Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Dopo la FED e la BOE, ora come investire sul mercato forex?

Pubblicato 22.03.2024, 09:09
Aggiornato 09.07.2023, 12:32
Buongiorno cari lettori di Investing, qui è Luca Luongo di Forex Trading Pratico che vi scrive.

È stata una settimana ricca di news macroeconomiche, ma sopratutto una settimana dove abbiamo iniziato a capire cosa vogliono fare le principali banche centrali mondiali. La Federal Reserve (FED) ha iniziato ad aprire a possibili tagli già da quest'anno, come la Bank of England (BOE). 

Il mercato forex come avrà reagito? Analizziamo insieme tre coppie valutarie: USD/JPY, EUR/USD e GBP/USD

Partiamo con USD/JPY

Le prospettive odierne per l’USD/JPY sono rialziste, con lo yen che si indebolisce in risposta all’impegno del governatore della BoJ Ueda di sostenere l’economia, il che significa la continuazione di condizioni monetarie ultra-facili. Inoltre, nonostante il recente cambiamento di politica, i mercati si aspettano che la BoJ rallenti in caso di ulteriori rialzi dei tassi. Martedì la Banca del Giappone ha alzato i tassi di interesse per la prima volta in 17 anni. Si è trattato di un passaggio epocale dopo anni di tassi di interesse negativi e un atteggiamento accomodante. Tuttavia, gli investitori avevano già scontato una simile mossa. Di conseguenza, lo yen è crollato dopo la riunione politica e si è indebolito. Tuttavia, ha osservato che l’inflazione è in aumento e che la banca centrale potrebbe aumentare nuovamente i tassi se necessario. Inoltre, i mercati vedono ora un ciclo di rialzi della BoJ più lento del previsto.

D’altro canto, il dollaro si è indebolito dopo che Powell ha mantenuto il suo atteggiamento accomodante. In particolare, la Fed ha mantenuto i tassi invariati durante la riunione e ha previsto una performance economica resiliente nel 2024. Inoltre, Powell ha sostenuto che la banca centrale taglierà tre volte quest’anno. Inizialmente, il dollaro si è indebolito, consentendo allo yen di riprendersi. Tuttavia, questo era solo temporaneo.

Dal punto di vista tecnico, la coppia USD/JPY è in un forte trend rialzista, con il prezzo che rimane al di sopra della media mobile a 30 periodi. Nel frattempo, l'RSI è aumentato costantemente da quando ha superato quota 50, raggiungendo la regione di ipercomprato. Il prezzo ha recentemente superato il forte livello di resistenza di 150,75 e si è ritirato per testare nuovamente il livello. Al momento, il prezzo sta rimbalzando più in alto dopo aver ritestato il livello chiave di 150,75. Pertanto, potrebbe raggiungere un massimo più alto.

Invece cosa sta succedendo su EUR/USD e GBP/USD? Scopriamolo nel video qui sotto. 

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.