⌛ Persi i guadagni 13% di ProPicks a maggio? Abbonati ora, prendi i titoli di giugno scelti dall'AI.Sblocca azioni

Deutsche Bank prevede 3.500 licenziamenti e nuovo buyback, azioni su dopo i conti

Pubblicato 01.02.2024, 10:41
© Reuters.
DBKGn
-

Investing.com – Deutsche Bank (ETR:DBKGn) ha annunciato oggi di aver chiuso il 2023 con un utile ante imposte di 5,7 miliardi di euro, in crescita del 2% rispetto al 2022, oltre le stime degli analisti che si aspettavano un risultato di 5,6 miliardi, invariato rispetto all’anno precedente.

Il gruppo bancario nel 2023 ha riportato un utile netto pari a 4,21 miliardi di euro, in calo del 16% rispetto all’esercizio precedente ma ben oltre le attese che lo davano a 3,66 miliardi.

È così che alle 10.30 il titolo dell’istituto finanziario a Francoforte guadagna circa il 4,80% rispetto ai 12,034 euro per azione della vigilia.

1,6 miliardi di buyback e 3.500 licenziamenti

La società ha anche comunicato la volontà di ottimizzare i costi a partire dal taglio del personale. In questo senso, verranno licenziati circa 3.500 dipendenti, principalmente nel back office.

Per quanto riguarda il buyback, invece, la banca fa sapere di essere ben posizionata per superare il suo obiettivo di distribuzione di capitale di 8 miliardi di euro per gli esercizi finanziari 2021-25, pagati nel 2022-26.

L’istituto tedesco prevede di restituire 1,6 miliardi di euro agli investitori nel primo semestre di quest'anno, aumentando così sia i riacquisti di azioni che i dividendi di almeno il 50% su base annua nel 2024. Più nel dettaglio, la banca ha ricevuto l'approvazione dell'autorità di vigilanza per un ulteriore riacquisto di azioni per 675 milioni di euro, che intende completare nella prima metà del 2024, dopo aver completato 450 milioni di euro di riacquisti di azioni nel 2023. Inoltre, Deutsche Bank prevede di raccomandare all'assemblea generale del maggio 2024 dividendi per il 2023 pari a 900 milioni di euro, ovvero 0,45 euro per azione, in aumento rispetto agli 0,30 euro per azione del 2022.

Per l'esercizio finanziario 2025, infine, da Francoforte fanno sapere di aver pubblicato oggi una previsione aggiornata di un dividendo proposto di 1,00 euro per azione, subordinato al raggiungimento degli obiettivi finanziari e a un payout ratio del 50%.

Prosegue dunque il piano del ceo di Deutsche Bank, Christian Sewing, nel valorizzare il titolo Deutsche Bank che nell’ultimo anno ha perso l’1,43% in Borsa.

“La nostra performance nel 2023 – ha commentato Sewing - sottolinea la forza della nostra strategia Global Hausbank nell'aiutare i nostri clienti a navigare in un ambiente incerto. Abbiamo raggiunto l'utile ante imposte più alto degli ultimi 16 anni, abbiamo registrato una crescita ben superiore all'obiettivo e abbiamo mantenuto la nostra attenzione sulla disciplina dei costi, investendo al contempo in aree chiave. La nostra forte generazione di capitale ci permette di accelerare le distribuzioni agli azionisti. Questo ci dà la certezza di poter raggiungere i nostri obiettivi per il 2025”.

Tutti i dati si trovano su InvestingPro

Secondo InvestingPro, il punteggio di salute finanziaria di Deutsche Bank è di "performance ottima".

Deutsche Bank ha ricevuto 1 revisione positiva degli utili per azione e 2 revisioni negative degli EPS negli ultimi 90 giorni. Controlla qui le recenti performance degli utili e i dati finanziari di Deutsche Bank.

Segui quali aziende sono attese dai dati trimestrali nel calendario economico degli utili di Investing.com.

Tutti i dati che ti servono per approfondire le analisi su Deutsche Bank e scoprire il Fair Value delle azioni di oltre 180.000 aziende li trovi su InvestingPro.

(CLICCA QUI PER OTTENERE SUBITO IL CODICE SCONTO SU PRO+2)

Avrai a tua disposizione 10 anni di dati finanziari e potrai accedere a oltre 1200 dati fondamentali. Inoltre, grazie a ProPicks, il nostro ultimo strumento basato sull’Intelligenza Artificiale, potrai individuare i titoli che hanno maggiori probabilità di sovraperformare il mercato.

Combinando oltre 50 segnali finanziari, ProPicks sfrutta la potenza dell’intelligenza artificiale per offrirvi sei strategie che vi aiuteranno a battere il mercato con un buon margine sia nei momenti positivi che in quelli difficili.

E allora vai direttamente alla pagina Propicks e inizia a costruire la tua strategia per battere il mercato!

Oppure leggi un articolo dell’Academy di Investing.com e scopri come Battere S&P 500 con azioni selezionate dall’Intelligenza Artificiale.

Puoi anche lasciarti aiutare dai nostri consigli sulle Azioni italiane sottovalutate a Gennaio 2024.

Non perderti il prossimo webinar del 15 Febbraio "ProPicks e Fair Value di Investing Pro come valore aggiunto allo studio e di conferma all'analisi tecnica" a QUESTO LINK.

CODICE SCONTO

Approfitta dello sconto di gennaio per scoprire tutte le funzioni di InvestingPro: potrai sfruttare aggiornamenti ProPicks per qualsiasi strategia di investimento, con un track record per superare l’S&P 500! Iscriviti utilizzando questo link e otterrai un ulteriore sconto sul piano Pro+ a 2 anni!

Se invece preferisci abbonarti al PRO+ annuale CLICCA QUI. Non dovrai inserire codici sconto, il sistema calcolerà direttamente l’offerta speciale dedicata a te!

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.