Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

3 cose da seguire sui mercati petroliferi

Da Ellen R Wald PhDMaterie prime04.08.2022 12:26
it.investing.com/analysis/3-cose-da-seguire-sui-mercati-petroliferi-200455965
3 cose da seguire sui mercati petroliferi
Da Ellen R Wald PhD   |  04.08.2022 12:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

La versione originale di questo articolo, in inglese, è stata pubblicata il 4 agosto 2022

Ecco tre importanti questioni che i trader del petrolio dovrebbero seguire in queste giornate estive.

1. Il vertice di ieri dell’OPEC+

L’OPEC+ si è riunita virtualmente ieri e, come avevo previsto la scorsa settimana, ha deciso di implementare un incremento davvero minimo delle quote di produzione per settembre, appena 100.000 bpd. Questo porterà il limite totale di produzione per l’OPEC+ a settembre a 43,955 milioni di bpd. Tuttavia, è difficile che il mercato veda questa quantità di petrolio, perché molti produttori non possono aumentare la produzione. L’incremento è talmente minimo rispetto al totale delle forniture globali di petrolio di circa 100 milioni di bpd da essere praticamente niente. E sembra dimostrare quanto poco rispetto l’Arabia Saudita abbia per il governo Biden, soprattutto alla luce della visita del Presidente ed al successivo annuncio del governo che il mercato avrebbe presto visto “più interventi” da parte dei produttori del Medio Oriente.

L’OPEC+ sta essenzialmente temporeggiando, in attesa di vedere se una recessione globale colpirà la domanda e farà crollare i prezzi del petrolio, o se le nazioni occidentali applicheranno delle sanzioni sul petrolio russo. È difficile che l’OPEC+ cerchi di mettere insieme un nuovo accordo a lungo termine sulla produzione prima di avere un’idea migliore di come questi fattori colpiranno il mercato.

2. La visita di Nancy Pelosi a Taiwan

La Speaker della Camera USA, Nancy Pelosi, ha visitato Taiwan. È la terza carica del governo statunitense. Questo viaggio spinge a chiedersi quanto l’aumento delle tensioni tra Cina e Taiwan potrebbe colpire i prezzi del petrolio e di altre merci. Un’escalation delle tensioni tra i due paesi farebbe salire i prezzi globali del petrolio.

In primo luogo, davanti alla possibilità di un conflitto militare, la Cina probabilmente aumenterebbe gli acquisti di petrolio dall’estero. È già il principale importatore di greggio al mondo.

Secondariamente, la Cina potrebbe di fatto controllare i corsi d’acqua navigabili nella regione, comprese le più trafficate rotte marittime. Il petrolio (ed altri prodotti) della Cina solitamente passano da là, così come il petrolio di altri paesi asiatici, come Corea e Giappone. La Cina potrebbe esercitare una maggiore influenza nella regione durante un conflitto militare o diplomatico. Non sarebbe la prima volta che una potenza militare regionale si arroga il diritto di decidere chi può e chi non può passare da una via navigabile durante un conflitto. Questo farebbe salire il prezzo del petrolio.

3. La stagione degli uragani

È la prima settimana di agosto, l’inizio del picco della stagione degli uragani nell’Atlantico. Finora, la sabbia dal Sahara e delle condizioni meteo sfavorevoli hanno ostacolato lo sviluppo di uragani nell’Oceano Atlantico. Dei potenti uragani, soprattutto nel Golfo del Messico, possono avere un impatto sulla produzione petrolifera offshore ed onshore, sulle importazioni ed esportazioni di petrolio, e sul trasporto della materia prima negli Stati Uniti. I trader dovrebbero tenere a mente che il governo statunitense potrebbe essere limitato stavolta nel modo di rispondere a delle interruzioni a breve e lungo termine, in quanto ha già rilasciato parecchio petrolio dalle riserve strategiche per cercare di abbassare i prezzi della benzina in vista delle elezioni di metà mandato di novembre. Un potente uragano nel posto sbagliato potrebbe causare una grave carenza di forniture negli Stati Uniti.

3 cose da seguire sui mercati petroliferi
 

Articoli Correlati

3 cose da seguire sui mercati petroliferi

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (4)
An Ca
An Ca 04.08.2022 15:22
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ottima analisi
An Ca
An Ca 04.08.2022 15:22
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ottima analisi
Gabriele Della Casa
Gabri051 04.08.2022 14:27
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ottime considerazioni per chi investe in commodity e non solo.
Egidio Balsamino
Egidio Balsamino 04.08.2022 12:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Bell'articolo
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email