📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

BofA vede il potenziale per un'ulteriore vendita di USD da parte dei CTA

Pubblicato 20.05.2024, 12:37
© Shutterstock
EUR/USD
-
GBP/USD
-
AUD/USD
-
USD/MXN
-
CAD/USD
-
GC
-
HG
-
ZS
-
DXY
-

Lunedì Bank of America (BofA) ha fornito indicazioni sulle potenziali azioni dei Commodity Trading Advisor (CTA) nella prossima settimana.

Secondo BofA, le CTA potrebbero continuare a vendere il dollaro statunitense (USD) contro la maggior parte delle valute, seguendo una tendenza emersa dopo il rapporto sull'indice dei prezzi al consumo (CPI) che ha portato a un indebolimento del dollaro. I modelli della banca indicano che questa settimana le posizioni lunghe sull'USD sono state ridotte.

L'analisi della banca suggerisce che nel mercato dei cambi (FX) è probabile che le CTA continuino a coprire le posizioni corte su euro (EUR), sterlina (GBP) e dollaro canadese (CAD).

Inoltre, ci si aspetta che le CTA aumentino le posizioni lunghe sul dollaro australiano (AUD), recentemente consolidate, e che avviino potenzialmente una posizione lunga sul peso messicano (MXN), data la forza del trend positivo del peso.

Nel settore delle materie prime, nonostante l'aumento del prezzo dell'oro la scorsa settimana, il trend del metallo prezioso è diminuito, spingendo le CTA a vendere, anche se a un ritmo più lento. BofA prevede che questa tendenza a vendere oro e petrolio continuerà anche la prossima settimana.

L'analisi ha inoltre rilevato che le posizioni lunghe dei CTA sul rame si stanno avvicinando a livelli estremamente elevati, mentre le posizioni lunghe sull'alluminio sono in fase di dismissione. Per contro, i semi di soia stanno registrando una copertura delle posizioni corte.

Il rapporto della banca serve come indicatore di come i trader che seguono le tendenze potrebbero adeguare i loro portafogli in risposta ai movimenti del mercato.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.