Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO Cyber Monday: Fino al 60% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Btp e spread non si fidano più di Lagarde, e i rendimenti tornano al 2013

Economia 14.06.2022 11:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
DE10Y...
-0,89%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
FR10Y...
-0,20%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
IT30Y...
-0,81%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DE10I...
-3,48%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Di Alessandro Albano 

Investing.com - Non migliora la situazione dopo il violento sell-off post BCE. Complici anche le aspettative per i rialzi dei tassi oltreoceano, il Btp decennale viaggia ai livelli del novembre 2013 (oltre il 4,1%), con spread sull'omologo Bund che si muove pericolosamente sui 248 punti base. 

Alta pressione anche sui cosiddetti titoli 'core', che fino a quattro mesi garantivano agli obbligazionisti rendimenti negativi: il francese a 10 anni registra uno yield del 2,28%, mentre il tedesco rende l'1,65%. 

Sembra chiaro che il mercato del credito non si fida più della strategia di Christine Lagarde e delle misure prese da Francoforte nella riunione di giovedì, come lo scudo anti-spread e la fine precoce del programma di quantitative easing che precede l'aumento dei tassi da 25 punti base nei meeting di luglio e settembre.

"La fine del quantitative easing rappresenta una chiara minaccia alla stabilità finanziaria", ha scritto in una nota Nicolas Forest, global head of fixed income di Candriam, sottolineando come lo spread italiano si sia "notevolmente allargato" dopo il meeting della banca centrale. 

"Anche se i mercati stanno speculando su un quadro di controllo dello spread, non è stato ancora presentato alcuno strumento aggiuntivo", ha affermato il manager, secondo il quale il rischio di frammentazione del mercato "è significativo e non c'è dubbio che la BCE dovrebbe fornire dettagli su un potenziale nuovo strumento nei prossimi mesi". 

Con un'inflazione Ue nell'ultimo mese ha toccato nuovi massimi, un altro cambio di narrativa è offerto dal movimento dei rendimenti reali, come sottolinea ad Investing.com Guido Gennaccari, noto trader e fondatore di Trading Room Roma. “Lo spread si muove nel range 240-250 bp con il rendimento del btp al 4% e l’inflazione al 7%, quindi con rendimenti reali negativi al -3%. Facendo un confronto con il 2011 lo spread era a 570 bp, il rendimento dei btp al 7,2% e l'inflazione al 3,7%, quindi con rendimenti reali positivi di 3,5%. Ecco, la differenza tra il 2011 ed oggi sta in questi 6,5% punti di rendimento reale che sono dovuti all’eccezionale espansione del bilancio della Bce".

"Sarà possibile attuare una politica monetaria restrittiva senza entrare in recessione o stagflazione?", chiede l'esperto, "dipende anche dalle politiche fiscali dei singoli stati e dell’Unione Europea, anche se i vincoli di bilancio sono compressi dagli alti debiti pubblici e lo spazio di manovra sembra ridotto".

"Oggi intanto potremo forse assistere alla discesa di un btp (a 30 anni cedola 1,7) sotto i 50 euro: da quanto non accadeva? Sicuramente i titoli di stato italiani saranno un occasione di acquisto, per il lungo periodo, quando l’equity avrà raggiunto un bottom e successivamente i tassi di interesse un top prima di tonare a politiche monetarie espansive”, aggiunge Gennaccari. 

Btp e spread non si fidano più di Lagarde, e i rendimenti tornano al 2013
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (24)
Leone Alessio
Leone Alessio 15.06.2022 1:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Se stai facendo trading e non guadagni ancora, ti consiglio di contattare direttamente Jason Connor. Recentemente ho realizzato enormi profitti facendo trading con lui, scrivilo su Face'book 👉 JASON CONNOR
stefano capello
stefano capello 14.06.2022 21:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Lagarde sa quello che fa... Solo che lavora per la Wehrmacht
14.06.2022 21:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
No non sa quello che fa,dipende da coloro che le dicono cosa,come e quando fare
Roberto De Putti
Roberto De Putti 14.06.2022 16:25
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
"Sembra chiaro che il mercato del credito non si fida più della strategia di Christine Lagarde"......perchè prima si fidava ?
14.06.2022 16:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ogni 3 mesi 100.000 italiani under 60 in Cina per essere "educati". in 10 anni saremo una nazione accettabile
Roberto De Putti
Roberto De Putti 14.06.2022 16:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Grande !......ci sei stato, sei tornato "educato" ? Come ti senti adesso ?
14.06.2022 16:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
jk jk
jk jk 14.06.2022 16:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Guarda che l itaglia non è una nazione ma una espressione geografica voluta da albione... Finché non vi liberate di questa falsità si proseguirà lungo la via del declino..
Lino Indo
Lino Indo 14.06.2022 16:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
7 ,8,se 096,878 7887788888,89,887
Franco Righi
Franco Righi 14.06.2022 14:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ennesima prova che le banche centrali sono uno strumento politico che servono a perseguire obiettivi diversi dal mantenere stabile l’inflazione intorno al 2% come invece vogliono farci credere.
Miranda Salvatore
Miranda Salvatore 14.06.2022 13:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Per risolvere il problema del nostro debito pubblico : una bella spending review, senza mettere mano all'aumento di tassazione e senza ridurre la spesa produttiva: come? Contrasto serio ad evasione e corruzione; gli strumenti ci sarebbero ....ma però.....
In gold We trust
In gold We trust 14.06.2022 13:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Contrasto serio a evasioneeeee? Ma non ti bastano 5 banche dati, il limite ai contanti, fatturazione elettronica ... Azzo vuoi ancora, i chip sottocutanei? Dai, non scherziamo.
The roaring Bear
The roaring Bear 14.06.2022 13:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Miranda Salvatore, non hai capito nulla di economia. Credi alle storielle del pensiero liberista. Comincia a leggere sul divorzio tra banca d'Italia e Tesoro. Eravamo la quinta potenza al mondo con l'economia mista, con buone scuole, ospedali e aziende nazionali. Con il liberismo fatto di tagli e privatizzazioni (grazie al vincolo esterno voluto da una sinistra iper-liberista) siamo decaduti. Per favore aggiornati che sei di una ignoranza vergognosa o meglio, sei il prodotto finale di chi ti vuole schiavo.
jk jk
jk jk 14.06.2022 13:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Visto che ti piace tornare indietro, guardati attorno, quali opere sono state fatte durante la repubblica itagliana? Quante durante il periodo del dux? Quante quando non esisteva l itaglia? Sono fatti... L itaglia è solo una espressione geografica inutile e dannosa per gli abitanti di tale area geografica. Questa nazione è utile solo a chi la voluta, per spolparla fino all'osso.... Unica speranza che albione perda la guerra in Ucraina... Come sta succedendo ringraziando Dio.
Tommy Map
Tommy Map 14.06.2022 13:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
l'ho detto in articoli precedenti e finalmente anche qui lo dicono Chiaramente "Lagarde CIA LT RONA
Werner Salomoni
Werner Salomoni 14.06.2022 13:43
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
imbeLagarde
In gold We trust
In gold We trust 14.06.2022 13:27
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
La "vecchia" porta con lei sotto terra tutta la UE! Allegria
Giuseppe Rizzi
Giuseppe Rizzi 14.06.2022 13:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
servono banchieri centrali competenti e non parrucchierate del kkkkattzzooo
Ciccio Luciano
Ciccio Luciano 14.06.2022 13:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
In BCE non ci occorrono persone abituate a "fare la spesa con i soldi altrui", ma arrivare a fine mese con soldi "sudati" ossia che sai da dove vengono!!
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email