Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Dollaro si rialza in vista della Fed, Erdogan affonda la lira

Valute02.06.2021 08:20
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Peter Nurse

Investing.com - Il dollaro recupera dai minimi di circa cinque mesi mercoledì, con i trader che stanno digerendo gli ultimi sulla manifattura degli Stati Uniti in vista di una possibile normalizzazione rapida della politica monetaria della Federal Reserve.

Verso le 09:30 CEST, l'Indice del Dollaro, è salito dello 0,2% a 90, dopo essere sceso fino a 89,662 martedì, avvicinandosi ai minimi del 7 gennaio di 89,533.

Tra i crossrate, l'EUR/USD scambia poco mosso a 1,2206, lontano dal massimo di cinque mesi di 1,2266 toccato la scorsa settimana, il GBP/USD è flata 1,4145, dopo essere sceso dal massimo di tre anni di 1,4250 martedì, mentre l'USD/CAD si muove in leggero rialzo a 1,2073 dopo i minimi in sei anni a 1,2007 toccati durante la notte. .

L'Institute for Supply Management ha reso noto nella giornata di ieri che l'attività manifatturiera negli Stati Uniti ha registrato una lettura di 61,2 a maggio dai 60,7 del mese di aprile, superando le previsioni di 60,9. Una lettura complessivamente forte, che si aggiunge all'impressione generale che l'economia statunitense sia in piena ripresa. Fatto, questo, che potrebbe spingere la Federal Reserve a rivedere gli stimoli monetari più rapidamente di quanto suggerisce l'attuale forward guidance.

Si segnalano, all'interno del sondaggio ISM, la forte accelerazione dei prezzi pagati dai produttori ormai sui livelli del luglio 2008, quando l'economia era alle prese con la Grande Recessione.

"Sospettiamo che per ogni numero di inflazione la Fed sarà leggermente più preoccupata per la chiamata transitoria", hanno affermato gli analisti di Nordea, in una nota. "Crediamo ancora che il tapering avverrà più avanti nel 2021 e che il dot plot vedrà più punti per gli aumenti dei tassi nel 2022".

Tuttavia, la misura dell'occupazione nelle fabbriche ISM è scesa ai livelli più bassi in sei mesi, un dato che che potrebbe tenere ferma la mano della Fed in vista del report sull'occupazione atteso per venerdì, soprattutto dopo che la lettura di aprile è stata molto più debole del previsto.

Altrove, l'USD/TRY è in rialzo dell'1,1% a 8,6208, con la lira turca che tocca nuovi minimi storici dopo che il presidente Recep Tayyip Erdogan ha ribadito le richieste di tassi di interesse più bassi, continuando a esprimere la convinzione poco ortodossa che i costi di finanziamento più bassi aiutino il rallentamento dell'inflazione.

Aumenta la pressione sul governatore della banca centrale Sahap Kavcioglu, recentemente nominato numero uno della banca dopo che lo stesso Erdogan ha cacciato il predecessore per un eccessivo inasprimento dei tassi d'interesse. Rimane molto bassa, se non inesistente, l'indipendenza della banca centrale in Turchia.  

Dollaro si rialza in vista della Fed, Erdogan affonda la lira
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Roger Bamdra
Roger Bamdra 03.06.2021 8:52
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
prima o poi i nodi veranno al pettine intanto sta riependo le sue banche piene di dollari e perche no di euro, il popolo muore di fame pero i grandi del mondo va bene cosi l'America in prima fila.
Fabio Ak
Fabio Ak 02.06.2021 11:11
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Che personaggio😡 fatto fallire la Turchia con la sua politca! Tanto cacciera anche questo.
Abdelhamid Aoussar
Abdelhamid Aoussar 02.06.2021 11:11
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sbagliatissimo! Erdogan ha reso la Turchia più forte di sempre! Sia economicamente sia militare, ed è normale che da fastidio all’Europa e l’occidente che non fanno mai i ********loro!
Stella Dubois
Stella Dubois 02.06.2021 11:11
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Giuseppe Ronchi il concetto di rendere forte un paese è quello di reprimere la cultura qualsiasi espressione differente avere una politica militare espansionista? ... che mondo siamo messi proprio bene.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email