Ricevi uno sconto del 40%

Nuovi livelli da monitorare per possibili partenze su EUR/USD e GBP/USD

Pubblicato 02.04.2024, 08:48
Aggiornato 09.07.2023, 12:32

Buongiorno cari lettori di Investing, qui è Luca Luongo di Forex Trading Pratico che vi scrive.

Da un punto di vista macroeconomico, non abbiamo quest'oggi dati rilevanti (se non i lavori JOLT's), quindi andiamo a vedere quello che potrebbe succedere su tre coppie valutarie del mercato forex: EUR/USD, GBP/USD e USD/JPY

Partiamo con USD/JPY

Le prospettive USD/JPY sono leggermente ribassiste poiché lo yen mostra una modesta ripresa in un contesto di persistenti avvertimenti giapponesi di frenare il deprezzamento valutario. Allo stesso tempo, lo yen ha trovato sollievo poiché il dollaro ha perso terreno a causa di un aumento delle scommesse sul taglio dei tassi della Fed. Gli investitori sono stati cauti durante le negoziazioni USD/JPY, temendo un possibile intervento dalla scorsa settimana. Mercoledì le autorità giapponesi si sono preoccupate quando lo yen ha toccato il minimo di 34 anni. Di conseguenza, hanno chiarito che avrebbero adottato le misure necessarie per frenare ulteriori flessioni dello yen. In particolare, la valuta si è ritirata lunedì quando il ministro delle Finanze Shunichi Suzuki (TYO:7269) ha ripetuto il suo avvertimento che avrebbero risposto a qualsiasi movimento valutario eccessivo.

Nel frattempo, lunedì il dollaro è stato sulla difensiva, poiché le scommesse della Fed sul taglio dei tassi sono aumentate dopo il rapporto sull’inflazione di venerdì. L'indice dei prezzi PCE core ha evidenziato un calo dell'inflazione dallo 0,5% allo 0,3%. Powell ha osservato che la lettura supportava la loro opinione secondo cui l'inflazione era in una tendenza al ribasso.

Sui grafici, il prezzo USD/JPY viene scambiato in un intervallo ristretto, leggermente al di sotto della mediamo a 30 periodi. Nel frattempo, l'RSI si sta consolidando leggermente al di sopra del livello cruciale di 50. Questo è un segnale che orsi e tori stanno lottando per il controllo a questo livello. Ciò avviene dopo che la precedente tendenza rialzista si era fermata al livello di resistenza di 152,00. In particolare, la pausa ha rivelato la debolezza dei rialzisti, poiché non sono più riusciti a compiere grandi oscillazioni al di sopra della media. Di conseguenza, c’è una maggiore possibilità che gli orsi vincano la battaglia attuale. Se ciò accade, il prezzo probabilmente scenderà per ripetere il test del livello chiave di 150,00. 

Invece su EUR/USD e GBP/USD quali sono i livelli da monitorare? Scopriamolo nel video qui sotto. 

Ultimi commenti

Di solito, le promesse di un turnover rapido ed elevato sono spesso false e in alcuni casi non sempre funzionano a lungo termine. Ecco perché è importante valutare le opzioni prima di prendere una decisione...LUlSA R. GaIIard0 presso ([NTASGARM) offre una delle strategie a lungo termine più affidabili per guadagnare dal mercato: tutto ciò che devi fare è seguire le sue linee guida.Ha dimostrato che i dubbiosi si sbagliavano, sono un orgoglioso beneficiario del suo fantastico programma
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.