Ricevi uno sconto del 40%
🚨 Mercati volatili? Trovare le gemme nascoste per ottenere una seria sovraperformanceTrova subito azioni

Bitcoin supera i 50k spinto dal nuovo ETF spot

Pubblicato 13.02.2024, 02:48
Aggiornato 13.02.2024, 02:47

Investing.com - Il prezzo del bitcoin ha toccato un massimo di oltre due anni martedì, con la criptovaluta più grande del mondo che ha superato livelli chiave grazie ai consistenti flussi di capitale verso i fondi negoziati in borsa recentemente approvati.

Il Bitcoin è salito del 3,2% a 50.160,2 dollari al momento della scrittura, superando la soglia dei 50.000 dollari per la prima volta dal dicembre 2021. Il token è ora a a circa 19.000 dal raggiungere nuovi massimi storici.

I rialzi del bitcoin sono stati spinti dai constenti flussi di capitale verso gli ETF spot recentemente approvati, che hanno registrato afflussi netti di oltre 1 miliardo di dollari nell’ultima settimana, ha dichiarato la società di gestione di asset digitali CoinShares in un report di lunedì. L’iShares Bitcoin Trust di BlackRock Inc. (NYSE:BLK) (NASDAQ:IBIT) ha registrato i maggiori afflussi della settimana, con circa 690 milioni di dollari.

Il token ha anche beneficiato del rallentamento dei deflussi da Grayscale Bitcoin Trust (NYSE:GBTC), che il mese scorso ha ottenuto l’approvazione della Securities and Exchange Commission (SEC) per convertirsi in un ETF a pronti. Questa conversione ha visto il rilascio di circa 2 miliardi di dollari di bitcoin sul mercato aperto, che ha causato forti perdite nel prezzo della criptovaluta.

Il token era sceso fino al 20% dopo l’approvazione dell’ETF a pronti, ma ora ha recuperato tutte le perdite.

Gli analisti di Bernstein hanno osservato che un elemento di “paura di perdere l’occasione”, o FOMO, stava attirando anche un certo interesse al dettaglio per la criptovaluta, e che il token aveva tutte le carte in regola per raggiungere i massimi storici grazie agli acquisti guidati dalla FOMO.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Bernstein prevede che i flussi nei nuovi ETF supereranno i 10 miliardi di dollari nel 2024.

I mercati erano inoltre concentrati sull’imminente evento di dimezzamento di quest’anno, previsto per aprile. L’evento riduce del 50% il tasso di generazione di nuovi bitcoin e storicamente ha stimolato il rally della criptovaluta.

L’ultimo dimezzamento ha avuto luogo nel maggio 2020, con un’impennata del 50% dei prezzi dei bitcoin nel periodo precedente l’evento.

L’ottimismo per la potenziale approvazione di un ETF spot su ethereum ha guidato i guadagni dei mercati cripto più ampi, con la criptovaluta numero 2 al mondo che è salita del 6,3% fino a raggiungere i massimi di un mese a 2.672,25 dollari.

I titoli di criptovaluta quotati negli Stati Uniti hanno registrato forti guadagni lunedì, con l’exchange Coinbase Global Inc (NASDAQ:COIN) che è salito del 3,8%, mentre il minerario di bitcoin Marathon Digital Holdings Inc (NASDAQ:MARA) è salito del 14,2%. MicroStrategy Inc (NASDAQ:MSTR), che è la più grande azienda detentrice di bitcoin, è salita dell’11%.

Tuttavia, il più ampio mercato delle criptovalute è ancora alle prese con un calo di interesse da parte dei privati, soprattutto a seguito di una serie di frodi di alto profilo, di bancarotte e di misure regolamentari adottate negli ultimi due anni.

Ciò è stato evidente con i volumi di trading a pronti del bitcoin che sono rimasti ben al di sotto dei picchi del 2021 e del 2017. I volumi di scambio più bassi hanno anche contribuito ai rapidi guadagni del token fino al 2023, poiché il bitcoin ha beneficiato dell’assenza di venditori attivi.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

La SEC e Coinbase sono attualmente coinvolte in una battaglia legale che potrebbe determinare la natura dei token cripto e causare un cambiamento nella loro posizione normativa.

Ultimi commenti

inquinamento, spreco energetico, vuotezza e vuota speculazione. chi di voi che possiede Bitcoin ha mai comprato 4 pizze o anche un'automobile. non lo puoi neanche appendere al muro come si fa con un quadro perché non esiste
Ma sparati in gola
study Bitcoin. capra.
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.