Ultime Notizie
Ricevi uno sconto del 40% 0
NVDA è da 🟢 comprare o 🔴 da vendere? Trova ora

Mastercard e Visa: asset rifugio in tempi turbolenti

it.investing.com/analysis/mastercard-e-visa-asset-rifugio-in-tempi-turbolenti-200461243
Mastercard e Visa: asset rifugio in tempi turbolenti
Da Damian Nowiszewski   |  03.04.2023 13:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
MA
+0,43%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
V
+0,02%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
  • In tempi incerti, gli investitori che cercano dei rifugi dovrebbero pensare di investire nel settore dei pagamenti digitali.
  • Visa e Mastercard sono dominanti a livello globale e offrono straordinarie opzioni di investimento, soprattutto in periodi di inflazione elevata.
  • Entrambe le compagnie sono finanziariamente solide, con decenti prospettive di crescita.

Con l’economia globale davanti ad una possibile recessione, molti investitori cercano un rifugio per affrontare i tempi difficili che ci aspettano. Un’opzione è il mercato dei pagamenti digitali, che offre alta stabilità, diversificazione geografica e un considerevole potenziale di crescita.

Quando si parla di pagamenti digitali, Mastercard (NYSE:MA) e Visa (NYSE:V) sono i nomi che ci vengono subito in mente. Questi colossi globali dominano il mercato, con una forte presenza sulla maggior parte dei mercati globali, ad eccezione della Cina continentale, dove prevale UnionPay. Con i pagamenti digitali che si prevede continueranno a crescere nel periodo 2022-2026, i due leader del settore dovrebbero mantenere la loro solida presenza sul mercato.

Digital Payment Market Forecasts
Digital Payment Market Forecasts

Vediamo i punti di forza e di debolezza del settore dei pagamenti digitali.

L’aumento dell’inflazione è un vantaggio

I fornitori di pagamenti digitali possono trarre vantaggio dall’aumento dell’inflazione in quanto fungono da intermediari e non si assumono rischi legati ad investimenti o crediti. Questo è particolarmente importante nel recente clima economico, con la paura della crisi bancaria che ha scombussolato i mercati finanziari. È importante ricordare che i fornitori di pagamenti digitali, come Mastercard e Visa, giocano un ruolo cruciale nel facilitare le transazioni e non vengono colpiti direttamente da inflazione o altri rischi dei mercati.

Sia Visa che Mastercard sono destinate a trarre vantaggio dall’inflazione persistentemente elevata, che porta ad un aumento dei profitti da commissioni per via dei prezzi più alti. Sebbene la loro quota di profitti nella filiera cliente-commerciante sia relativamente bassa, la compensano tramite alti volumi di transazione. In effetti, il loro volume di transazioni nel solo 2022 ammontava a ben 11,6 mila miliardi di dollari.

Negli ultimi anni, i sistemi di pagamento non in contante hanno preso piede in Europa, soprattutto nei paesi scandinavi. Questo trend viene trainato dalla lotta all’evasione fiscale e al mercato nero. Lo slancio per questi sistemi continua ad aumentare, uno sviluppo positivo per entrambe le compagnie.

L’industria dei pagamenti digitali potrebbe essere colpita negativamente dalle regolamentazioni governative che impongono limiti sulle tariffe massime da applicare. Al momento, Regno Unito, Australia ed Unione Europea hanno adottato misure limitate per l’implementazione di regolamentazioni simili.

Visa: stabile crescita di profitti e fatturato

Visa sembra essere in una posizione forte dal punto di vista dei fondamentali, come dimostra la sua consistente crescita di profitti e fatturato.

Visa Revenue
Visa Revenue

Fonte: InvestingPro

Visa Net Income
Visa Net Income

Fonte: InvestingPro

Vale la pena anche prestare attenzione al suo punteggio di 9 dell’indicatore Piotroski.

Visa: Piotroski Indicator Score
Visa: Piotroski Indicator Score

Fonte: InvestingPro

Quindi, non sorprende che la compagnia abbia totalizzato 4 punti su 5 per quanto riguarda la salute finanziaria. La società pubblicherà i risultati del Q1 2023 il 26 aprile. In base alle previsioni, gli utili per azione saranno 1,98 dollari e i ricavi dovrebbero ammontare a 7,76 miliardi di dollari.

Neanche Mastercard perde slancio

Analizzando i risultati di Mastercard, sembra che non ci siano prove di rallentamento al momento. Nel 2022, i valori dei pagamenti sono aumentati del 5,9%, con un impressionante rialzo del 18% delle vendite. Inoltre, i volumi di transazione dei turisti che utilizzano le carte all’estero sono cresciuti del 30% YoY, notevole. Con il previsto aumento globale dei volumi dei pagamenti digitali, c’è un’alta probabilità che Mastercard confermi la sua forte performance, come Visa, che continua a registrare una crescita di fatturato e profitti netti quest’anno.

Osservando l’analisi tecnica, il trend a lungo termine del prezzo del titolo della compagnia è positivo, con un impulso di acquisto osservato dal settembre dell’anno scorso. Tuttavia, dall’inizio dell’anno, il prezzo del titolo si sta muovendo in un canale di prezzo discendente. Un breakout sopra questo canale segnalerebbe un chiaro cambiamento di sentiment.

Mastercard Stock Weekly and Daily Price Chart
Mastercard Stock Weekly and Daily Price Chart

Nel caso di un breakout, il prossimo obiettivo è 400 dollari.

Nota: L’autore non possiede nessuno degli asset menzionati.

Mastercard e Visa: asset rifugio in tempi turbolenti
 

Articoli Correlati

Mastercard e Visa: asset rifugio in tempi turbolenti

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email