Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Europa, è crisi energetica. Ma l'Italia potrebbe essere agevolata

Materie prime16.09.2021 12:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Alessandro Albano 

Investing.com - L'inverno sta arrivando in Europa, e potrebbe essere più freddo di quanto previsto. I prezzi del gas naturale e dell'energia hanno raggiunto nuovi record, traducendosi in pesanti rincari per i contribuenti europei e costringendo diversi siti produttivi in Regno Unito e Nord Europa alla chiusura. 

I futures sul gas naturale per la consegna ad ottobre sono in calo dell'1,9% giovedì a $5,39 per metro cubo ma restano su livelli mai visti, con massimi storici osservati nei giorni scorsi in area $5,62, e con un rialzo da gennaio di circa il 170%. 

Con una domanda che continua ad aumentare e una supply chain che presenta molte falle, la crisi energetica che sta colpendo l'UE potrebbe esporre il rischio blackout diffusi, aggravando le pressioni inflazionistiche e aumentando i costi già elevati che le aziende stanno già sostenendo per le materie prime.

Solo in Italia, come mostrato dagli ultimi dati Istat, l'indice dei prezzi al consumo è aumentato ad un tasso annuo del 2% ad agosto (massimi da 2013) con prezzi dei beni energetici rimbalzati a +19,8%, e componente regolamentata balzata al +34,4%.

“Dopo i livelli altissimi visti nei mesi scorsi, i prezzi del gas naturale in Europa sono tornati a segnare nuovi record nelle ultime sessioni, spinti soprattutto dai timori per una crisi di approvigionamento in vista dell’inverno e dalle restrizioni che hanno interessato i flussi offshore dalla Norvegia e che hanno, di fatto, rallentanto le iniezioni nelle già bassissime riserve di gas accumulate quest’anno", ha affermato ad Investing.com Andrea Battaglia, energy market reporter di ICIS, società leader nel settore delle informazioni su prezzi energetici. 

Il mercato ha prezzato "fortemente il rischio di ulteriori ritardi nell’attivazione del nuovo gasdotto russo Nord Stream 2", la cui costruzione è stata ufficialmente completata il 10 settembre, ma che ora "dovrà attendere le dovute certificazioni da parte delle autorità tedesche ed europee, con i primi flussi che potrebbero arrivare in Germania tra non prima di otto mesi”.

“Il pericolo, secondo molti trader che operano nel mercato del gas", ha spiegato l'esperto da Londra, "è quello di giungere al primo trimestre dell’anno (notoriamente il piú freddo) con insufficienti riserve negli stoccaggi sotterranei e una ridotta capacità di manovra vista la carenza di gas russo e di importazioni di gas naturale liquefatto (GNL) via nave, quest’ultime in forte competizione con il mercato asiatico".

"In caso di una stagione invernale particolarmente rigida, ci si troverebbe di fronte ad uno scenario da incubo. Per questo il mercato non sembra intravedere ancora la possibilità di correzioni ribassiste”.

Tuttavia, rispetto al resto del continente, l’Italia potrebbe essere "parzialmente agevolata" grazie alle "rigide norme sullo stoccaggio che nel nostro paese hanno aiutato a mantenere i livelli di gas in stock al di sopra della media europea", ha sottolineato l'analista di ICIS. 

Inoltre, un importante aiuto potrebbe arrivare dalle importazioni di gas dall’Azerbaijan tramite il gasdotto TAP e dai flussi provenienti da Algeria e Libia. "Questi fattori potrebbero portare i prezzi del Punto di Scambio Virtuale (PSV) al di sotto di altri mercati nel nord Europa, aumentando le probabilita di vedere alcune – seppur limitate - esportazioni di gas dal nostro Paese durante l’inverno, anche se difficilmente metteranno un freno alla bull run a cui stiamo assistendo in questi giorni”, ha chiosato Battaglia. 

Europa, è crisi energetica. Ma l'Italia potrebbe essere agevolata
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (12)
Roberto De Putti
Roberto De Putti 17.09.2021 9:03
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
..la colpa è un pò di tutti...illuminiamo troppo, scaldiamo troppo, raffreddiamo troppo, insomma consumiamo troppo e inutilmente.......poi certo le soluzioni ci sono, ma iniziamo noi a sprecare meno !
Davide Gufo
Davide Gufo 16.09.2021 15:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ma che vadano a farselo mettere
Urio Inzolia
Urio Inzolia 16.09.2021 15:20
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Le solite artate speculazioni ...
The Jackal
The Jackal 16.09.2021 15:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
dai investing.. ma bannalo per Dio!
Daniela Papetti
Daniela Papetti 16.09.2021 14:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Nel 2005 eravamo a ben 13 euro di quotazione! Ricordate? Non sanno più cosa inventare! Togliessero droga alla finanza, così si torna con i piedi per terra!
Roberto Coco
Roberto Coco 16.09.2021 14:23
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Che buffonata! Pale eoliche e centrali idroelettriche ferme per chissà quali motivi. Geotermico ormai diventato sconosciuto, senza contare un eventuale utilizzo delle maree. Esistono da decenni modi alternativi per produrre energia elettrica, ma naturalmente conviene ancora usare gas, petrolio e carbone.
Adolfo Ferrali
Adolfo Ferrali 16.09.2021 14:03
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Come la favola... anni addietro che le sette sorelle decantavano, per fare aumentare i prezzi del petrolio, il prosciugamento a breve dei pozzi. Ci riuscirono!!! Vedremo adesso???
Mark Dimax
Mark Dimax 16.09.2021 13:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
surriscaldamento... energia rinnovabili... idrocarburi... la più grande storiella mai esistita dopo il covid per drenare denaro e fregare le persone.
Mostra risposte precedenti (1)
BOY FER
BOY FER 16.09.2021 13:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Gente che non sa quello che scrive ne abbiamo?
Orsolui Orsolui
Orsolui Orsolui 16.09.2021 13:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ma chi sei leoncino da tastiera, mi piacerebbe incontrarti eavere de visu uno scambio di idee.
Mauro Miatello
Mauro Miatello 16.09.2021 13:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
beato te che il petrolio ti cade dagli alberi
Barcus Biller
Barcus Biller 16.09.2021 13:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
No vax no brain
Barcus Biller
Barcus Biller 16.09.2021 13:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Adolf.......?
Carlo Beretta
Carlo Beretta 16.09.2021 13:17
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
I tre mesi piu freddi non ci sarenno visto che c’è il riscaldamenro globale
Fabio Mandaglio
Fabio Mandaglio 16.09.2021 13:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Incrementare o vendere?
Orsolui Orsolui
Orsolui Orsolui 16.09.2021 13:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Bella domanda.Il solito problema della borsa che sconta sulle voci e scende sui dati.
Matteo Paolelli
Mandraghi 16.09.2021 13:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
non si capiscono i vantaggi, visto che dipendiamo totalmente dall'estero..
mauro pino
mauro pino 16.09.2021 13:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
cosa manca ancora per afitare la gente?
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email