Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Risanamento festeggia le olimpiadi anche in borsa

Pubblicato 25.06.2019, 11:02
Aggiornato 25.06.2019, 12:45
© Reuters.

Investing.com - Risanamento prosegue i festeggiamenti anche in borsa dopo l’assegnazione a Milano e Cortina delle Olimpiadi Invernali 2026.

Il titolo Risanamento (MI:RN), infatti, guadagna oltre il 6% con le azioni che arrivano a 0,031 euro.

Il gruppo guidato dal dg Davide Albertini Petroni ha comunicato lo scorso 17 giugno un accordo con OVG Europe Limited, tramite la controllata Milano S. Giulia e insieme a LendLease, per la realizzazione di un polo destinato agli eventi sportivi e di intrattenimento di livello internazionale e nazionale.

L’Olimpiadi, dunque, rappresenta una grossa opportunità per Risanamento, in quanto sono previsti 14 siti olimipici tra Milano, Valtellina, Cortina e Val di Fiemme.

“I giochi Olimpici Invernali 2026 a Milano-Cortina porteranno grande valore aggiunto”, spiega Andrea Rusckstuhl, Head of Italy and Continental Europe di Lendlease, “sia in termini di interventi infrastrutturali che di visibilità internazionale e avranno un diretto impatto e ricaduta sia sulla città che sui nostri due progetti di sviluppo, MIND e Milano Santa Giulia”.

Proprio il progetto Milano Santa Giulia realizzato in partnership con Risanamento, infatti “prevede la realizzazione di un’Arena che rappresenterà uno dei principali poli multifunzionali sportivi e di entertainment in Italia e che sarà a disposizione per ospitare alcune competizioni della rassegna delle Olimpiadi Invernali 2026 di Milano-Cortina", aggiunge Rusckstuhl.

“Riteniamo che i driver più concreti e che dovrebbero impattare gli anni precedenti l'evento sono gli investimenti in infrastrutture e in strade di collegamento”, spiegano gli analisti di Equita in una nota.

“I titoli impattati positivamente saranno Buzzi (MI:BZU) e Salini (MI:SALI), mentre gli impatti sulla presenza turistica sono attesi più avanti nel tempo Marr (MI:MARR), Moncler (MI:MONC), Campari (MI:CPRI), Autogrill (MI:AGL)”.

Altri titoli che potrebbero beneficiare dell'evento, secondo questi esperti, sono Coima Res (MI:CRES) per la sua esposizione al mercato Real Estate uffici Milano, pari a circa il 90% del Nav, ASTM (MI:ATMI), Atlantia (MI:ATL), Technogym (MI:TGYM), Openjobmetis (MI:OJM), BP Sondrio e Banca Piccolo Credito Valtellinese (Creval) (MI:PCVI).

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.