Unisciti ai +750k nuovi investitori che ogni mese copiano le azioni dai portafogli dei miliardariRegistrati gratis

Telecom, disastro annunciato

Pubblicato 19.09.2022, 10:17
NDX
-
XAU/USD
-
US500
-
DE40
-
IT40
-
BARC
-
TLIT
-
GC
-


Clicca su “SEGUI” in alto per ricevere una notifica ogni volta che pubblico un nuovo articolo e commenta sotto l’articolo se vuoi un parere su un titolo o strumento.

Future Ue ed Usa negativi.

Future Nasdaq 100 - 0.70%, Future S&P 500-  0.60%, DAX - 0,30 %, FTSE MIB -0,90%.

Situazione paradossale per i mercati in questa fase, con dati economici positivi che sono visti come negativi, perché porteranno le banche centrali a politiche monetarie restrittive che prevedono un rialzo dei tassi d'interesse, e con dati economici negativi visti ugualmente negativi perché anticipano una recessione con la caduta degli utili dell’aziende.

Le tensioni sui mercati sono evidenti, con il Bond Biennale Usa a un rendimento record del 3.88%, molto interessante data la bassa duration.

Come detto nei miei articoli a inizio anno, Usa ed Europa sono destinati alla recessione.

Iniziano a pensare a una possibile recessione anche le agenzie di rating, con Fitch che ha portato a -0,7% la stima sul Pil dell'Italia nel 2023, dal +1,9%, e la Fed di Atlanta ha ridotto le previsioni sul Pil degli Stati Uniti del terzo trimestre a +0,5% dal precedente +1,3%.

A rendere più cupo il quadro di mercato è l'allarme giunto da FedEx (FDX.N), il titolo è arrivato a perdere il 17% nel dopoborsa.

Il colosso delle spedizioni ha ritirato le precedenti indicazioni sull'esercizio in corso ed ha spiegato di non essere in grado di fornirne nuove perché la situazione in Asia ed in Europa è del tutto imprevedibile, c'è da mettere in conto un ulteriore peggioramento.

In risposta a questo cambio del trend, la società ha reagito con la messa a terra di una parte degli aerei della flotta e con tagli al personale.

Circa novanta filiali saranno chiuse. 

Titoli e strumenti caldi:

Tim (BIT:TLIT) (TIT.MI) -8%, nuovo minimo storico.

Barclays (LON:BARC) taglia il giudizio a Underweight, target price a 0,15 euro.

Gli analisti, nella nota scrivono che senza operazioni straordinarie, il fair value è poco sopra lo zero.

Questo è quello che dissi a inizio anno, con la differenza leggera di target assegnato secondo il mio modello proprietario a 0.16.

Come sempre le banche d’affari arrivano sempre dopo, mi ritengo felice però in quanto ho ricevuto molte email di ringraziamento dagli investitori, usciti a prezzi superiori a 0.40.

Oro (oro): I prezzi sono in caduta sui minimi annuali.

A Inizio anno nei miei articoli parlavo del fatto che  i metalli preziosi non si sono mai comportati bene durante le fasi di politica restrittiva della Fed, ed è quello che stiamo vedendo.

Il comportamento è negativo anche durante la fasi recessive, quindi anche se avevo dato un prezzo in cui mi sarei ritenuto compratore di oro in area 1650, e ci siamo molto vicino, aspetterei un altro paio di mesi per verificare l’andamento della inflazione.

Come alternativa mi piace l'argento un metallo importante per la produzione di energia verde (soprattutto nell'energia solare e nei veicoli elettrici), ma è anche un bene industriale, circa il 50% della domanda proviene da usi industriali e con la recessione in arrivo attenderei un altro paio di mesi per entrare in acquista.

Come sempre sapete che il mio è sopratutto un trading azionario, sempre uno degli strumenti migliori in quanto le azioni danno dividendi e sono più facili da capire quando si tratta di assegnare un valore equo.

Ho già individuato delle ottime azioni del settore metalli preziosi con ottimi dividendi.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.