Ricevi uno sconto del 40%

Buy&Sell: cosa comprare e vendere

Pubblicato 27.01.2024, 09:19
Aggiornato 14.05.2017, 12:45

Il Ftse Mib disegna una Long white che riporta i prezzi nella parte centrale del rettangolo che ingabbia i corsi dal 6 Dicembre. Osservando le performance weekly delle ultime 7 settimane è evidente il grande equilibrio presente fra acquirenti e venditori: -0.1%, -0.07%, -0.1%, +0.29%, +0.1%, -0.61%, +0.32%. A 3 sedute dalla fine di Gennaio la variazione da inizio anno è vicino allo zero: +0.09%

Da questa analisi è ancora più evidente come il mercato italiano è protagonista da quasi 2 mesi di un “piattone”, ovvero di una fase in cui si contraggono volumi, volatilità e direzionalità offrendo pochissimi spunti operativi soprattutto per chi opera multiday sull’indice. In questa fase l’operatività più proficua è comprare quando i prezzi raggiungono la base del trading range, ovvero in area 30.000, e vendere sul test delle resistenza in area 30.600, ma questo tipo di attività è piuttosto velleitaria considerando che l’ampiezza del movimento è pari a circa il 2%.



Essendo l’indice completamente ingessato possiamo utilizzare altre 2 strategie: o attendiamo pazientemente la fuoriuscita dei prezzi dal trading range (ma è molto frustrante rimanere inattivi per giorni e giorni) o concentrarsi su singole azioni in grado di sviluppare corposi impulsi direzionali indipendentemente dall’andamento dell’indice.

Ha quindi senso focalizzarsi sulle azioni in vista di news price sensitive (come ad esempio Generali (BIT:GASI) e Unicredit (BIT:CRDI)) o in vista delle trimestrali. In particolare martedì sono attesi i numeri di Microsoft (NASDAQ:MSFT) e Pfizer (NYSE:PFE). Mercoledì Boeing (NYSE:BA) e Mastercard. Giovedì Amazon (NASDAQ:AMZN) ed Apple (NASDAQ:AAPL)

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo:

CUCINELLI (BIT:BCU)
FINCANTIERI (BIT:FCT)
GENERALI
INTERPUMP (BIT:ITPG)
MONCLER (BIT:MONC)
UNICREDIT

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Ultimi commenti

cosa è successo ad interpump? speculazioni!
ma cosa e successo a interpump???
Grande 💪
,💪💪💪💪💪💪
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.