom deve ancora arrivare 04.04.2020 17:01
Sarebbe troppo lunga da spiegare in un post. Le consiglio di aquistare un libro di Warrent Buffet e troverà la risposta alla sua domanda. Ovviamente, solo nel caso che creda che il signor Buffet ne capisca qualcosa di finanza e di investimenti.
Il bottom deve ancora arrivare 04.04.2020 16:49
Ci sono tanti modi  e tanti strumenti per vendere o per costruire posizioni al ribasso come copertura o posizioni con effetto leva che chi gestisce la finanza può fare con percentuali inimagginabili. Ma che può fare chiunque anche la singola persona e anche con soli 100 euro. Basta conoscere come fare e dove poterlo fare. Quando sarà il omento scatteranno le coperture delle così dette mani forti e il mercato ripartirà. Ma i volumi ci dicono che le mani forti non hanno ancora agito.
Il bottom deve ancora arrivare 02.04.2020 19:20
Prima di tutto ringrazio tutti per i commenti e tutti coloro ( e sono tanti dopo 2 ore) che stanno leggendo l'articolo. Direi di essere d'accordo più o meno con tutti e anche con le osservazioni fatte. Per quanto riguarda la liquidità immessa io credo che sarà utile per salvare il sistema, poi saranno tanti altri elementi a determinare la ripresa. Oltre al fatto che una volta tornata la tranquillità il problema debito emergerà in tutta la sua imponenza e sarà un problema per l'occidente che sarà molto squilibrato. Per le azioni estere......beh direi che quando parlo certi titoli e penso a solidità, presenza nel mondo, sistema paese nel quale operano e capacità di adeguarsi mi riferisco a molte aziende straniere e a pochissime italiane.
Questa volta è diverso... 17.03.2020 16:36
Grazie a tutti per i vostri commenti. L'articolo voleva essere uno spunto di riflessione e così, leggendo le vostre considerazioni, è stato. L'unica cosa che aggiungerei è che, a mio parere, non possiamo mettere sullo stesso piano, a livello tecnico, una crisi da domanda con una crisi da offerta. Una crisi da offerta può avere implicazioni macroeconomiche e microeconomiche ben differenti rispetto ad una crisi di domanda. E molti analisti ed econmisti, non televisivi, lo sottolineano.
Nessuna illusione, i minimi sono più in basso 11.03.2020 16:25
Uno dei problemi è che in questi giorni, zitta zitta, la fed sul mercato repo ha già aumentato notevolmente la liquidità immessa; ma non ha fermato i mercati. E il problema è come si sia volatilizzata l'immensa quantità che era stata riversata nel mercato. E qui dovrebbe iniziare un altro racconto che richiederebbe troppo tempo e troppo spazio. E troppo tecnicismo.
Nessuna illusione, i minimi sono più in basso 11.03.2020 16:18
Melo, io faccio delle analisi, condivisibili o meno, ma non posso stravolgerle per comodità. O per tenere alta la fiducia. Il mio lavoro è un altro.
Nessuna illusione, i minimi sono più in basso 11.03.2020 16:16
Me l'hanno chiesto in molti. Si dovrà vedere se i dividendi si manterranno o se ci troveremo con quotazioni in perdita e senza dividendo. I profit warning che stanno lanciando quotidianamente non sono un buon viatico. Ci si aspetta un calo del 30-40% degli utili. É da valutare.
Nessuna illusione, i minimi sono più in basso 11.03.2020 16:14
I toni sono forti, ma nel concetto....... si poteva fare meglio.
Nessuna illusione, i minimi sono più in basso 11.03.2020 16:13
Sarà da verificare la quantità necessaria. Ma dipenderà anche dall'espansione del virus e dalla recessione europea che avremo. Inoltre, quando si prendono certe botte c'è anche una crisi di fiducia dei risparmiatori che allunga i tempi di recupero. Intanto il calo dei tassi sta passando inosservato.