😎 Saldi d’estate esclusivi - Fino al 50% di sconto sugli stock picks di InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

Amplifon entra in Uruguay con l’acquisizione del gruppo Audical, i dettagli

Pubblicato 13.12.2023, 09:45
© Reuters.
IT40
-
AMPF
-

Investing.com -- Amplifon (BIT:AMPF), leader mondiale nei servizi e nelle soluzioni per la cura dell’udito, rende noto di aver sottoscritto un accordo vincolante che permetterà alla società di entrare in Uruguay grazie all’acquisizione del gruppo Audical, il principale operatore nazionale nel settore dell’hearing care. Il perfezionamento dell’operazione è atteso a gennaio 2024.

La rete di Audical, con i marchi Audical e Centro Auditivo, “è composta da 25 punti vendita diretti e vari distributori presenti su tutto il territorio, ha un fatturato annuo di circa 10 milioni di euro, in continua crescita negli ultimi anni, e circa 130 dipendenti e collaboratori”, fa sapere Amplifon in una nota.

Come va Amplifon in Borsa

Intanto sul FTSE MIB alle 9.30 il titolo di Amplifon sale dello 0,50% rispetto ai 29,45 euro della vigilia.

In base ai dati di InvestingPro, le azioni dell’azienda di apparecchi acustici sono cresciute del 9,61%. La società al 13 dicembre possiede una capitalizzazione di mercato di 6,64 miliardi. Secondo gli analisti intervistati da InvestingPro, il titolo Amplifon ha una valutazione nel media in rialzo del 5,3% rispetto al target price fissato dagli esperti.

Informazioni PRO

Ecco i nostri consigli sulle azioni in crescita da comprare a dicembre 2023.

Potete iscrivervi gratuitamente al prossimo webinar del 13 dicembre "Trend following: Confronto tra Bande di Bollinger e canali di Donchian" a QUESTO LINK.

CODICE SCONTO

Per analisi più approfondite su Amplifon e altri 180.000 titoli e per accedere a tutte le funzioni di InvestigPro clicca su QUESTO LINK. Scegliendo il piano biennale ed inserendo il codice sconto “prosocial23” (valido solo per il PRO+ a 2 anni), potrai ricevere un ulteriore sconto sul piano full.

I dettagli dell’acquisizione

Tornando all’acquisizione annunciata oggi, il gruppo Audical, azienda a controllo familiare attiva dal 1996, è da tempo leader di mercato in Uruguay, “paese di 3,5 milioni di abitanti con un’economia dinamica e in crescita e un settore dell’hearing care con tassi di penetrazione e crescita interessanti”, commentano da Amplifon.

“L’ingresso in Uruguay – sottolinea Enrico Vita, amministratore delegato di Amplifon – è una nuova tappa del nostro percorso di internazionalizzazione e di crescita nelle Americhe, un’area che sarà centrale nello sviluppo futuro di Amplifon. Con questa operazione, abbiamo colto l’opportunità di acquisire un’azienda eccellente che condivide con Amplifon la leadership del proprio mercato di riferimento e valori essenziali come l’attenzione al cliente e la qualità del servizio”.

Amplifon nel mondo

Con l’entrata in Uruguay salgono a 26 i paesi nei quali opera Amplifon nel mondo, per un totale di oltre 9.500 punti vendita. Nelle Americhe, il gruppo Amplifon è già attivo in sei stati dell’America Latina (Argentina, Cile, Colombia, Ecuador, Messico e Panama) con il marchio Gaes, oltre che negli Stati Uniti e in Canada, i due principali mercati dell’area. Le Americhe hanno generato complessivamente ricavi annui per circa 400 milioni di euro nel 2022 (circa il 20% del totale del Gruppo Amplifon) tramite oltre 1.800 punti vendita.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.