😎 Saldi d’estate esclusivi - Fino al 50% di sconto sugli stock picks di InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

Bitcoin sopra i 30.000 dollari per la prima volta in 10 mesi

Pubblicato 11.04.2023, 07:46
© Reuters
DX
-
BTC/USD
-
XRP/USD
-
ETH/USD
-
ETH/USD
-
BNB/USD
-

Di Ambar Warrick

Investing.com - Il Bitcoin ha registrato un forte rialzo martedì, superando il livello di 30.000 dollari per la prima volta dal giugno 2022, grazie alla scommessa dei mercati su una Federal Reserve meno falco nei prossimi mesi, mentre anche il sentiment è migliorato grazie all’attenuarsi dei timori di una crisi bancaria.

Al momento della scrittura, la criptovaluta più grande del mondo è salita del 6,3% a 30.061,0 dollari, il livello più alto degli ultimi 10 mesi. Il token ha trainato anche le altre criptovalute, con l’Ethereum in crescita del 3,3%, mentre il Binance Coin e il Ripple hanno aggiunto rispettivamente il 4,6% e il 2,3%.

I rialzi del Bitcoin hanno inoltre portato la capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute a 1.400 miliardi di dollari. I guadagni di martedì fanno salire il Bitcoin di circa l’80% quest’anno, superando di gran lunga la maggior parte delle altre classi di asset.

L’ultimo rally del Bitcoin si inserisce nel contesto di un più ampio miglioramento del sentiment, in quanto i mercati hanno iniziato a valutare la possibilità di un numero limitato di rialzi dei tassi di interesse da parte della la Fed nei prossimi mesi, soprattutto in seguito all’ulteriore raffreddamento dell’economia statunitense.

Anche i mercati azionari hanno registrato un forte rally martedì. Sebbene sia probabile che la Fed aumenti i tassi d’interesse almeno un’altra volta, i future dell’indice del dollaro indicano che i mercati si stanno posizionando per un’eventuale pausa, o addirittura un’inversione di rotta nella posizione da falco della Fed.

Questa settimana l’attenzione è rivolta ai dati sull’inflazione dei prezzi al consumo e ai verbali del vertice di marzo della Fed, per ulteriori indicazioni sul percorso dei tassi di interesse.

Nell’ultimo mese, il Bitcoin ha registrato un’impennata, allontanando i timori di una crisi bancaria e attirando alcuni investitori in un rifugio sicuro tra le preoccupazioni per un più ampio collasso del sistema bancario.

Tuttavia, i volumi di scambio relativamente bassi hanno anche determinato movimenti di prezzo maggiori per il token, soprattutto perché il suo crollo nel 2022 ha inasprito il sentimento degli investitori nei confronti delle criptovalute.

Una serie di scandali e fallimenti di alto profilo ha inoltre mantenuto gli investitori cauti nei confronti delle criptovalute, mentre le autorità statunitensi si sono impegnate in una crociata normativa contro questo settore.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.