🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

L'afflusso di ETF favorisce il rischio di credito e i consulenti scelgono le obbligazioni nel 2023

EditorAhmed Abdulazez Abdulkadir
Pubblicato 04.01.2024, 22:38
© Reuters.
TLT
-
SPHY
-

NEW YORK - In un'ottica di spostamento verso il rischio di credito, i consulenti finanziari hanno indirizzato ingenti investimenti verso i fondi negoziati in borsa (ETF) obbligazionari nel 2023, come risulta dall'afflusso di fondi e dalla performance di ETF specifici. L'ETF iShares 20+ Year Treasury Bond ETF (NASDAQ:TLT) è stato uno dei principali beneficiari di questa tendenza, attirando 25 miliardi di dollari di nuovi investimenti dopo il rally del quarto trimestre che ha portato a un aumento del 2,8% su base annua.

La preferenza per il rischio di credito è stata ulteriormente evidenziata dai 2,6 miliardi di dollari affluiti nell'iShares iBoxx $ High Yield Corporate Bond ETF (NYSEARCA:HYG), che ha realizzato un rendimento dell'11,5% nell'anno. Questa inclinazione verso le obbligazioni è stata sottolineata dal VettaFi Market Outlook Symposium tenutosi a dicembre, dove le obbligazioni societarie investment-grade sono state la classe d'investimento preferita, scelta dal 40% dei partecipanti. Anche le obbligazioni societarie ad alto rendimento sono state preferite dal 35% dei partecipanti.

Il simposio, che ha incluso discussioni con gestori patrimoniali di aziende importanti come Invesco e Pimco, ha anche fatto luce sul panorama competitivo delle commissioni degli ETF. Il nuovo Schwab 5-10 Year Corporate Bond ETF (NYSEARCA:SCYB) ha fatto colpo con un rapporto di spesa estremamente basso, pari allo 0,03%. Nel frattempo, fondi consolidati come SPDR Portfolio High Yield Bond ETF (NYSEARCA:SPHY) e Xtrackers USD High Yield Corporate Bond ETF (NYSEARCA:HYLB) hanno compiuto mosse strategiche abbassando le loro commissioni allo 0,05%, con l'obiettivo di conquistare maggiori quote di mercato.

L'adeguamento della struttura delle commissioni sembra aver avuto un impatto tangibile sul comportamento degli investitori. SPHY è riuscita ad attirare 2,4 miliardi di dollari di capitali freschi, indicando un forte appetito degli investitori per le obbligazioni societarie ad alto rendimento a un costo inferiore. Al contrario, HYLB ha registrato deflussi, suggerendo che anche piccole differenze nei rapporti di spesa possono influenzare significativamente il flusso di investimenti tra fondi concorrenti.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.